Daisy Johnson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daisy Johnson
Universo Universo Marvel
Lingua orig. Inglese
Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. luglio 2004
1ª app. in Secret War n. 2
Editore it. Panini Comics - Marvel Italia
app. it. aprile 2005
app. it. in Marvel Mega nn. 33 – Guerra segreta (parte 1 di 3)
Specie umana
Sesso Femmina
Abilità

può creare terremoti

Parenti
  • Jennifer Johnson (madre)
  • Calvin Zabo (Mister Hyde, padre)
  • Gregory Sutter (padre adottivo)
  • Janet Sutter (madre adottiva)

Daisy Johnson alias Quake è un personaggio dei fumetti, creato da Brian Michael Bendis (testi) e Gabriele dell'Otto (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. È un agente segreto dello S.H.I.E.L.D. dotata di superpoteri. La sua prima apparizione è in Secret War n. 2 (luglio 2004).

Il suo aspetto è ispirato al personaggio di Kate Libby del film Hackers, interpretato da Angelina Jolie .[1]

Biografia del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Guerra segreta[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Guerra segreta (fumetto).

Fury la inserì per la "guerra segreta" contro Latveria, in un gruppo composto da supereroi del calibro di Capitan America, Wolverine, Devil, l'Uomo Ragno, Luke Cage e la stessa Vedova Nera. Grazie al suo intervento Lucia Von Bardas fu definitivamente sconfitta e New York salvata dalla distruzione.

Qualche tempo dopo, i Nuovi Vendicatori si trovarono a combattere a Genosha contro Magneto, ripotenziato dal Collettivo, ovvero un postino canadese di nome Michael Pointer che aveva in qualche modo assorbito tutti i poteri dei mutanti depotenziati da Wanda Maximoff al termine di House of M; fu proprio Capitan America a ordinare a Maria Hill (neo leader dello S.H.I.E.L.D. al posto di Nick Fury) di fare intervenire l'agente Johnson.

Fu solo grazie all'intervento di Daisy che Magneto fu sconfitto, tuttavia i Nuovi Vendicatori non le permisero di unirsi al loro team.

Secret Warriors[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Secret Warriors.

Dopo gli eventi di "Secret Invasion", Daisy è stata nuovamente contattata da Fury per una nuova missione di estrema segretezza, che la vede come capo di una nuova squadra di superagenti segreti, uomini e donne dotati di cui nessuno sapeva niente, sia dentro che fuori la comunità supereroistica: i "Secret Warriors".

La sua squadra, denominata Bianca, è composta da sei elementi:

  • J.T. James aka Hellfire
  • Alexander Aaron aka Phobos
  • Yo-yo Rodriguez aka Slingshot
  • Sebastian Druid aka Druido
  • Jerry Sledge aka Stonewall
  • Eden Fesi

Questo gruppo piuttosto eterogeneo è diventato ben presto per Daisy una specie di nucleo famigliare, nel quale tutti sono di sostegno l'uno per l'altro, in cui tutti cercano di essere d'aiuto verso i propri compagni, non solo nelle missioni ma anche in momenti della vita quotidiana; Daisy ha deciso di farsi carico di tutto il gruppo diventandone responsabile e riponendo in loro la massima fiducia.

Nel corso della guerra terroristica tra le forze di HYDRA, Leviathan e l'organizzazione di Fury, Daisy intreccia una relazione sentimentale con il suo compagno di team J.T., il discendente di Phantom Rider; verso la fine del conflitto però l'uomo perde la vita nell'attacco finale a "Gehenna", la base operativa di von Strucker in Australia, e Daisy scopre tramite Fury che in realtà stava facendo il doppio-gioco con i terroristi.

In seguito, spronata da una lettera del suo mentore, Daisy decide di ritornare in azione recuperando i suoi vecchi compagni e diventando la nuova Direttrice del rinato SHIELD, sostituendo così Fury, uscito di scena dopo aver sconfitto le organizzazioni di HYDRA e Leviathan.

Sotto il suo mandato viene arruolato anche un nuovo agente, Marcus Johnson, ovvero il figlio di Nick Fury.

Poteri e abilità[modifica | modifica sorgente]

Daisy Johnson genera potenti vibrazioni molto simili a quelle rilevate durante i terremoti; essa è però immune agli effetti nocivi delle stesse.

Questa sua particolare abilità, non le è però conferita dal gene X, che è un processo evolutivo naturale che caratterizza determinati esseri umani, bensì dalla variazione genetica che suo padre, Mr Hyde le ha trasmesso quando ha messo incinta la sua madre naturale. Stando a quanto ha detto il Col. Fury, la variazione deriverebbe da tutti i prodotti chimici che nel corso degli anni il padre di Daisy si è immesso nel corpo.

Daisy però possiede altre abilità ottenute attraverso l'addestramento e il potenziamento S.H.I.E.L.D., come un'ottima abilità nei combattimenti corpo a corpo, una mira impeccabile, una schermatura psichica che la protegge da attacchi telepatici. A causa della missione "Secret War" è venuta a conoscenza con numerose personalità supereoistiche che, a suo dire, le hanno insegnato molto.

È un agente di livello 10 come Nick Fury e la Vedova Nera.

Relazioni[modifica | modifica sorgente]

Daisy ha avuto modo di instaurare diversi tipi rapporti con alcune personalità di spicco del mondo Marvel, i principali di essi sono:

  • Nicholas Fury: Fedeltà, fiducia e ammirazione. La devozione totale per Nick è uno dei tratti e delle caratteristiche salienti di Daisy. Farebbe di tutto per lui, lo seguirebbe dovunque, ascoltando ogni suo ordine; ciò nonostante gli riconosce un caratteraccio e dei modi di fare a volte arroganti, pretenziosi e seccanti. Si capisce che per Daisy, Fury sia una sorta di padre, maestro e mentore; difatti quando scoprì i suoi poteri, il colonnello la prese sotto la sua ala, deciso ad addestrarla personalmente per fare di lei una eccellente spia e per permetterle di usare i suoi poteri al meglio.
  • Alexander Aaron: verso questo strano dodicenne Daisy prova una grande simpatia per il suo carattere particolare e deciso, ma molte volte anche sornione, e una certa ammirazione, riconoscendogli infatti una grande intelligenza e senso pratico. Rimette in lui la sua completa fiducia proprio per il carattere maturo che nei momenti decisivi dimostra. L'unica volta in cui entrano in conflitto è riguardante l'espulsione di Sebastian dal gruppo, in cui il suo comportamento arrendevole, dal punto di vista di Daisy, non è condiviso dalla donna
  • J.T. James: controverso è il termine adatto per indicare il suo rapporto con J.T.; nella maggior parte delle occasioni vanno d'accordo e collaborano senza difficoltà e anzi Daisy cerca in molte occasioni di aiutarlo specie nella discussioni con Fury, con cui il rosso ha più per così dire attriti. Più avanti Daisy e J.T. si avvicineranno sempre di più fino al punto in cui il rosso le confesserà di amarla. J.T. è diventato un punto saldo nella vita di Daisy, fino alla sua dipartita in missione.
  • Mr Hyde: con il padre naturale, attualmente, non si sa che rapporti abbia ma sicuramente non buoni data la natura criminosa dell'uomo.

Ultimate Marvel[modifica | modifica sorgente]

Quake è apparsa al fianco di Tigra, Wonder Man e la Visione in linea Ultimate Comics.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Notes section of Secret War collected hardcover edition
Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics