Otorinolaringoiatria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Intervento microchirurgico all'orecchio: questo tipo di interventi viene eseguito con l'ausilio del microscopio operatorio

In medicina, l'otorinolaringoiatria è la disciplina chirurgica specialistica che si occupa del trattamento medico e chirurgico delle patologie dell'orecchio, del naso, della faringe, della laringe e delle altre strutture correlate della testa e del collo, tra cui anche il trattamento chirurgico alla tiroide e paratiroidi, nonché quello medico e chirurgico alle tonsille e alla ghiandola parotide, la più grande ghiandola salivare.

Nonostante le diverse parti appaiano poco correlate, è comune che siano affette congiuntamente da uno stesso processo patologico, sia esso infettivo, tumorale, traumatico o di altra natura, per cui vengono trattate da uno specialista unico. È per questo motivo che l'otorinolaringoiatra tratta anche la patologia del nervo facciale, che segue un decorso anatomico proprio nelle regioni menzionate precedentemente.

L'otorinolaringoiatra è quindi il chirurgo di riferimento per interventi riguardanti non solo la triade anatomica di orecchio, naso e laringe, ma anche del distretto cervico-facciale e del basicranio in generale. Il termine deriva direttamente dal greco ὠτορινολαρυγγολογία che sta appunto per studio di orecchio, naso e laringe rispettivamente.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

L'iter formativo per ottenere il titolo di specialista in otorinolaringoiatria in Italia è la Laurea in Medicina e Chirurgia, della durata di 6 anni, e la specializzazione in otorinolaringoiatria e chirurgia cervico-facciale, della durata di 5 anni.

In altri Paesi come in Regno Unito e in Svizzera la durata dell'iter formativo può essere variabile, in quanto per completare la formazione il chirurgo otorinolaringoiatra ha bisogno anche di acquisire diverse capacità nell'ambito della chirurgia generale.

Esempi di patologie e interventi di pertinenza otorinolaringoiatrica[modifica | modifica sorgente]

Intervento chirurgico otorinolaringoiatrico: regione laterale del collo
Le corde vocali viste in endoscopia a fibre ottiche
Protesi acustica impiantata nell'osso in una bambina con ipoacusia

Chirurgia di testa e collo[modifica | modifica sorgente]

Otologia e neuro-otologia[modifica | modifica sorgente]

Rinologia[modifica | modifica sorgente]

Pediatria[modifica | modifica sorgente]

Laringologia e foniatria[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina