Steroide anabolizzante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Gli steroidi anabolizzanti sono ormoni androgeni steroidei, come il nandrolone, lo stanozololo e il testosterone.

Utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

In medicina trovano impiego come cura di alcune forme di osteoporosi e artrite reumatoide, ma sono largamente usati da alcuni atleti come forma di doping (come ad esempio il clostebol, utilizzato dagli atleti della Repubblica Democratica Tedesca), principalmente per aumentare la massa muscolare, pertanto la loro vendita in molti paesi è severamente limitata. L'assunzione di questo tipo di sostanze se non in seguito a prescrizione medica per un deficit, ma assunta in ambito sportivo è considerata doping.

Effetti collaterali[modifica | modifica wikitesto]

Gli steroidi anabolizzanti, provocano gravi effetti collaterali:

  • alterazione della funzione riproduttiva (inibizione della spermogenesi) e dei caratteri sessuali secondari
  • sul sistema nervoso centrale (aumento dell'aggressività, ipossia)
  • un'ipertrofia cardiaca eccessiva
  • un aumento delle ldl (colesterolo 'cattivo') e diminuzione delle hdl (colesterolo 'buono') con un rischio maggiore di aterosclerosi
  • sul fegato (epatiti, tumori, ecc).
  • rimpicciolimento dei testicoli.