Miorilassante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Un miorilassante, o rilassante muscolare, è un farmaco in grado di agire sulla muscolatura e ridurne il tono.

Meccanismo d'azione[modifica | modifica wikitesto]

Il termine rilassante muscolare è usato in riferimento a due principali classi terapeutiche e farmacologiche: i bloccanti della placca neuromuscolare e gli antispastici.

I miorilassanti agiscono bloccando la trasmissione nervosa a livello dell'organo effettore e non hanno attività a livello del sistema nervoso centrale.

Indicazioni cliniche[modifica | modifica wikitesto]

I rilassanti muscolari possono essere usati per ridurre manifestazioni cliniche quali spasmi, dolore e iperreflessia. Molti miorilassanti possono essere utilizzati durante gli interventi chirurgici per indurre la paralisi, diminuire il tono della muscolatura e permettendo di diminuire le dosi di anestetico.