Maurizio Martina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maurizio Martina
Maurizio Martina al Consiglio dei Ministri Agricoltura dell'UE a Bruxelles

Maurizio Martina al Consiglio dei Ministri Agricoltura dell'UE a Bruxelles


Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali
con delega all'Expo 2015
In carica
Inizio mandato 22 febbraio 2014
Presidente Matteo Renzi
Predecessore Enrico Letta
(ad interim)

Sottosegretario di Stato del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali
Durata mandato 2 maggio 2013 –
22 febbraio 2014
Presidente Enrico Letta

Dati generali
Partito politico Partito Democratico
Titolo di studio Laurea in scienze politiche

Maurizio Martina (Calcinate, 9 settembre 1978) è un politico italiano, dal 2014 Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali nel Governo Renzi.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ha conseguito il Diploma di maturità presso l’Istituto tecnico Agrario di Bergamo con 48/60[1] e si è poi laureato in Scienze Politiche. Inizia a far politica con il Movimento degli studenti nel 1994. Nel 1999 viene eletto consigliere comunale di Mornico al Serio con una lista civica. Nel 2002 diventa segretario regionale della Sinistra Giovanile ed entra a far parte della segreteria nazionale della medesima organizzazione, in qualità di responsabile "Lavoro".

Nel 2004 diviene segretario provinciale dei Democratici di Sinistra di Bergamo ed entra nelle segreteria regionale del partito. Nel 2007 viene eletto segretario regionale dei DS. Il 14 aprile 2007 è stato eletto segretario regionale del Partito Democratico lombardo,[2] incarico confermato poi nel 2009.

Dal 24 febbraio 2009 il Segretario del PD Dario Franceschini (già vicesegretario di Walter Veltroni, nominato leader del Pd dopo le sue dimissioni dalla Segreteria nazionale) lo nomina Responsabile nazionale Agricoltura nella nuova Segreteria. Il 2 maggio 2013 viene nominato sottosegretario alle Politiche agricole, alimentari e forestali nel Governo Letta.[3] Il 21 febbraio 2014 viene nominato Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali del Governo Renzi.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La maturità delle ministre: il "dramma" della Boschi, l'incubo della Madia
  2. ^ Le primarie in Lombardia
  3. ^ Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri, Consiglio dei ministri, 2 maggio 2013. URL consultato il 2 maggio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Successore Emblem of Italy.svg
Enrico Letta (ad interim) Dal 22 febbraio 2014 In carica