Fußball-Club Bayern München 1997-1998

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Fußball-Club Bayern München.

Fußball-Club Bayern München
Stagione 1997-1998
Allenatore Italia Giovanni Trapattoni
Presidente Germania Franz Beckenbauer
Bundesliga 2º posto
DFB-Pokal Vincitore
DFL-Ligapokal Vincitore
Champions League Quarti di finale
Miglior marcatore Campionato: Germania Jancker (13)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Fußball-Club Bayern München nelle competizioni ufficiali della stagione 1997-1998.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

In questa stagione Giovanni Trapattoni è alla guida del Bayern, che inizia conquistando la prima Supercoppa nazionale. Il campionato comincia invece con la sconfitta interna contro il neopromosso Kaiserslautern[1], squadra che tuttavia conquisterà il titolo. I bavaresi partecipano poi alla fase a gruppi della Champions League, dove vengono sorteggiati insieme a Paris Saint-Germain, Beşiktaş e IFK Göteborg. In dicembre i tedeschi si guadagnano la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta, venendo poi eliminati in primavera dai detentori del Borussia Dortmund, che hanno la meglio grazie ad un golden goal. Qualche giorno prima di questa partita, il 10 marzo 1998, l'allenatore italiano tiene una conferenza stampa che rimarrà celebre, in cui accusa alcuni suoi calciatori di scarso impegno e di mancanza di professionalità[2]. La stagione viene conclusa con la vittoria della nona Coppa di Germania, conquistata dopo aver battuto in finale il Duisburg, mentre il campionato viene terminato al secondo posto, a due soli punti dalla vetta.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Per la stagione 1997-98 viene confermato lo sponsor ufficiale Opel, in uso dal 1989. Le maglie, firmate Adidas, sono di colore blu scuro con una fascia rossa al centro. Colletto e rifiniture sono di colore bianco.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Special

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
22 Germania P Bernd Dreher
1 Germania P Oliver Kahn
12 Germania P Sven Scheuer
Croazia P Tomas Tomic
5 Germania P Thomas Helmer
6 Germania D Markus Babbel
4 Ghana D Samuel Kuffour
11 Francia D Bixente Lizarazu
18 Germania D Michael Tarnat
28 Germania D Frank Wiblishauser
10 Germania D Lothar Matthaus
14 Germania C Mario Basler
N. Ruolo Giocatore 600px Bianco e Blu a scacchi bordati di Rosso.png
28 Germania C Alexander Bugera
17 Germania C Thorsten Fink
23 Germania C Frank Gerster
Rep. Ceca C David Jarolim
6 Germania C Christian Nerlinger
7 Germania C Mehmet Scholl
8 Germania C Thomas Strunz
16 Germania C Dietmar Hamann
9 Brasile A Giovane Elber
19 Germania A Carsten Jancker
20 Italia A Ruggiero Rizzitelli
21 Germania A Alexander Zickler

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale M.I.
G V N P Gf Gs
Meisterschale.png Bundesliga 66 34 19 9 6 69 37
Coppagermania.png DFB-Pokal - 6 5 1 0 28 6
Ligapokal GER.png DFL-Ligapokal - 2 2 0 0 4 0
Coppacampioni.png Champions League - 9 4 1 3 13 7
Totale 51 30 11 9 114 49


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) 1. Bundesliga - Spieltag / Tabelle in kicker.de. URL consultato il 10 novembre 2014.
  2. ^ Trapattoni che parla tedesco... in viaggio-in-germania.de. URL consultato il 4 settembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio