Leverkusen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Leverkusen
Città extracircondariale
Leverkusen
Leverkusen – Stemma
Leverkusen – Veduta
Localizzazione
Stato Germania Germania
Land Flag of North Rhine-Westphalia.svg Renania Settentrionale-Vestfalia
Distretto gov. Colonia
Circondario Non presente
Amministrazione
Sindaco Reinhard Buchhorn (CDU)
Territorio
Coordinate 51°02′N 6°59′E / 51.033333°N 6.983333°E51.033333; 6.983333 (Leverkusen)Coordinate: 51°02′N 6°59′E / 51.033333°N 6.983333°E51.033333; 6.983333 (Leverkusen)
Altitudine 60 m s.l.m.
Superficie 78,85 km²
Abitanti 159,926 (30-12-2012)
Densità 2,03 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 51368-51381
Prefisso (+49) 0214 / 02171 / 02173
Fuso orario UTC+1
Codice Destatis 05 3 16 000
Targa LEV
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Leverkusen
Leverkusen – Mappa
Sito istituzionale

Leverkusen è una città extracircondariale tedesca di 159.926 abitanti, nel Land della Renania Settentrionale-Vestfalia e nel Regierungsbezirk di Colonia. Confina a sud con Colonia mentre circa 10 chilometri più a nord si trova la capitale del Land, Düsseldorf. La città è nota per la sede della casa farmaceutica Bayer e per la squadra ad essa associata, il Bayer 04 Leverkusen.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Posizione[modifica | modifica sorgente]

La città di Leverkusen si trova sulla riva destra del Reno, che ne costituisce il confine occidentale, ed è attraversata dai fiumi Wupper, affluente del Reno, e Dhünn affluente del Wupper. L'altitudine sul livello del mare varia dai 35,1 metri nel punto più basso ai 198,7. È situata a 10 km dal centro di Colonia con la quale confina a sud. I confini della città si estendono per 56 chilometri con un'estensione massima nord-sud di 8,9 ed est-ovest di 15,3 chilometri. Confina, in senso orario partendo da nord-est con: Leichlingen, Burscheid, Odenthal e Bergisch Gladbach (tutti del circondario di Rheinisch-Bergischer Kreis) Colonia (città extracircondariale), Monheim am Rhein e Langenfeld (Rheinland) (circondario di Mettmann).

Clima[modifica | modifica sorgente]

Temperature e piovosità medie Leverkusen[1] Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Inv Pri Est Aut
T. mediaC) 2,8 3,6 6,4 9,9 14,3 17,2 18,8 18,6 15,6 11,6 6,7 3,9 3,4 10,2 18,2 11,3 10,8
Precipitazioni (mm) 61,2 47,9 62,8 55,2 67,3 75,4 79,9 72,3 62,2 54,2 64,9 71,1 180,2 185,3 227,6 181,3 774,4

Storia[modifica | modifica sorgente]

Risalente al XII secolo, con il vecchio nome di Wiesdorf, l'area dell'odierna Leverkusen è rimasta rurale fino alla fine del XIX secolo.

Stabilimenti chimici[modifica | modifica sorgente]

Nel 1860 il chimico Carl Leverkus scelse Wiesdorf come sede per costruire una fabbrica di coloranti. Lo stabilimento fu rilevato dalla società Bayer nel 1891. L'azienda trasferì quindi la sua sede a Wiesdorf nel 1912, trasformando la città nel centro di industria chimica tedesca. Durante la seconda guerra mondiale gli stabilimenti della Bayer furono bombardati dalle forze alleate il 22 agosto 1943[2] e durante la Battaglia aerea di Berlino tra il 19 e il 20 novembre e tra il 10 e l'11 dicembre del 1943.

La città di Leverkusen fu fondata nel 1930 con la fusione dei borghi di Wiesdorf, Schlebusch, Steinbüchel e Rheindorf. Nel 1975 vennero annesse al territorio cittadino anche gli insediamenti limitrofi di Opladen, Hitdorf e Bergisch Neukirchen. I quartieri della città attuale corrispondono ai villaggi originari da cui è formata: Wiesdorf, Opladen, Schlebusch, Lützenkirchen, Steinbüchel, Rheindorf and Bergisch-Neukirchen.

Pianta della città

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Conta 160.593 abitanti (anno 2009) e si trova alla periferia settentrionale di Colonia. Essa va ad inserirsi all'enorme agglomerato urbano (in Vestfalia) della Rhein-Ruhr; che comprende anche Dortmund, Colonia, Bonn, Mönchengladbach, Essen, Düsseldorf, Duisburg, Bochum, Gelsenkirchen, Wuppertal, Krefeld, Oberhausen e molte altre città minori.

Economia[modifica | modifica sorgente]

Il motore trainante dell'economia cittadina è rappresentato principalmente dalla casa farmaceutica Bayer (che ha sede a Leverkusen), una delle più grandi aziende tedesche nonché una delle principali case farmaceutiche mondiali.

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

Leverkusen è collegata per ferrovia con Colonia tramite la rete nazionale e due linee di S-Bahn. Possiede un importante porto fluviale ed è vicina ad un gran numero di autostrade, data la sua posizione all'interno della conurbazione renanica.

Sport[modifica | modifica sorgente]

La città è rappresentata dalla polisportiva Bayer, associata al colosso farmaceutico. La sezione calcistica della società nominata semplicemente Bayer Leverkusen, milita in Bundesliga. Ha all'attivo una Coppa di Germania e una Coppa UEFA, nonché una finale di Champions League (unica squadra finora ad arrivarci senza aver mai vinto un titolo nazionale) e cinque secondi posti nella massima divisione tedesca. In ambito calcistico, la città Leverkusen vanta altre due squadre che militano però nei campionati regionali tedeschi.

La polispostiva Bayer, si distingue anche per la sua sezione cestistica maschile, oggi militante nel 3º livello della pallacanestro tedesca, ma con all'attivo 14 titoli di Germania (7 consecutivi tra il 1990 e il 1996) e 10 coppe nazionali.

Da non dimenticare la blasonata sezione di Pallamano femminile che vanta 8 titoli della Bundesliga (di cui 6 consecutivi tra il 1982 e il 1987) più 3 precedenti il campionato unico e 9 coppe di Germania più una finale di Champions League e altri 8 titoli zona Ovest. Cosa che la rendono leader per titoli conquistati e partecipazioni in prima divisione tedesca.

Chiudono le rappresentanze in prima divisione la squadra di Pallavolo femminile e quella di calcio femminile sempre associate alla Polisportiva Bayer.

Città gemellate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Servizio meteorologico tedesco: periodo dal 1961 al 1990
  2. ^ Jacques R. Pauwels, The myth of the good war: America in the Second World War, J. Lorimer, 2003, p. 288, ISBN 978-1-55028-771-4.
  3. ^ Oberbürgermeister Buchhorn unterzeichnet Städtepartnerschaft mit Wuxi

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di germania