Circondario di Coesfeld

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Circondario di Coesfeld
circondario
Kreis Coesfeld
Circondario di Coesfeld – Stemma
Localizzazione
Stato Germania Germania
Land Flag of North Rhine-Westphalia.svg Renania Settentrionale-Vestfalia
Distretto gov. Münster
Amministrazione
Capoluogo Coesfeld
Territorio
Coordinate
del capoluogo
51°57′N 7°10′E / 51.95°N 7.166667°E51.95; 7.166667 (Circondario di Coesfeld)Coordinate: 51°57′N 7°10′E / 51.95°N 7.166667°E51.95; 7.166667 (Circondario di Coesfeld)
Superficie 1 110,1 km²
Abitanti 221 494 (31 dicembre 2006)
Densità 199,53 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Targa COE
Cartografia

Circondario di Coesfeld – Localizzazione

Sito istituzionale

Il circondario di Coesfeld è un circondario facente parte dello stato della Renania Settentrionale-Vestfalia, a ovest della città di Münster, non lontano dal confine con i Paesi Bassi.

Il circondario è collocato all'interno del Münsterland, un'area prevalentemente agricola.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Durante il Medioevo l'area corrispondente al circondario di Coesfeld era sottoposta alla giurisdizione della Diocesi di Münster. A partire dal 1816, entrò a far parte del regno di Prussia, nella provincia di Vestfalia, e fino al 1975 fu separata in due circondari distinti, Coesfeld e Lüdinghausen.

Città e comuni[modifica | modifica sorgente]

Fanno parte del circondario undici comuni di cui cinque portano il titolo di Città (Stadt). Due delle cinque città portano il titolo di Media città di circondario (Mittlere kreisangehörige Stadt).

Città
  1. Dülmen, Media città di circondario (47.432)
  2. Coesfeld, Media città di circondario (36.660)
  3. Lüdinghausen (24.298)
  4. Olfen (12.307)
  5. Billerbeck (11.543)
Comuni
  1. Senden, (20.657)
  2. Nottuln, (20.253)
  3. Ascheberg, (15.034)
  4. Havixbeck, (11.884)
  5. Rosendahl, (10.939)
  6. Nordkirchen, (10.487)

(dati aggiornati al 31 dicembre 2006; fonte: Ufficio statale di elaborazione dati e statistica del NRW)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di germania