Franz Binder

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Franz Binder
Dati biografici
Nazionalità Austria Austria
Germania Germania (1938-1945)
Altezza 190 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Carriera
Squadre di club1
1930-1949 Rapid Vienna Rapid Vienna 242 (267)
Nazionale
1933-1947
1939-1941
Austria Austria
Germania Germania
19 (16)
9 (10)
Carriera da allenatore
1949-1951 Rapid Vienna Rapid Vienna
1952-1954 Jahn Regensburg Jahn Regensburg
1954-1955 Norimberga Norimberga
1960-1962 PSV PSV
1962-1966 Rapid Vienna Rapid Vienna
1969-1970 Monaco 1860 Monaco 1860
1975-1976 Rapid Vienna Rapid Vienna
 ? SW Bregenz SW Bregenz
 ? 600px Azzurro Bianco e Nero.png Kufstein
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Franz Binder (Sankt Pölten, 1º dicembre 1911Vienna, 24 aprile 1989) è stato un calciatore e allenatore di calcio austriaco, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Soprannominato Bimbo, Binder si formò nel Rapid Vienna con cui trascorse tutta la carriera di giocatore, conquistando quattro campionati austriaci e uno tedesco, oltre a due coppe nazionali.

Dopo il ritiro ha intrapreso la carriera da allenatore in Austria, dove vince un altro titolo nazionale, e in Germania.

In tutta la carriera ha segnato 1006 gol in 756 partite, per una media di 1,33 reti per gara. È al quinto posto di una speciale classifica che vede sul podio Josef Bican (1468), Gerd Muller (1461), Arthur Friedenreich (1239), Pelé (1281), Ferenc Puskás (1176)? e Romario (1002)

Nel 1999 fu eletto dai tifosi del Rapid Vienna come 4° miglior giocatore della storia del club (Rapidler des Jahrhunderts).

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Calciatore[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

1934-1935, 1937-1938, 1945-1946, 1947-1948
1940-1941
1945-1946
1937-1938

Individuali[modifica | modifica sorgente]

  • Capocannoniere del campionato austriaco di calcio: 3
1932-1933, 1936-1937, 1937-1938
1946, 1947, 1948, 1949

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

1963-1964

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 225436500