Horst Eckel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Horst Eckel
Horst Eckel.jpg
Horst Eckel nel 2004.
Dati biografici
Nazionalità bandiera Germania Ovest
Altezza 180 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1966 - giocatore
1968 - allenatore
Carriera
Giovanili
SC Vogelbach
Squadre di club1
1949-1960 Kaiserslautern Kaiserslautern 214 (34)
1960-1966 Röchling Völklingen
Nazionale
1952-1958 Germania Ovest Germania Ovest 32 (0)
Carriera da allenatore
1967-1968 Röchling Völklingen
Palmarès
W.Cup2.svg Coppa Rimet
Oro Svizzera 1954
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Horst Eckel (Vogelbach, 8 febbraio 1932) è un ex calciatore tedesco di ruolo centrocampista, campione del mondo nel 1954 con la Nazionale tedesca occidentale.

Per il suo gioco veloce fu soprannominato Windhund (in italiano Levriero). Dal decesso di Ottmar Walter, avvenuto nel giugno 2013, è uno fra i due campioni del mondo del 1954 ancora in vita (l'altro è Hans Schäfer).[1]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto nelle giovanili della squadra della sua città natale, l'SC Vogelbach, nel 1949 Eckel fu acquistato dal Kaiserslautern, con cui vinse due campionati tedeschi occidentali.

Nel 1960 passò al Röchling Völklingen, dove chiuse la carriera nel 1966.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Eckel conta 32 presenze con la Nazionale tedesca occidentale, con cui esordì il 9 novembre 1952 contro la Svizzera (5-1).

Fece parte della selezione che vinse i Mondiali nel 1954, dove disputò tutte le 6 partite giocate dalla Germania Ovest, e di quella giunta quarta nel 1958, dove giocò 4 partite.

Dopo il ritiro[modifica | modifica sorgente]

Dopo essersi ritirato dal cialcio giocato fu insegnante di educazione fisica fino al pensionamento, allenando per un anno anche il Röchling Völklingen.

È stato inoltre uno dei consulenti del regista Sönke Wortmann per la realizzazione del film Das Wunder von Bern (Miracolo a Berna) sulla finale del Mondiale 1954 tra Germania Ovest e Ungheria.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Statua in memoria dei giocatori del Kaiserslautern che disputarono la finale del campionato del mondo 1954. Da sinistra a destra: Liebrich, F. Walter, Kohlmeyer, Eckel e O. Walter.

Club[modifica | modifica sorgente]

Kaiserslautern: 1950-1951, 1952-1953

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Svizzera 1954

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La Germania piange Walter e Flohe, uefa.com, 16 giugno 2013. URL consultato il 17 giugno 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (DE) Horst Eckel in FussballDaten.de, Fussballdaten Verlags GmbH.

Controllo di autorità VIAF: 265242494 LCCN: nr2005006459