Fußball-Bundesliga 2011-2012 (Austria)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fußball-Bundesliga 2011-2012
tipp3-Bundesliga powered by T-Mobile
Competizione Fußball-Bundesliga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 100ª
Organizzatore ÖFB
Date dal 16 luglio 2011
al 17 maggio 2012
Luogo Austria Austria
Partecipanti 10
Risultati
Vincitore Salisburgo Salisburgo
(7º titolo)
Retrocessioni Kapfenberger Kapfenberger
Statistiche
Miglior giocatore Austria Jakob Jantscher
Austria Jörg Siebenhandl (portieri)[1]
Miglior marcatore Austria Jakob Jantscher
Austria Stefan Maierhofer (14)
Incontri disputati 180
Gol segnati 438 (2,43 per incontro)
Pubblico 1 283 052
(7 128 per incontro)
FC Red Bull Salzburg - Champion of the Austrian Football Bundesliga 2011-12 (01).jpg
La festa dei giocatori campioni d'Austria
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-2011 2012-2013 Right arrow.svg

La Fußball-Bundesliga 2011-2012 (chiamata ufficialmente tipp-3 Bundesliga powered by T-Mobile per motivi di sponsorizzazione) è stata la 100a edizione del campionato di calcio austriaco. La stagione è iniziata il 16 luglio 2011 ed è terminata il 17 maggio 2012; la pausa invernale ha avuto una durata di quasi due mesi (dal 19 dicembre 2011 al 10 febbraio 2012).
Il Salisburgo ha conquistato il settimo titolo della sua storia con due giornate d'anticipo, riportando il trofeo a Salisburgo dopo due anni. Il Kapfenberger è retrocesso in Erste Liga.

Novità[modifica | modifica wikitesto]

L'Admira Wacker Mödling, vincitore della Erste Liga, era stato promosso al posto del retrocesso LASK Linz.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre si sono affrontate in un doppio girone di andata e ritorno, per un totale di 36 giornate.
La squadra campione è ammessa al secondo turno di qualificazione della UEFA Champions League 2012-2013.
La seconda e la terza classificata sono ammesse al secondo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2012-2013.
L'ultima classificata è retrocessa in Erste Liga.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Posizione 2010-2011
Admira Wacker Modling Admira Wacker Mödling Mödling Bundesstadion Südstadt 1º posto in Erste Liga
Austria Vienna Austria Vienna Vienna Franz Horr 3º posto
Kapfenberger Kapfenberger Kapfenberg Franz Fekete 8º posto
Mattersburg Mattersburg Mattersburg Pappelstadion 9º posto
Rapid Vienna Rapid Vienna Vienna Gerhard Hanappi 5º posto
Salisburgo Salisburgo Salisburgo Wals-Siezenhem 2º posto
Ried Ried Ried im Innkreis Keine Sorgen Arena 4º posto
Sturm Graz Sturm Graz Graz Graz-Liebenau Campione d'Austria
Wacker Innsbruck Wacker Innsbruck Innsbruck Tivoli-Neu 6º posto
Wiener Neustadt Wiener Neustadt Wiener Neustadt Wr. Neustädter 7º posto

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Austria 1. Salisburgo Salisburgo 68 36 19 11 6 60 30 +30
2. Rapid Vienna Rapid Vienna 62 36 16 14 6 52 30 +22
3. Admira Wacker Modling Admira Wacker Mödling 55 36 15 10 11 59 52 +7
4. Austria Vienna Austria Vienna 54 36 14 12 10 52 44 +8
5. Sturm Graz Sturm Graz 51 36 12 15 9 47 41 +6
6. Ried Ried 48 36 11 15 10 44 38 +6
7. Wacker Innsbruck Wacker Innsbruck 45 36 10 15 11 36 45 -9
8. Mattersburg Mattersburg 38 36 9 11 16 41 43 -2
9. Wiener Neustadt Wiener Neustadt 33 36 6 15 15 26 51 -25
1downarrow red.svg 10. Kapfenberger Kapfenberger 23 36 5 8 23 21 64 -43

Legenda:
      Campione d'Austria e ammessa alla UEFA Champions League 2012-2013
      Ammesse alla UEFA Europa League 2012-2013.
      Retrocessa in Erste Liga 2012-2013

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Adm Aus Kap Mat Rap Rie Sal Stu Wac Wie
Admira –––– 0-3
3-2
1-1
3-1
2-1
0-1
4-3
0-4
1-1
1-1
2-1
2-2
4-2
2-0
3-2
1-1
3-0
2-0
Austria Vienna 2-4
2-1
–––– 5-0
0-1
0-0
1-0
1-1
0-0
2-1
2-0
3-2
1-1
2-1
1-1
2-2
3-0
2-2
3-1
Kapfenberger 0-0
2-3
2-2
1-0
–––– 1-0
1-1
0-0
0-2
1-3
0-0
1-3
0-1
3-0
0-0
2-3
0-1
0-2
1-0
Mattersburg 0-0
1-2
2-4
2-0
2-0
2-0
–––– 1-2
0-1
2-3
4-1
3-0
0-1
3-3
0-2
1-1
0-1
1-2
0-1
Rapid 2-0
2-1
0-3
0-0
5-1
3-0
1-1
1-1
–––– 0-0
1-0
4-2
0-1
3-2
1-1
0-0
2-0
1-1
2-1
Ried 1-1
2-1
2-1
0-1
1-0
3-0
2-0
2-0
1-1
2-3
–––– 1-3
0-1
1-1
1-1
1-0
1-1
2-0
2-2
Salisburgo 2-1
2-0
2-0
3-0
6-0
2-0
0-0
0-1
0-0
3-1
1-1
2-0
–––– 1-1
0-0
1-1
2-0
3-0
2-1
Sturm Graz 3-1
0-3
5-1
3-1
1-0
2-1
2-2
1-0
1-0
0-0
1-0
0-0
2-1
2-2
–––– 1-1
1-0
5-0
0-1
Wacker Innsbruck 2-2
2-1
0-0
0-1
3-1
2-0
1-1
3-6
0-3
2-1
0-5
0-0
0-1
1-1
1-0
1-1
–––– 2-0
2-0
Wiener Neustadt 0-0
1-4
1-1
0-0
2-0
0-0
1-2
0-0
0-2
0-0
2-2
1-1
0-0
1-5
3-1
0-0
0-0
0-0
––––

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
14 Austria Jakob Jantscher Salisburgo Salisburgo
14 Austria Stefan Maierhofer Salisburgo Salisburgo
12 Croazia Darko Bodul Sturm Graz Sturm Graz
12 Austria Patrick Bürger Mattersburg Mattersburg
12 Austria Roland Linz Austria Vienna Austria Vienna
11 Rep. Ceca Patrik Ježek Admira Wacker Modling Admira Wacker Mödling
10 Austria Philipp Hosiner Admira Wacker Modling Admira Wacker Mödling
9 Austria Deni Alar Rapid Vienna Rapid Vienna
8 Paesi Bassi Nacer Barazite Austria Vienna Austria Vienna
8 Austria Roman Kienast Sturm Graz Sturm Graz
8 Austria Atdhe Nuhiu Rapid Vienna Rapid Vienna
8 Austria Christopher Wernitznig Wacker Innsbruck Wacker Innsbruck
7 Austria Guido Burgstaller Rapid Vienna Rapid Vienna
7 Austria Anel Hadžić Ried Ried

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Saisonbilanz der Österreichischen Fußball-Bundesliga, bundesliga.at, 18 maggio 2012. URL consultato il 21 giugno 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]