Ebbe Sand

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ebbe Sand
Ebbe i Hadsund.jpg
Dati biografici
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 183 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 13 maggio 2006
Carriera
Giovanili
1977-1992 Hadsund
Squadre di club1
1992-1999 Brondby Brøndby 136 (69)
1999-2006 Schalke 04 Schalke 04 214 (73)
Nazionale
1998-2004 Danimarca Danimarca 66 (22)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ebbe Sand (Hadsund, 19 luglio 1972) è un ex calciatore danese, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Sand iniziò a giocare nella squadra della sua città natale, l'Hadsund insieme la gemello Peter. Dopo il trasferimento a Copenaghen i due fratelli decisero di tentare la fortuna nel Brøndby. Dopo tre anni in cui giocò solo poche partite nel ruolo di centrocampista offensivo, nel 1995 ebbe l'opportunità di essere regolarmente tra i titolari. Con 12 gol in 30 partite condusse il Brøndby alla vittoria del campionato, vincendo il titolo nazionale anche nei due anni successivi e nel 1998, oltre a realizzare il double conquistando anche la Coppa di Danimarca, Sand si aggiudicò la Scarpa d'oro danese, grazie a 28 gol in 33 partite, e il titolo di Calciatore danese dell'anno.

Sand di fronte al Parkstadion, l'allora stadio dello Schalke 04.

Dopo il Mondiale francese disputò un'altra stagione con il Brøndby e realizzò 19 reti. Nell'estate successiva passò ai tedeschi dello Schalke 04 per 10 milioni di marchi, che per l'epoca fu la più alta cifra incassata da una squadra danese per un trasferimento.

Nella prima stagione in Germania realizzò 14 reti concludendo la Bundesliga al 13º posto. La stagione 2000-2001 si rivelò migliore con il secondo posto in classifica (e conseguente qualificazione alla Champions League 2001-2002) e la vittoria della Coppa di Germania. A livello personale Sand segnò 22 gol, risultando cpocannoniere della Bundesliga a pari merito con Sergej Barbarez, e vinse per la seconda volta il titolo di Calciatore danese dell'anno. Nel luglio del 2005 annunciò che la stagione che stava per iniziare sarebbe stata l'ultima per lui prima di tornare in Danimarca a lavorare per il Silkeborg. Durante la sua ultima stagione con lo Schalke 04 fu scelto come capitano anche se le prestazioni di Kevin Kurányi e del connazionale Søren Larsen lo relegarono al ruolo di sostituto. La sua ultima partita risale al 13 maggio 2006 contro lo Stoccarda nella quale segnò un gol nel 3-2 finale.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Sand fu convacato nella Nazionale danese per la prima volta il 22 aprile 1998 per la partita contro la Norvegia.

Fece parte della Nazionale che disputò i Mondiali 1998, dove giocò tutte e cinque le partite della propria selezione. In quell'edizione dei Mondiali segnò il suo primo gol con la Danimarca nella partita, contro la Nigeria. Realizzò la rete dopo 16 secondi essere entrato in campo per sostituire un compagno: è la rete più veloce per un sostituto in una partita di Coppa del Mondo.

Ha inoltre disputato i Mondiali 2002 (3 presenze), gli Europei 2000 (2 presenze) e Europei 2004 (3 presenze), ritirandosi dalla Nazionale dopo questi ultimi.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Brøndby: 1995-1996, 1996-1997, 1997-1998
Brøndby: 1997-1998
Schalke 04: 2000-2001, 2001-2002
Schalke 04: 2005

Individuale[modifica | modifica sorgente]

1998, 2001
2000-2001

Note[modifica | modifica sorgente]


Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 67562928