Carlo Tagliabue

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Carlo Tagliabue (Mariano Comense, 13 gennaio 1898Monza, 5 aprile 1978) è stato un baritono italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiò a Milano con Leopoldo Gennai e Annibale Guidotti, esordendo nel 1922 a Lodi come Amonasro in Aida.

Debuttò alla Scala nel 1930, divenendone una presenza fissa fino alla metà degli anni cinquanta, e svolgendo la carriera nei maggiori teatri d'Europa, degli USA (compreso il Metropolitan, dove apparve alla fine degli anni trenta) e del Sudamerica.

La sua ultima apparizione fu in Pagliacci a Forlì nel 1962. Si dedicò in seguito all'insegnamento (tra i suoi allievi Giangiacomo Guelfi, Enzo Sordello, Felice Schiavi), oltre a tenere sporadici concerti, di cui l'ultimo a Madrid nel 1968 all'Auditorio de la Enrisora, per Radio Juventud de Espana.

È sepolto nel Cimitero Monumentale di Milano a fianco della moglie, la ballerina classica Ginevra Pratolongo.

Vocalità e repertorio[modifica | modifica wikitesto]

Era dotato di una voce morbida e brunita, perfettamente timbrata in tutta l'estensione e in grado di eseguire impeccabili filati e mezzevoci, nonché di un fraseggio ampio e sicuro.

Specialista del teatro verdiano, si distinse come Rigoletto, Germont, Conte di Luna, Don Carlo, di cui ci ha lasciato due incisioni. Affrontò anche diversi titoli wagneriani fra gli anni trenta e quaranta (quando venivano eseguiti in lingua italiana) e il repertorio moderno, "creando" in particolare il personaggio di Basilio ne La fiamma di Ottorino Respighi.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Incisioni in studio[modifica | modifica wikitesto]

Registrazioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Marchisio, "Il balen del suo sorriso - C'era una volta il baritono Carlo Tagliabue", ed. Rugginenti, Milano 2014

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 54333948 · BNF: cb13900257n (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie