Fernando Previtali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fernando Previtali nel 1955

Fernando Previtali (Adria, 16 febbraio 1907Roma, 1 agosto 1985) è stato un direttore d'orchestra e compositore italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Diplomatosi presso il conservatorio di Torino, dove ebbe fra i suoi maestri Franco Alfano, inizia la sua carriera come violoncellista. Divenne assistente di Vittorio Gui sul finire degli anni venti, sposandone successivamente la figlia. Dopo essersi alternato col suocero alla direzione dell'Orchestra Sinfonica di Firenze nel periodo 1928-1936, assunse successivamente, fino al 1953, la direzione dell'Orchestra Sinfonica della Rai di Roma. In questi anni si affermò nell'opera di rinnovamento delle cultura musicale italiana.

Nominato direttore stabile dell'Orchestra di Santa Cecilia e direttore artistico della stessa Accademia nazionale di Santa Cecilia, presso la quale ebbe anche la cattedra di perfezionamento in direzione d'orchestra, Previtali ha svolto un'intensa attività anche nel campo del teatro musicale, intesa alla conoscenza del patrimonio musicale moderno.

Direttore eclettico, egli ha unito all'oggettività, che era la sua dote più peculiare, una rara capacità interpretativa.
È stato autore di musiche per orchestra e di pagine strumentali e vocali da camera, e ha pubblicato nel 1951 una Guida allo studio della direzione d'orchestra.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 49409161 LCCN: n81114207

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica