Team LCR

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Honda LCR)
Jump to navigation Jump to search
Team LCR
Motociclismo IlmorX3-003.png
PaeseItalia Italia
Monaco Monaco
Nome completoLCR Honda Castrol/Idemitsu
CategorieMotoGP
Sede7, rue du Gabian - 98000 Monaco
Team managerLucio Cecchinello
Piloti nel 2018
MotoGPRegno Unito 35 Cal Crutchlow
Giappone 30 Takaaki Nakagami
Moto nel 2018Honda RC213V
Pneumatici nel 2018Michelin

Il Team LCR è una squadra di motociclismo, con sede nel Principato di Monaco, che partecipa al motomondiale. È stato creato dal pilota italiano Lucio Cecchinello nel 1996; la sigla LCR significa appunto Lucio Cecchinello Racing.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lucio Cecchinello ha creato il proprio team per gareggiare nella classe 125 con moto Honda ottenendo buoni risultati già nella stagione di esordio; gli stessi risultati si sono ripetuti anche nel motomondiale 1997 prima che, nel 1998 il team iniziasse a schierare anche altri piloti oltre al fondatore; in questo caso fu principalmente il giapponese Noboru Ueda che si impose in occasione del Gran Premio della Malesia prima che anche Cecchinello ottenesse la sua prima vittoria nel motomondiale al Gran Premio di Madrid a Jarama.

Dopo aver utilizzato modelli della casa motociclistica giapponese fino al termine del Motomondiale 2000, nel 2001 il team è passato all'utilizzo di moto Aprilia, e Cecchinello ha ottenuto un'altra vittoria al Gran Premio di Catalogna.

Nel 2002 LCR ha gareggiato in due classi differenti: Lucio Cecchinello (3 vittorie e 2 secondi posti) e Alex De Angelis (1 secondo posto) nella 125 e l'australiano Casey Stoner con lo spagnolo David Checa nella classe 250.

Alla fine del Gran Premio d'Italia del 2003, Cecchinello ha deciso di terminare la sua carriera da pilota, dopo aver ottenuto anche in quest'ultima stagione 2 vittorie ed un secondo posto in classe 125; il suo compagno di team e classe Casey Stoner (tornato per quell'anno a gareggiare nelle ottavo di litro) ha ottenuto diversi successi stagionali con 4 podi. Nella classe 250, Randy De Puniet ha pilotato la Aprilia RSW 250 ottenendo la quarta posizione nella classifica finale ed il podio 9 volte con 3 vittorie nei singoli gran premi.

Nel 2004 il team ha gareggiato nella 250 con De Puniet (1 vittoria nell'anno) e nella 125 con Roberto Locatelli (2 vittorie stagionali) e Mattia Pasini.

Per la stagione 2005 il team ha partecipato invece solo alla 250, sempre su moto Aprilia, con Roberto Locatelli e Casey Stoner; quest'ultimo ha ottenuto in totale 5 vittorie e il secondo posto nella classifica iridata piloti.

La Honda LCR di De Puniet nel 2010

Nel 2006 è avvenuta una svolta con il team LCR, che è stato inserito tra quelli partecipanti alla MotoGP ottenendo l'appoggio della Honda che gli ha affidato una Honda RC211V condotta da Casey Stoner. La stagione si è conclusa con il pilota australiano che ha ottenuto 2 secondi posti e una pole position. Nella specifica classifica riservata ai team, LCR si è così piazzata con 119 punti all'ottavo posto in questa sua prima partecipazione.

Carlos Checa si è aggregato al team nel motomondiale 2007 utilizzando la nuova Honda RC212V ma senza ottenere i risultati della stagione precedente, limitandosi a lottare per entrare nelle prime 15 posizioni; il team ha così ottenuto in totale 65 punti e si è piazzato al nono posto.

Il pilota per le tre seguenti stagioni (2008, 2009 e 2010) è stato Randy De Puniet, sostituito per infortunio e solo in occasione del GP degli USA 2010 da Roger Lee Hayden. Nei tre anni il team si è classificato rispettivamente al decimo, nono e settimo posto.

Nel motomondiale 2011 il pilota è lo spagnolo Toni Elías. In occasione del GP degli USA ha ottenuto una wild card per schierare al via un secondo pilota, lo statunitense Ben Bostrom.[1] Nella classifica dei team il risultato finale è il decimo posto con 61 punti.

Nel 2012 l'unica Honda RC213V portata in gara viene affidata al tedesco Stefan Bradl, vincitore l'anno prima del mondiale Moto2, il quale si piazza ottavo nel mondiale con 135 punti.

Cal Crutchlow nel 2015

Nel 2013 viene riconfermato come unico pilota il tedesco Bradl, con la stessa moto del 2012. L'ex iridato Moto2 migliora il piazzamento dell'anno precedente chiudendo settimo con 156 punti all'attivo, che al team valgono il sesto posto in classifica squadre. Il 22 luglio 2013, in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti Bradl ottiene la sua prima pole position in MotoGP, la seconda per il team, andando poi a chiudere la gara al secondo posto.

Nel 2014, riconfermato Bradl, sempre su Honda RC213V, il team si piazza all'ottavo posto in classifica squadre con 117 punti totali. Nella stagione 2015 avvengono dei cambiamenti nel team LCR: Il tedesco Bradl viene sostituito dal britannico Cal Crutchlow (proveniente dal team Ducati), viene inoltre schierata una seconda moto, una Honda RC213V-RS in configurazione Open, affidata al pilota australiano Jack Miller. Il miglior risultato stagionale è il terzo posto ottenuto da Crutchlow nel Gran Premio d'Argentina.

Nel 2016 il team torna a schierare una sola motocicletta, affidata al confermato Crutchlow. Il 21 agosto ottiene nel GP della Repubblica Ceca la prima vittoria in MotoGP, grazie alla scelta delle gomme che consente a Crutchlow di vincere precedendo Valentino Rossi e Marc Marquez, rispettivamente 2º e 3º.[2] Il 23 Ottobre ottiene nel GP dell'Australia la seconda vittoria in MotoGP questa volta, a differenza della prima vittoria in Repubblica Ceca, in condizioni di pista asciutta.[3]

Nel 2017 il team si schiera nuovamente in MotoGP con una sola moto, affidata al confermato Crutchlow, che conclude la stagione in 9ª posizione con 112 punti iridati. Nel 2018 vengono schierate due moto in MotoGP, una sponsorizzata Castrol affidata al confermato Crutchlow, la seconda sponsorizzata Idemitsu affidata al debuttante giapponese Takaaki Nakagami proveniente dalla Moto2. In occasione del Gran Premio di Argentina Crutchlow ottiene la terza vittoria personale e del Team in MotoGP.[4]

Risultati del team in MotoGP[modifica | modifica wikitesto]

Il punteggio finale è dato dalla somma dei punti ottenuti da piloti titolari e sostitutivi e il risultato finale si riferisce al team e non al costruttore.

Anno Moto Gomme Piloti Flag of Spain.svg Flag of Qatar.svg Flag of Turkey.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of Japan.svg Flag of Portugal.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
2006 Honda RC211V M Casey Stoner 6 5 2 5 4 Rit Rit 4 4 NP Rit 6 8 6 Rit Rit Rit 119
Anno Moto Gomme Piloti Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of Turkey.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of San Marino.svg Flag of Portugal.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
2007 Honda RC212V M Carlos Checa Rit 6 12 10 Rit Rit 17 Rit 11 14 14 10 6 7 18 11 14 12 65
Anno Moto Gomme Piloti Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of Portugal.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of San Marino.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
2008 Honda RC212V M Randy De Puniet 9 Rit 15 13 9 Rit Rit 12 Rit 8 6 16 Rit 13 12 9 10 15 61 10º
Anno Moto Gomme Piloti Flag of Qatar.svg Flag of Japan.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United States.svg Flag of Germany.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of San Marino.svg Flag of Portugal.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
2009 Honda RC212V B Randy De Puniet 10 11 4 14 8 8 7 9 Rit 3 10 12 12 11 8 Rit 11 106
Anno Moto Gomme Piloti Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Catalonia.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of Portugal.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
2010 Honda RC212V B Randy De Puniet 6 9 7 6 6 6 4 Rit Inf 10 13 13 Rit 9 10 10 6 10 121
Roger Lee Hayden 11
Anno Moto Gomme Piloti Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
2011 Honda RC212V B Toni Elías Rit 9 11 11 13 8 10 15 16 13 11 13 15 Rit Rit 8 AN 10 61 10º
Ben Bostrom Rit
Anno Moto Gomme Piloti Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
2012 Honda RC213V B Stefan Bradl 8 7 9 5 8 8 Rit 5 4 7 6 5 6 Rit 6 Rit 6 Rit 135
Anno Moto Gomme Piloti Flag of Qatar.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of Japan.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
2013 Honda RC213V B Stefan Bradl Rit 5 Rit 10 4 5 6 4 2 7 6 6 5 5 NP NP 5 6 156
Anno Moto Gomme Piloti Flag of Qatar.svg Flag of Texas.svg Flag of Argentina.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
2014 Honda RC213V B Stefan Bradl Rit 4 5 10 7 Rit 5 10 16 Rit 7 7 Rit 4 7 Rit 4 8 117
Anno Moto Gomme Piloti Flag of Qatar.svg Flag of Texas.svg Flag of Argentina.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
2015 Honda RC213V B Cal Crutchlow 7 7 3 4 Rit Rit Rit 6 7 8 Rit Rit 11 7 6 7 5 9 142
Jack Miller Rit 14 12 20 Rit Rit 11 Rit 15 Rit 19 Rit 12 19 Rit 15 17 21
Anno Moto Gomme Piloti Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
2016 Honda RC213V M Cal Crutchlow Rit Rit 16 11 Rit 11 6 Rit 2 15 1 2 8 5 5 1 Rit Rit 141
Anno Moto Gomme Piloti Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
2017 Honda RC213V M Cal Crutchlow Rit 3 4 Rit 5 Rit 11 4 10 5 15 4 13 Rit Rit 5 15 8 112
Anno Moto Gomme Piloti Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Thailand.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
2018 Honda RC213V M Cal Crutchlow 4 1 19 Rit 8 6 4 6 Rit 5 4 AN 3 133
Takaaki Nakagami 17 13 14 12 15 18 Rit 19 Rit 17 15 AN 13
Legenda Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti
Gara non valida Non qualificato/Non partito Squalificato Ritirato/Non class.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Redazione Motorsport.com, MotoGP: Ben Bostrom wild-card con Honda LCR a Laguna Seca, su it.motorsport.com, 19 luglio 2011.
  2. ^ Redazione F.Q., MotoGPː Repubblica Ceca: Crutchlow vince. Rossi secondo dopo la rimonta. Terzo Marquez, su ilfattoquotidiano.it, 21 agosto 2016.
  3. ^ Valeria Aiello, MotoGPː Crutchlow vince in australia, rimonta capolavoro di Rossi, è 2º. Vinales sul podio, su motori.fanpage.it, 23 ottobre 2016.
  4. ^ Massimo Brizzi, MotoGP, Argentina: Marquez sperona Rossi, Crutchlow vince nel caos, su gazzetta.it, 8 aprile 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]