Fernando Meira

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fernando Meira
FernandoMeira.jpg
Meira nel 2009
Nazionalità Portogallo Portogallo
Altezza 190 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Termine carriera 1º febbraio 2012
Carriera
Giovanili
1994-1996Vitória Guimarães
Squadre di club1
1996-1998Vitória Guimarães22 (0)
1998-1999Felgueiras33 (0)
1999-2000Vitória Guimarães30 (2)
2000-2002Benfica46 (2)
2002-2008Stoccarda173 (11)
2008-2009Galatasaray21 (0)
2009-2011 Zenit San Pietroburgo35 (1)
2011-2012Real Saragozza12 (0)
Nazionale
1997-2000Portogallo Portogallo U-2132 (0)
2000-2008Portogallo Portogallo54 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º febbraio 2012

Fernando José da Silva Freitas Meira, noto come Fernando Meira (Guimarães, 5 giugno 1978), è un ex calciatore portoghese, di ruolo difensore.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante la notevole altezza, si muove con eleganza in campo ed ha spiccate doti di interditore: può agire anche da centrocampista davanti alla difesa[1]. Preferisce giocare a centrocampo.[1] All'inizio della sua carriera, fino ai 17 anni, ha giocato come attaccante destro.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi e il passaggio al Benfica[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce da calciatore nel campionato portoghese 1995-1996 nelle file del Vitória Guimarães come difensore centrale, ma nel corso della sua carriera imparerà a giocare anche come centrocampista difensivo.

Nel 1996-1997 si ritaglia qualche spazio in più giocando 14 partite e l'anno dopo figura nella formazione di 8 partite sempre del Vitória Guimarães.

Nell'estate del 1998 va in prestito al Felgueiras dove da titolare timbra 33 presenze che fanno cambiare rotta ai dirigenti del Vitoria de Guimaraes che lo richiamano in squadra per il campionato 1999-2000, in cui totalizza 30 partite e 2 reti.

Nell'estate del 2000 il Benfica decide di puntare su di lui per la difesa e lo schiera titolare. Già nelle prime giornate riesce a giocare ad alti livelli e l'11 ottobre 2000 viene convocato in Nazionale ed esordisce contro l'Olanda. Nel corso di questo campionato conquista 31 presenze in maglia bianco-rossa.

L'anno seguente inizia il campionato con il Benfica, giocando 15 partite e mettendo a segno 2 reti.

Stoccarda[modifica | modifica wikitesto]

A dicembre 2001 cambia squadra: viene ingaggiato dai tedeschi dello Stoccarda, con cui, nel corso della seconda metà della Bundesliga 2001-2002, gioca 14 partite e mette a segno altre 2 reti.

Nel 2002-2003 si guadagna a pieno titolo il ruolo di difensore centrale titolare nello Stoccarda giocando 31 partite in campionato con una rete e contribuendo al piazzamento in Champions League. Disputa anche la sua prima partita in Coppa UEFA dove giocherà, nel corso di questa stagione, 6 presenze complessive e mettendo a segno una rete.

L'anno seguente con lo Stoccarda gioca 8 partite in Champions League, dove lo Stoccarda riesce a raggiungere gli ottavi di finale prima di essere eliminato dal Chelsea. In campionato Meira gioca 32 partite e mette a segno una rete.

Il 2004-2005 torna a giocare in Coppa UEFA disputando 3 partite e realizzando una rete, in campionato invece un infortunio gli permette di giocare solo 16 partite.

Nel 2005-06 da capitano dello Stoccarda realizza 32 presenze mentre l'anno seguente 2006-2007 gioca 20 partite e mette a segno 3 reti e riesce a vincere la Bundesliga con lo Stoccarda.

Galatasaray e Zenit[modifica | modifica wikitesto]

Nel luglio del 2008 si trasferisce al Galatasaray per una cifra poco inferiore agli 8 milioni di euro, chiude la sua prima stagione con il club turco con 21 presenze segnando nessuna rete.

Nel marzo del 2009, dopo una sola stagione con il Galatasaray si trasferisce allo Zenit San Pietroburgo. L'avventura russa inizia bene, conquistando immediatamente la Coppa di lega alla prima stagione, e il double Supercoppa-Campionato alla seconda.

Real Saragozza[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 agosto 2011 viene acquistato dal Real Saragozza[2]. Esordisce con la squadra aragonese il 28 agosto, nella partita persa per 6-0 alla Romareda contro il Real Madrid. Il 1º febbraio 2012 decide di rescindere il suo contratto con la squadra spagnola, svincolandosi.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Portogallo
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-10-2000 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 2 Portogallo Portogallo Qual. Mondiali 2002 - Ingresso al 90’ 90’
15-11-2000 Braga Portogallo Portogallo 2 – 1 Israele Israele Amichevole - Ingresso al 64’ 64’
25-4-2001 Saint-Denis Francia Francia 4 – 0 Portogallo Portogallo Amichevole -
15-8-2001 Faro Portogallo Portogallo 3 – 0 Moldavia Moldavia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
1-9-2001 Lleida Andorra Andorra 1 – 7 Portogallo Portogallo Qual. Mondiali 2002 - Ingresso al 61’ 61’
5-9-2001 Larnaca Cipro Cipro 1 – 3 Portogallo Portogallo Qual. Mondiali 2002 -
14-11-2001 Lisbona Portogallo Portogallo 5 – 1 Angola Angola Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
7-9-2002 Birmingham Inghilterra Inghilterra 1 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole - Uscita al 78’ 78’
12-10-2002 Lisbona Portogallo Portogallo 1 – 1 Tunisia Tunisia Amichevole -
16-10-2002 Göteborg Svezia Svezia 2 – 3 Portogallo Portogallo Amichevole -
20-11-2002 Braga Portogallo Portogallo 2 – 0 Scozia Scozia Amichevole -
12-2-2003 Genova Italia Italia 1 – 0 Portogallo Portogallo Amichevole - Ammonizione al 78’ 78’
29-3-2003 Porto Portogallo Portogallo 2 – 1 Brasile Brasile Amichevole -
2-4-2003 Losanna Macedonia Macedonia 0 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole - Uscita al 64’ 64’
30-4-2003 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole -
6-6-2003 Braga Portogallo Portogallo 0 – 0 Paraguay Paraguay Amichevole -
20-8-2003 Chaves Portogallo Portogallo 1 – 0 Kazakistan Kazakistan Amichevole - Uscita al 46’ 46’
6-9-2003 Guimarães Portogallo Portogallo 0 – 3 Spagna Spagna Amichevole - Uscita al 46’ 46’
28-4-2004 Coimbra Portogallo Portogallo 2 – 2 Svezia Svezia Amichevole - Ingresso al 66’ 66’
9-2-2005 Dublino Irlanda Irlanda 1 – 0 Portogallo Portogallo Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
26-3-2005 Barcelos Portogallo Portogallo 4 – 1 Canada Canada Amichevole - Uscita al 71’ 71’
4-6-2005 Lisbona Portogallo Portogallo 2 – 0 Slovacchia Slovacchia Qual. Mondiali 2006 1
8-6-2005 Tallinn Estonia Estonia 0 – 1 Portogallo Portogallo Qual. Mondiali 2006 - Ammonizione al 58’ 58’
17-8-2005 Ponta Delgada Portogallo Portogallo 2 – 0 Egitto Egitto Amichevole 1 Ingresso al 46’ 46’
12-10-2005 Porto Portogallo Portogallo 3 – 0 Lettonia Lettonia Qual. Mondiali 2006 -
12-11-2005 Coimbra Portogallo Portogallo 2 – 0 Croazia Croazia Amichevole -
15-11-2005 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 1 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole -
1-3-2006 Düsseldorf Portogallo Portogallo 3 – 0 Arabia Saudita Arabia Saudita Amichevole -
27-5-2006 Evora Portogallo Portogallo 4 – 1 Capo Verde Capo Verde Amichevole -
3-6-2006 Metz Lussemburgo Lussemburgo 0 – 3 Portogallo Portogallo Amichevole - Uscita al 58’ 58’
11-6-2006 Colonia Angola Angola 0 – 1 Portogallo Portogallo Mondiali 2006 - 1º Turno -
17-6-2006 Francoforte sul Meno Portogallo Portogallo 2 – 0 Iran Iran Mondiali 2006 - 1º Turno -
21-6-2006 Gelsenkirchen Portogallo Portogallo 2 – 1 Messico Messico Mondiali 2006 - 1º Turno -
25-6-2006 Norimberga Portogallo Portogallo 1 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Mondiali 2006 - Ottavi di finale -
1-7-2006 Gelsenkirchen Inghilterra Inghilterra 0 – 0 dts
(1 - 3 dcr)
Portogallo Portogallo Mondiali 2006 - Quarti di finale -
5-7-2006 Monaco di Baviera Portogallo Portogallo 0 – 1 Francia Francia Mondiali 2006 - Semifinale -
8-7-2006 Stoccarda Germania Germania 3 – 1 Portogallo Portogallo Mondiali 2006 - Finale 3º posto 1
6-2-2007 Londra Portogallo Portogallo 2 – 0 Brasile Brasile Amichevole - Ingresso al 89’ 89’
24-3-2007 Lisbona Portogallo Portogallo 4 – 0 Belgio Belgio Qual. Euro 2008 - Ingresso al 75’ 75’
2-6-2007 Bruxelles Belgio Belgio 1 – 2 Portogallo Portogallo Qual. Euro 2008 -
5-6-2007 Madinat al-Kuwait Kuwait Kuwait 1 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole - Uscita al 46’ 46’
22-8-2007 Erevan Armenia Armenia 1 – 1 Portogallo Portogallo Qual. Euro 2008 -
8-9-2007 Lisbona Portogallo Portogallo 2 – 2 Polonia Polonia Qual. Euro 2008 -
12-9-2007 Lisbona Portogallo Portogallo 1 – 1 Serbia Serbia Qual. Euro 2008 -
17-11-2007 Leiria Portogallo Portogallo 1 – 0 Armenia Armenia Qual. Euro 2008 -
21-11-2007 Porto Portogallo Portogallo 0 – 0 Finlandia Finlandia Qual. Euro 2008 -
6-2-2008 Zurigo Italia Italia 3 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
26-3-2008 Düsseldorf Grecia Grecia 2 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole - Uscita al 46’ 46’
31-5-2008 Viseu Portogallo Portogallo 2 – 0 Georgia Georgia Amichevole - Ingresso al 62’ 62’
7-6-2008 Ginevra Portogallo Portogallo 2 – 0 Svizzera Svizzera Euro 2008 - 1º turno - Ingresso al 90’ 90’
11-6-2008 Ginevra Rep. Ceca Rep. Ceca 1 – 3 Portogallo Portogallo Euro 2008 - 1º turno - Ingresso al 74’ 74’
15-6-2008 Basilea Svizzera Svizzera 2 – 0 Portogallo Portogallo Euro 2008 - 1º turno - cap. Ammonizione al 78’ 78’
20-8-2008 Aveiro Portogallo Portogallo 5 – 0 Fær Øer Fær Øer Amichevole - Ingresso al 78’ 78’
11-10-2008 Solna Svezia Svezia 0 – 0 Portogallo Portogallo Qual. Mondiali 2010 -
Totale Presenze 54 Reti 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Stoccarda: 2006-2007
Galatasaray: 2008
Zenit San Pietroburgo: 2009-2010
Zenit San Pietroburgo: 2010
Zenit: 2011

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Stoccarda: 2002

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]