Correzzola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Correzzola
comune
Correzzola – Stemma Correzzola – Bandiera
Correzzola – Veduta
La chiesa di Villa del Bosco
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Veneto-Stemma.png Veneto
Provincia Provincia di Padova-Stemma.png Padova
Amministrazione
Sindaco Mauro Fecchio (lista civica Progetto Correzzola) dal 25-5-2014
Territorio
Coordinate 45°14′N 12°04′E / 45.233333°N 12.066667°E45.233333; 12.066667 (Correzzola)Coordinate: 45°14′N 12°04′E / 45.233333°N 12.066667°E45.233333; 12.066667 (Correzzola)
Altitudine m s.l.m.
Superficie 42,33 km²
Abitanti 5 298[2] (31-12-2015)
Densità 125,16 ab./km²
Frazioni Brenta d'Abbà, Civè, Concadalbero, Villa del Bosco Località: Calcinara, Casoni Nuovi, Gorne, Termini, Treponti[1]
Comuni confinanti Agna, Candiana, Chioggia (VE), Codevigo, Cona (VE), Pontelongo
Altre informazioni
Cod. postale 35020
Prefisso 049
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 028035
Cod. catastale D040
Targa PD
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti correzzolesi o corteregioli
Patrono san Leonardo
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Correzzola
Correzzola
Correzzola – Mappa
Posizione del comune di Correzzola all'interno della provincia di Padova
Sito istituzionale

Correzzola è un comune italiano di 5 298 abitanti della provincia di Padova in Veneto, situato a sud-est dal capoluogo.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

Civè[modifica | modifica wikitesto]

Esistente già in epoca romana con il nome di Civitas, a cavallo del millennio il territorio viene bonificato ad opera dei monaci benedettini,[4] finché diventa parrocchia nel 1189.

Monumenti storici: l'ex canonica risalente probabilmente al 1600 e il campanile la cui parte inferiore risale al periodo di fondazione della parrocchia intitolata ai Santi Donato e Sigismondo.

Appuntamenti annuali: Festa dea Panocia (prima, seconda e terza settimana di settembre), sagra del Carmine (16 luglio).

Mobilità urbana[modifica | modifica wikitesto]

Civè è collegata tramite il TPL a Chioggia (VE), il servizio è garantito da ACTV, le linee automobilistiche che coprono l'area urbana sono:[5]

Rete ordinaria
Linea Percorso Note
3 Isola dell'Unione, M. Marina, Brondolo, Cà Pasqua, Ca' Bianca, Civè (e viceversa) alcune corse sono limitate a Ca' Bianca

Concadalbero[modifica | modifica wikitesto]

Presente la palestra cattedrale denominata "Tana delle Tigri" dove si allenava la prima squadra di pallavolo di Codevigo nella stagione 2011-2012 del campionato di terza divisione di pallavolo femminile di Padova.

Villa del Bosco[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Questo paese esiste sin dall'epoca dei Romani ed il suo nome prende origine da un insediamento costruito ai margini di una foresta che in quel tempo caratterizzava il territorio. Dall'anno 1129, grazie al lavoro di bonifica dei Monaci Benedettini, questa zona è diventata un luogo fertile e produttivo.

Monumenti[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa è dedicata ai Santi Nicolò e Rocco ed è stata costruita attorno al XII secolo (e poi ristrutturata). La piazza che la ospita è dedicata ai caduti della battaglia di "Vittorio Veneto" (Prima Guerra Mondiale).

Notizie[modifica | modifica wikitesto]

È una delle frazioni più popolose del comune di Correzzola. Sono presenti una scuola materna e una elementare, la scuola media si trova invece nel Capoluogo.

Brenta d'Abbà[modifica | modifica wikitesto]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Comune di Correzzola - Statuto.
  2. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2015.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ Silvia Quaranta, Così i benedettini bonificarono i terreni trasformandoli, in Il Mattino di Padova, 15 marzo 2017. URL consultato il 17 maggio 2017.
  5. ^ Orario Automobilistico Urbano Mestre e Chioggia 16/9/2007-15/6/2008 e successivi comunicati ufficiali di aggiornamento.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN243863674 · GND: (DE4589475-9
Padova Portale Padova: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Padova