Merlara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Merlara
comune
Merlara – Stemma Merlara – Bandiera
Merlara – Veduta
Piazza Martiri della Libertà con monumento ai caduti (ad opera dello scultore veronese Egisto Zago) ed ex scuola, ora sede municipale
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Veneto-Stemma.png Veneto
Provincia Provincia di Padova-Stemma.png Padova
Amministrazione
Sindaco Corradin Claudia (lista civica) dal 7-5-2012
Territorio
Coordinate 45°10′N 11°26′E / 45.166667°N 11.433333°E45.166667; 11.433333 (Merlara)Coordinate: 45°10′N 11°26′E / 45.166667°N 11.433333°E45.166667; 11.433333 (Merlara)
Altitudine 12 m s.l.m.
Superficie 21,35 km²
Abitanti 2 691[1] (31-12-2015)
Densità 126,04 ab./km²
Frazioni Minotte
Comuni confinanti Casale di Scodosia, Castelbaldo, Masi, Piacenza d'Adige, Terrazzo (VR), Urbana
Altre informazioni
Cod. postale 35040
Prefisso 0429
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 028053
Cod. catastale F148
Targa PD
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica zona E, 2 421 GG[2]
Nome abitanti merlaresi
Patrono Natività di Maria
Giorno festivo 8 settembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Merlara
Merlara
Merlara – Mappa
Posizione del comune di Merlara all'interno della provincia di Padova
Sito istituzionale

Merlara è un comune italiano di 2 691 abitanti[1] della provincia di Padova in Veneto.

Ha un'unica frazione, Minotte.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

A Merlara e nei comuni limitrofi si produce l'omonimo vino DOC.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

La squadra locale è l'ASDC Merlara che milita nel girone C Veronese di 3ª Categoria. È nata nel 1926.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2015.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
Padova Portale Padova: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Padova