Aviva Stadium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 53°20′06.02″N 6°13′45.13″W / 53.335006°N 6.229203°W53.335006; -6.229203

Aviva Stadium
Aviva Stadium Panoramic.jpg
Informazioni
Stato Irlanda Irlanda
Ubicazione 62 Lansdowne Road
Dublino 4
Inizio lavori 2007
Inaugurazione 2010
Struttura Pianta ovale
Copertura Tutto
Costo 365 milioni di euro
Mat. del terreno Erba di terzo genere
Dim. del terreno 105 x 70
Progetto Populous
Uso e beneficiari
Rugby Irlanda Irlanda
Leinster
Calcio Irlanda Irlanda
Capienza
Posti a sedere 51 700

L'Aviva Stadium è lo stadio principale di Dublino. Prende il nome dall'omonima compagnia di assicurazione, che lo sponsorizzerà per 10 anni.

Ha ospitato la finale di UEFA Europa League 2010-2011. Secondo il regolamento UEFA, che vieta di chiamare gli stadi con il nome degli sponsor non legati a essa, lo stadio è chiamato anche Dublin Arena. Il nuovo stadio ha sostituito il vecchio Lansdowne Road, demolito, che in precedenza, fino al 2007, ha ospitato le gare casalinghe della Nazionale di calcio dell'Irlanda e della Nazionale di rugby dell'Irlanda. Queste ultime, dopo un periodo a Croke Park hanno ripreso a giocare nella nuova struttura a partire dal 2010.

Uso[modifica | modifica wikitesto]

L'impianto visto dall'esterno

Nonostante l'Irlanda non abbia una grande tradizione calcistica, la FAI, anche considerando lo stato del vecchio Lansdowne Road, ha deciso di investire grandi somme per la costruzione di uno stadio, che, assieme all'adiacente Croke Park, è uno degli stadi d'élite della UEFA. Effettivamente, la UEFA ha subito risposto a un investimento così ingente della federazione irlandese assegnando a tale struttura la finale di UEFA Europa League 2010-2011 nel medesimo stadio.[1] Soprattutto, lo stadio tornerà ad essere la casa del Rugby irlandese, come è sempre stato dal 1878.

Finale UEFA Europa League[modifica | modifica wikitesto]

Costruzione[modifica | modifica wikitesto]

Il particolare tetto in acciaio lo rende simile a stadi come l'Allianz Arena di Monaco di Baviera e il Wembley Stadium di Londra.

Inaugurazione[modifica | modifica wikitesto]

L'inaugurazione dello stadio si è svolto l'11 agosto 2010 con un'amichevole tra l'Irlanda e l'Argentina; partita vinta per 1-0 dagli ospiti grazie ad una rete di Ángel Di María.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) UEFA announces 2011 and 2012 final venues, UEFA.com, 29-01-2009. URL consultato il 01-02-2009.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]