European Professional Club Rugby

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
European Professional Club Rugby
EPCR Logo.png
AbbreviazioneEPCR
TipoOrganizzazione sportiva professionistica
Fondazione2014
ScopoCoordinamento dell'attività di club di rugby a 15 a livello europeo
Sede centraleSvizzera Losanna
Area di azioneEuropa
PresidenteRegno Unito Simon Halliday
Lingua ufficiale
Sito web

L'European Professional Club Rugby (spesso abbreviata EPCR) è il nuovo organismo di coordinamento del rugby a 15 di club di vertice in Europa, che ha preso il posto dell'European Rugby Cup (ERC); organizza le due maggiori competizioni continentali per club, l'European Rugby Champions Cup (ex Heineken Cup) e l'European Challenge Cup, agendo sotto la giurisdizione degli organismi istituzionali (IRB e FIRA-AER) L'organizzazione è stata fondata nel 2014, come sede è stata scelta la cittadina di Neuchâtel, in Svizzera[1].

Organigramma[modifica | modifica wikitesto]

Gestito attraverso un consiglio di amministrazione, l'EPCR prevede un presidente indipendente. I nove soci sono elencati di seguito:

Ci sarà anche un comitato esecutivo, con il compito di gestire le pratiche commerciali, composto da un Presidente, un direttore generale, e tre membri votanti, che provengono rispettivamente dal campionato Top 14, dalla Premiership Rugby e dal Pro12

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sito ufficiale [collegamento interrotto], su eprcrugby.com. URL consultato il 10 giugno 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby