Sei Nazioni 2000

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sei Nazioni 2000
Competizione Sei Nazioni
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 106ª
Luogo Francia Francia
Irlanda Irlanda
Italia Italia
Regno Unito Regno Unito
Partecipanti 6
Risultati
Vincitore Inghilterra Inghilterra
Calcutta Cup Scozia Scozia
Centenary Quaich Irlanda Irlanda
Millennium Trophy Inghilterra Inghilterra
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1999 2001 Right arrow.svg

Il torneo di rugby Sei nazioni 2000 fu disputato dal 6 febbraio al 2 aprile 2000.

Fu il primo con la nuova denominazione e l'Italia, al suo esordio assoluto, vinse la partita inaugurale contro la Scozia.

Il successo arrise all'Inghilterra che tuttavia fallì all'ultimo incontro la conquista di Grande Slam, Triplice Corona e Calcutta Cup a causa della sconfitta contro la Scozia.

Nazionali partecipanti e sedi[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale Sede Stadio
Francia Francia Saint-Denis Stade de France
Galles Galles Cardiff Millennium Stadium
Inghilterra Inghilterra Londra Twickenham
Irlanda Irlanda Dublino Lansdowne Road
Italia Italia Roma Stadio Flaminio
Scozia Scozia Edimburgo Murrayfield

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

1ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Roma
5 febbraio 2000, ore 15 UTC+1
Italia Italia34 – 20
(12-10)

referto
Scozia ScoziaStadio Flaminio (24 000 spett.)
Arbitro: Sudafrica Jonathan Kaplan

Londra
5 febbraio 2000, ore 14:30 UTC
Inghilterra Inghilterra50 – 18
(25-3)
Irlanda IrlandaTwichenham (75 000 spett.)
Arbitro: Nuova Zelanda Steve Walsh

Cardiff
5 febbraio 2000, ore 16 UTC+1
Galles Galles3 – 36
(3-9)
Francia FranciaMillennium Stadium (72 500 spett.)
Arbitro: Inghilterra Chris White

2ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Saint-Denis
19 febbraio 2000, ore 15 UTC+1
Francia Francia9 – 15
(0-9)
Inghilterra InghilterraStade de France (78 000 spett.)
Arbitro: Australia Stuart Dickinson

Dublino
19 febbraio 2000
Irlanda Irlanda44 – 22
(13-10)
Scozia ScoziaLansdowne Road

Cardiff
19 febbraio 2000
Galles Galles47 – 16
(23-9)
Italia ItaliaMillennium Stadium

3ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Londra
4 marzo 2000
Inghilterra Inghilterra46 – 12
(19-12)
Galles GallesTwichenham

Edimburgo
4 marzo 2000
Scozia Scozia16 – 28
(6-10)
Francia FranciaMurrayfield

Dublino
4 marzo 2000
Irlanda Irlanda60 – 13
(28-0)
Italia ItaliaLansdowne Road

4ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Cardiff
18 marzo 2000
Galles Galles26 – 18
(13-7)
Scozia ScoziaMillennium Stadium

Roma
18 marzo 2000
Italia Italia12 – 59
(12-23)
Inghilterra InghilterraStadio Flaminio

Saint-Denis
19 marzo 2000
Francia Francia25 – 27
(13-7)
Irlanda IrlandaStade de France

5ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Dublino
1º aprile 2000
Irlanda Irlanda19 – 23
(6-10)
Galles GallesLansdowne Road

Saint-Denis
1º aprile 2000, ore 14 CEST
Francia Francia42 – 31
(20-17)
Italia ItaliaStade de France (77 000 spett.)
Arbitro: Argentina Pablo De Luca

Edimburgo
2 aprile 2000
Scozia Scozia19 – 13
(9-10)
Inghilterra InghilterraMurrayfield

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P P+ P- PT
Inghilterra Inghilterra 5 4 0 1 183 70 113 8
Francia Francia 5 3 0 2 140 92 48 6
Irlanda Irlanda 5 3 0 2 168 133 35 6
Galles Galles 5 3 0 2 111 135 -24 6
Scozia Scozia 5 1 0 4 95 145 -50 2
Italia Italia 5 1 0 4 106 228 -122 2


Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby