David Humphreys

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
David Humphreys
Dati biografici
Paese Regno Unito Regno Unito
Altezza 178 cm
Peso 86 kg
Familiari Ian Humphreys (fratello)
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union IRFU flag.svg Irlanda
Ruolo Mediano d'apertura
Ritirato 2008
Carriera
Attività provinciale
1996-1997 Ulster 0 (0)
1998-2001 Ulster 18 (89)
Attività di club¹
1995 Univ. di Oxford 1 (19)
1997-1998 London Irish 19 (17)
2001-2008 Ulster 68 (786)
Attività da giocatore internazionale
1996-2005 Irlanda Irlanda 72 (560)
Attività da allenatore
2008-2014 Ulster
2014- Gloucester

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 3 aprile 2015

David George Humphreys (Belfast, 10 settembre 1971) è un ex rugbista a 15 e allenatore di rugby proveniente dall'Irlanda del Nord, già mediano d'apertura dell'Ulster e della Nazionale irlandese; dopo la carriera agonistica esercita la professione di avvocato e quella di allenatore della squadra inglese del Gloucester.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto a Belfast, in Irlanda del Nord, in una famiglia interamente dedita allo sport (i suoi due fratelli, tra cui Ian Humphreys, sono anch'essi rugbisti mentre le sue due sorelle, una delle quali a livello internazionale, hockeiste su prato[1]), David Humphreys compì gli studi universitari in giurisprudenza a Oxford, nel periodo della cui frequenza fu selezionato per la rappresentativa di rugby che disputò il Varsity Match 1995[2], in cui marcò tutti i punti della sua squadra (una meta trasformata, un drop e tre piazzati), che tuttavia non bastarono per evitare la sconfitta 19-21.

Tornato a Belfast fu ingaggiato come professionista dalla provincia dell'Ulster cui rimase legato per tutta la carriera a seguire fatta salva una parentesi inglese ai London Irish.

Nel corso del Cinque Nazioni 1996 Humphreys debuttò per l'Irlanda al Parco dei Principi di Parigi contro la Francia[3]; nel 1999 fu capitano dell'Ulster che vinse la Heineken Cup e nello stesso anno fu incluso tra i convocati alla Coppa del Mondo.

Ancora con l'Ulster vinse la Celtic League 2005-06, mentre con la Nazionale prese parte anche alla Coppa del Mondo di rugby 2003 in Australia, dopo la quale fu insignito dell'onorificenza di Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico per meriti sportivi[4]. Disputò i suoi ultimi incontri internazionali nel 2005, poi nella stagione seguente fu convocato ma mai schierato[3] finché nel 2007 non annunciò formalmente il suo ritiro dagli impegni della Nazionale[3] cui fece seguito, l'anno seguente, quello definitivo.

Humphreys vanta anche diversi inviti nei Barbarians, il primo nel 2003 contro un XV dell'Inghilterra a Londra[5].

Subito dopo la fine dell'attività agonistica fu ingaggiato come allenatore e manager dell'Ulster, incarico che mantenne fino al 2014, quando si dimise per assumere analogo ruolo presso la squadra di English Premiership del Gloucester[6]; incidentalmente il cambio di squadra avvenne proprio quando suo fratello Ian aveva firmato un contratto che lo legava all'Ulster dalla stagione 2014-15[7], in tal modo perdendo l'occasione di allenarlo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico
«Per i servizi al rugby.»
— 31 dicembre 2003[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Karen Humphreys, Family rivalries, BBC. URL consultato il 4 aprile 2015.
  2. ^ (EN) The Varsity Match, Oxford University Rugby Football Club. URL consultato il 3 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 3 aprile 2015).
  3. ^ a b c (EN) Humphreys confirms international retirement, in RTÉ, 14 giugno 2007. URL consultato il 3 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 3 aprile 2015).
  4. ^ (EN) Wizard Humphreys now an MBE, in BBC, 30 dicembre 2003. URL consultato il 4 aprile 2015.
  5. ^ (EN) Humphreys in Baa-Baas debut, in BBC, 23 aprile 2003. URL consultato il 5 aprile 2015.
  6. ^ (EN) David Humphreys becomes Gloucester director of rugby, in BBC, 7 giugno 2014. URL consultato il 3 aprile 2015.
  7. ^ (EN) Ian Humphreys leaves London Irish for Ulster return, in BBC, 7 maggio 2014. URL consultato il 3 aprile 2015.
  8. ^ (EN) The Queen's New Year Honours list 2004, in The London Gazette, supplemento al n. 57155, Londra, 31 dicembre 2003, p. 18. URL consultato il 4 aprile 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]