Kevin Maggs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kevin Maggs
Dati biografici
Paese Regno Unito Regno Unito
Altezza 180 cm
Peso 92 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union IRFU flag.svg Irlanda
Ruolo Tre quarti centro
Ritirato 2011
Carriera
Attività di club¹
1993-1998 Bristol
1998-2004 Bath 93 (85)
2004-2007 Ulster 41 (15)
2007-2009 Bristol 2 (0)
2009-2010 Rotherham
2010-2011 Moseley
Attività da giocatore internazionale
1997-2005 Irlanda Irlanda 70 (59)
Attività da allenatore
2009-2010 Rotherham All. 2ª
2010-2011 Moseley All. 2ª
2011- Moseley

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 6 agosto 2014

Kevin Michael Maggs (Bristol, 3 giugno 1974) è un ex rugbista a 15 britannico internazionale per l'Irlanda, divenuto allenatore dopo la fine della carriera agonistica; dal 2011 guida il Moseley, formazione di Birmingham, dopo avere militato da professionista in Bath, Bristol e Ulster; vanta 70 presenze nella Nazionale irlandese e la partecipazione a due Coppe del Mondo.


Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inglese di Horfield, sobborgo di Bristol[1], Kevin Maggs militava nella squadra cittadina dal 1993 quando il suo connazionale Brian Ashton, all'epoca alla guida dell'Irlanda, fu messo a conoscenza della provenienza da Limerick dei suoi nonni materni[1] e lo convinse ad accettare la convocazione della Nazionale in maglia verde[1], per la quale esordì nel 1997 durante i test di fine anno (sconfitta 15-63 dalla Nuova Zelanda).

Nel 1998 passò al Bath e l'anno successivo prese parte alla Coppa del Mondo di rugby 1999 che si tenne nel Regno Unito; fu anche alla Coppa del Mondo di rugby 2003 in Australia e, nel 2004, si trasferì all'Ulster con cui vinse la Celtic League, l'unico trofeo della sua carriera.

Fu all'Ulster per tre stagioni per poi tornare a Bristol nel 2007, ma nella prima stagione non poté essere impiegato con regolarità per via degli infortuni e per la scoperta di una forma di leucemia che colpì la sua figlia di tre anni, e che a fine 2010 ne provocò la morte[2]. Nel 2009 lasciò Bristol per trasferirsi al Rotherham[3] e nel 2010 fu al Moseley, nel quale terminò la carriera agonistica e iniziò quella da allenatore, dopo che già l'anno precedente era stato giocatore e tecnico a Rotherham.

Nella sua carriera vanta anche diversi inviti nei Barbarians tra il 2001 e il 2010[4].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Maggs lays his fiftieth stone in the Ireland defence, in The Observer, 30 marzo 2003. URL consultato l'8 aprile 2015.
  2. ^ (EN) Brian Dick, Ireland legend Kevin Maggs explains Six Nations magic, in Birmingham Post, 3 febbraio 2011. URL consultato l'8 aprile 2015 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2015).
  3. ^ (EN) Former Ireland centre Maggs leaves Bristol, in ESPN Scrum, 10 febbraio 2009. URL consultato l'8 aprile 2015.
  4. ^ (EN) Ulster duo called up for Baa-Baas, in BBC, 6 maggio 2005. URL consultato l'8 aprile 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]