Mike Mullins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mike Mullins
Dati biografici
Paese Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 178 cm
Peso 93 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union IRFU flag.svg Irlanda
Ruolo Tre quarti centro
Ritirato 2005
Carriera
Attività provinciale
1990-1996 North Harbour 20 (?)
1999-2002 Munster 11 (15)
Attività di club¹
1996-1997 Waterloo
1997-1998 Wakefield
1998-1999 West Hartlepool 2 (10)
2001-2005 Munster 50 (80)
Attività da giocatore internazionale
1999-2003 Irlanda Irlanda 16 (15)
Attività da allenatore
2006-2010 North Otago
2013-2014 North Otago

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 16 giugno 2015

Michael John Marisch “Mike” Mullins (Auckland, 29 ottobre 1970) è un ex rugbista a 15 e allenatore di rugby a 15 neozelandese, che ha militato nel ruolo di tre quarti centro per tutta la sua carriera professionistica nelle Isole Britanniche e ha disputato la Coppa del Mondo di rugby 1999 per l'Irlanda.


Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un emigrante di Limerick[1] che si stabilì nell'isola settentrionale della Nuova Zelanda[1], Mullins crebbe giocando a rugby e militando nelle giovanili della provincia di North Harbour[1]. Il suo impiego in prima squadra, tuttavia, fu limitato a soli 20 incontri essendo chiuso nel ruolo da giocatori internazionali come Walter Little, Frank Bunce, Eric Rush e Glen Osborne[1].

Mullins decise quindi di diventare professionista in Inghilterra e si trasferì al Waterloo, club di Sefton non lontano da Liverpool; successivamente fu a Wakefield (West Yorkshire) e, dopo alcuni problemi finanziari del club, al West Hartlepool in Premiership[1][2].

Nel 1999 passò quindi alla squadra provinciale irlandese di Munster con cui disputò fino al 2002 il campionato interprovinciale e, dal 2001, anche la Celtic League, che si aggiudicò nella stagione 2002-03.

Avendo scelto di rappresentare l'Irlanda per via della nazionalità di suo padre, esordì per la Nazionale in maglia verde nei test di preparazione alla Coppa del Mondo di rugby 1999 contro l'Argentina e, successivamente, fu incluso nella squadra che prese parte alla competizione mondiale. Fu in Nazionale fino al 2003 e nei quattro anni di attività internazionale assommò 16 presenze con tre mete. Al suo attivo anche una convocazione nei Barbarians a Lisbona nel 2004 per un incontro con un XV del Portogallo.

Alla fine della stagione 2005-06 Mullins smise l'attività agonistica per tornare in Nuova Zelanda, dove divenne allenatore della squadra provinciale di North Otago[3], incarico che tenne una prima volta fino al 2010 quando la dirigenza lo spostò a un altro compito tecnico[4]; nel 2013 fu richiamato alla guida della squadra con un contratto annuale[5] al termine del quale tuttavia decise di non dare ulteriore seguito[6].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Back home to the good life, in Irish Times, 27 settembre 1999. URL consultato il 16 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 16 giugno 2015).
  2. ^ (EN) Costello beaten to the punch, in The Independent, 17 agosto 1999. URL consultato il 16 giugno 2015.
  3. ^ (EN) Colm Kinsella, Mike's interesting insight, in Limerick Leader, 11 ottobre 2007. URL consultato il 17 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 17 giugno 2015).
  4. ^ (EN) Steve Hepburn, Mullins four seasons as North Otago coach over, in Otago Daily Time, 27 gennaio 2010. URL consultato il 17 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 17 giugno 2015).
  5. ^ (EN) Daniel Birchfield, Rugby coach back in a familiar role, in Stuff (Fairfax Media Ltd.), 5 giugno 2013. URL consultato il 17 giugno 2015.
  6. ^ (EN) James Ford, Mullins parts ways with Olds Golds, in Oamaru Mail, 12 novembre 2014. URL consultato il 17 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 17 giugno 2015).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]