Eric Miller

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eric Miller
Dati biografici
Paese Irlanda Irlanda
Altezza 188 cm
Peso 108 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union IRFU flag.svg Irlanda
Ruolo Terza linea ala
Ritirato 2006
Carriera
Attività provinciale
1995-1996 Leinster 1 (0)
1998-2000 Ulster
2000-2002 Leinster 7 (5)
Attività di club¹
1996-1998 Leicester 14 (5)
2000-2006 Leinster 36 (10)
Attività da giocatore internazionale
1997-2005
1997
Irlanda Irlanda
British Lions
48 (30)
1 (0)
Attività da allenatore
2009-2012 Leinster U-18
2011-2012 Blackrock College

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 16 aprile 2014

Eric Roger Patrick Miller (Dublino, 23 settembre 1975) è un ex rugbista a 15, allenatore di rugby a 15 e imprenditore irlandese, terza linea ala legato per buona parte della sua carriera al Leinster; terminato di giocare ha brevemente praticato il calcio gaelico e successivamente ha avviato un'attività di preparazione fisica dei golfisti, mentre saltuariamente si dedica all'allenamento di rugby a livello dilettantistico.


Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Eric Miller crebbe a Dublino praticando calcio (nei Leicester Celtic, squadra della capitale irlandese)[1], rugby, cricket e calcio gaelico (nel Ballyboden St. Enda's, con cui vinse un campionato cittadino Under-21)[1].

Dal 1995 in poi si concentrò solo sul rugby e fu selezionato in quell'anno per la prima volta dalla provincia di Leinster. L'anno successivo si trasferì in Inghilterra al Leicester e poco dopo si guadagnò la convocazione per l'Irlanda, nel corso di un test match perso a Dublino contro l'Italia a inizio 1997[2].

A giugno dello stesso anno, con alle spalle altre quattro presenze in Nazionale nel Cinque Nazioni, Miller fu chiamato nella selezione dei British and Irish Lions che affrontarono il tour in Sudafrica[1], e fu schierato in uno dei tre test match contro gli Springbok. Prese parte alla Coppa del Mondo di rugby 1999 nel Regno Unito e, a livello di club, tornò in Irlanda al Leinster[1], con cui disputò sia il campionato interprovinciale che la Celtic League; fu, ancora, alla Coppa del Mondo di rugby 2003 in Australia e rappresentò l'Irlanda fino al 2005.

Nel 2006 si ritirò inaspettatamente dal rugby[1] e passò al calcio gaelico, avventura che comunque durò fino a dicembre di quello stesso anno[1].

Una volta ritiratosi da qualsiasi attività sportiva, diede vita a una propria impresa dedicata alla preparazione fisica dei golfisti[1], nel contempo allenando squadre di rugby a livello dilettantistico, tra cui il Leinster Under-18 e il Blackrock College tra il 2011 e il 2012[3][4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g Scally, pagg. 29-30.
  2. ^ Domínguez piega l'Irlanda: festa storica per il rugby, in la Repubblica, 5 gennaio 1997. URL consultato il 18 aprile 2014.
  3. ^ (EN) Gavin Hegarty, Eric Miller appointed as new Head Coach, Blackrock College RFC, 25 maggio 2011. URL consultato il 18 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 18 aprile 2014).
  4. ^ Gavin Hegarty, Eric Miller Resigns as Head Coach, in Blackrock College RFC, 20 marzo 2012. URL consultato il 18 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 18 aprile 2014).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]