Jeremy Davidson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jeremy Davidson
Dati biografici
Nome Jeremy William Davidson
Paese Regno Unito Regno Unito
Altezza 198 cm
Peso 115 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union IRFU flag.svg Irlanda
Ruolo Seconda linea
Ritirato 2003
Carriera
Attività provinciale
1995-1997 Ulster
Attività di club¹
1994-1995 Dungannon
1997-1998 London Irish 3 (0)
1998-2001 Castres
2001-2003 Ulster 15 (0)
Attività da giocatore internazionale
1995-2001
1997
Irlanda Irlanda
British Lions
32 (0)
3 (0)
Attività da allenatore
2003-2007 Dungannon
2007-2009 Castres
2009-2011 Ulster All. 2ª
2011- Aurillac

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 31 marzo 2014

Jeremy William Davidson (Belfast, 28 aprile 1974) è un ex rugbista a 15 e allenatore di rugby britannico, già seconda linea dell'Ulster e internazionale per l'Irlanda e per i British and Irish Lions; la sua carriera terminò a 29 anni a causa di un infortunio al ginocchio. Dal 2011 è il tecnico dello Stade Aurillacois, in seconda divisione francese.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Nordirlandese di Belfast, Davidson iniziò la pratica rugbistica nel Dungannon RFC[1], club col quale esordì nel campionato interprovinciale irlandese prima di entrare, nel 1995, nella squadra provinciale dell'Ulster; a fine anno giunse il suo esordio internazionale, a Dublino contro Figi. Prese parte ai Cinque Nazioni del 1996 e 1997, anno del passaggio nella squadra inglese dei London Irish; a giugno di quell'anno fu selezionato anche dai British and Irish Lions per il loro tour in Sudafrica, scendendo in campo in tutti i tre test match contro gli Springbok e vincendo la serie 2-1. Un infortunio al ginocchio occorsogli in campionato a fine 1997[2] ne impedì l'utilizzo per tutto il resto della stagione, e nel 1998 si trasferì in Francia al Castres.

Riuscì a rientrare tra i convocati irlandesi alla Coppa del Mondo di rugby 1999 nel Regno Unito ma nel 2000 risorgenze del vecchio infortunio ne minarono la condizione fisica[2], tanto che nei due anni successivi alla Coppa fu utilizzato in Nazionale solo 5 volte; nel 2001 tornò in Irlanda per disputare la Celtic League con Ulster, tuttavia a maggio 2003, dopo l'ennesima ricaduta e solo 15 incontri disputati in due stagioni, Davidson fu costretto a ritirarsi a 29 anni appena compiuti[2].

Subito dopo il ritiro si dedicò all'allenamento, divenendo per un quadriennio, dal 2003 al 2007, il tecnico del suo primo club, il Dungannon[3]; nel 2007 fu di nuovo al Castres nella nuova veste di allenatore[3], e dopo due anni entrò nello staff tecnico dell'Ulster come allenatore in seconda[3]. Dal 2011, infine, guida lo Stade Aurillacois in seconda divisione francese[1][4], con il quale nel 2013 giunse fino agli spareggi per l'ammissione alla finale-promozione in Top 14[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Jeremy Off to Foreign Shores in Belfast News Letter, 18 maggio 2011. URL consultato il 1º aprile 2014.
  2. ^ a b c (EN) Jim Stokes, Davidson forced to retire in BBC, 2 maggio 2003. URL consultato il 1º aprile 2014.
  3. ^ a b c (EN) Davidson to coach Ulster forwards in RTÉ, 6 marzo 2009. URL consultato il 1º aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 1º aprile 2014).
  4. ^ (EN) Jeremy Davidson is appointed head coach of French club in BBC, 19 maggio 2011. URL consultato il 1º aprile 2014.
  5. ^ (FR) Stéphane Moccozet, L'année dernière, on avait un groupe fabuleux! in France 3, 1º luglio 2013. URL consultato il 1º aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 1º aprile 2014).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]