Sei Nazioni 2019

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sei Nazioni 2019
Guinness Six Nations 2019
Competizione Sei Nazioni
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 125ª
Organizzatore Six Nations Rugby Ltd
Date dal 1º febbraio 2019
al 16 marzo 2019
Luogo Francia, Galles, Inghilterra, Irlanda, Italia e Scozia
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Galles Galles
(27º titolo)
Grande Slam Galles Galles
Auld Alliance Francia Francia
Centenary Quaich Irlanda Irlanda
Trofeo Garibaldi Francia Francia
Millennium Trophy Inghilterra Inghilterra
Whitewash Italia Italia
Statistiche
Miglior marcatore Inghilterra Owen Farrell (59)
Record mete Inghilterra Jonny May (6)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Sei Nazioni 2018 Right arrow.svg

Il Sei Nazioni 2019 (in inglese 2019 Six Nations Championship, in francese Tournoi des Six Nations 2019, in gallese Pencampwriaeth y Chwe Gwlad 2019) è iniziato il 1º febbraio 2019 ed è la 20ª edizione del torneo rugbistico che vede annualmente confrontarsi le Nazionali di Francia, Galles, Inghilterra, Irlanda, Italia e Scozia, nonché la 125ª in assoluto considerando anche le edizioni dell'Home Championship e del Cinque Nazioni. Per ragioni di sponsor è conosciuto come Guinness Six Nation 2019.

Il torneo 2019 vide l'inaugurazione di un nuovo premio messo in palio tra le squadre nazionali di Galles e Scozia, la Doddie Weir Cup, istituito in onore di Doddie Weir.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

1ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Parigi
1º febbraio 2019, ore 21 UTC+1
Francia Francia19 – 24
referto
Galles GallesStade de France (60.000 spett.)
Arbitro: Inghilterra Wayne Barnes

Edimburgo
2 febbraio 2019, ore 14:15 UTC
Scozia Scozia33 – 20
referto
Italia ItaliaMurrayfield (67.144 spett.)
Arbitro: Inghilterra Luke Pearce

Dublino
2 febbraio 2019, ore 16:45 UTC
Irlanda Irlanda20 – 32
referto
Inghilterra InghilterraAviva Stadium (51.700 spett.)
Arbitro: Francia Jérôme Garcès

2ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Edimburgo
9 febbraio 2019, ore 14:15 UTC
Scozia Scozia13 – 22
referto
Irlanda IrlandaMurrayfield
Arbitro: Francia Romain Poite

Roma
9 febbraio 2019, ore 17:45 UTC+1
Italia Italia15 – 26
referto
Galles GallesStadio Olimpico
Arbitro: Francia Mathieu Raynal

Londra
10 febbraio 2019, ore 15 UTC
Inghilterra Inghilterra44 – 8
referto
Francia FranciaStadio di Twickenham
Arbitro: Galles Nigel Owens

3ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Parigi
23 febbraio 2019, ore 15:15 UTC+1
Francia Francia27 – 10
referto
Scozia ScoziaStade de France
Arbitro: Australia Nic Berry

Cardiff
23 febbraio 2019, ore 16:45 UTC
Galles Galles21 – 13
referto
Inghilterra InghilterraMillennium Stadium
Arbitro: Sudafrica Jaco Peyper

Roma
24 febbraio 2019, ore 16 UTC+1
Italia Italia16 – 26
referto
Irlanda IrlandaStadio Olimpico
Arbitro: Nuova Zelanda Glen Jackson

4ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Edimburgo
9 marzo 2019, ore 14:15 UTC
Scozia Scozia11 – 18
referto
Galles GallesMurrayfield
Arbitro: Francia Pascal Gaüzère

Londra
9 marzo 2019, ore 16:45 UTC
Inghilterra Inghilterra57 – 14
referto
Italia ItaliaStadio di Twickenham
Arbitro: Australia Nic Berry

Dublino
10 marzo 2019, ore 15 UTC
Irlanda Irlanda26 – 14
referto
Francia FranciaAviva Stadium
Arbitro: Nuova Zelanda Ben O'Keeffe

5ª giornata[modifica | modifica wikitesto]

Roma
16 marzo 2019, ore 13:30 UTC+1
Italia Italia14 – 25
referto
Francia FranciaStadio Olimpico
Arbitro: Inghilterra Matthew Carley

Cardiff
16 marzo 2019, ore 14:15 UTC
Galles Galles25 – 7
referto
Irlanda IrlandaMillennium Stadium
Arbitro: Australia Angus Gardner

Londra
16 marzo 2019, ore 17 UTC
Inghilterra Inghilterra38 – 38
referto
Scozia ScoziaStadio di Twickenham
Arbitro: Nuova Zelanda Paul Williams

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P P+ P- B PT
Galles Galles 5 5 0 0 114 65 49 3 23
Inghilterra Inghilterra 5 3 1 1 184 101 83 4 18
Irlanda Irlanda 5 3 0 2 101 100 1 2 14
Francia Francia 5 2 0 3 93 118 -25 2 10
Scozia Scozia 5 1 1 3 105 125 -20 3 9
Italia Italia 5 0 0 5 79 167 -88 0 0

Note[modifica | modifica wikitesto]


Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rugby