Symphony No. 1 Low

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Symphony No. 1 "Low"
Compositore Philip Glass
Tipo di composizione Sinfonia
Epoca di composizione 1992
Prima esecuzione Junge Deutsche Kammerphilharmonie, Germania, 30 agosto 1992.
Dedica David Bowie, Brian Eno
Durata media 42 minuti
Organico

2 flauti, ottavino, 2 oboi, 2 clarinetti, clarinetto piccolo, clarinetto basso, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, tuba, percussioni, arpa, pianoforte e archi (8 primi violini, 6 secondi violini, 4 viole, 4 violoncelli e 2 contrabbassi).

Movimenti

1. Subterraneans
2. Some Are
3. Warszawa

Symphony No. 1 "Low", conosciuta anche come Low Symphony, è una sinfonia di Philip Glass basata sull'album discografico del musicista rock britannico David Bowie intitolato Low.

Nel 1996, Glass basò la composizione della sua quarta sinfonia su un altro album di Bowie, il secondo capitolo della trilogia berlinese "Heroes".

La sinfonia[modifica | modifica wikitesto]

La sinfonia fu composta nel 1992 ed impiega la strumentazione di una intera orchestra: 2 flauti, ottavino, 2 oboi, 2 clarinetti, clarinetto piccolo, clarinetto basso, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, tuba, percussioni, arpa, pianoforte e archi (8 primi violini, 6 secondi violini, 4 viole, 4 violoncelli e 2 contrabbassi).

La sinfonia ha tre movimenti tutti basati alle musiche originali di Bowie e Brian Eno:

  • I. Subterraneans
  • II. Some Are
  • III. Warszawa


Glass non basò il secondo movimento sull'album originale, ma invece preferì utilizzare la bonus track Some Are, inserita nella ristampa CD dell'album del 1991 distribuita dalla Rykodisc, non presente nella versione originale del disco pubblicata nel 1977.

Album[modifica | modifica wikitesto]

Low Symphony
Artista Philip Glass
Tipo album Studio
Pubblicazione 1993
Durata 41 min : 12 s
Dischi 1
Tracce 3
Genere Musica classica
Ambient
Musica minimalista
Etichetta Point Music
Produttore Kurt Munkacsi, Michael Riesman
Registrazione Looking Glass Studios, New York City, 1992

La prima registrazione dell'opera venne pubblicata nel 1993 con il titolo Low Symphony. L'esecuzione ebbe luogo per mano della Brooklyn Philharmonic orchestra sotto la direzione di Dennis Russell Davies, e Karen Kamensek (assistente di direzione).[1] Philip Glass si ispirò all'idea della creatività congiunta di Bowie e Brian Eno, i quali avevano collaborato insieme per l'album Low, per scrivere la partitura ed influenzare la sua tecnica di composizione musicale.[2]

  1. Subterraneans - 15:11
  2. Some Are - 11:20
  3. Warszawa - 16:01

Argomenti correlati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Philip Glass: Music: "Low" Symphony
  2. ^ Philip Glass: Music: "Low" Symphony, www.philipglass.com. URL consultato il 18 febbraio 2011.