All Saints (David Bowie)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
All Saints (Edizione limitata)
Artista David Bowie
Tipo album Raccolta
Pubblicazione 1993
Durata 91 min : 16 s
Dischi 2
Tracce 18 (9 + 9)
Genere Rock
Strumentale
Produttore David Bowie, Tony Visconti, Nile Rodgers, David Richards
David Bowie - cronologia
Album precedente
(1993)
Album successivo
(1993)
All Saints (Versione 2001)
Artista David Bowie
Tipo album Raccolta
Pubblicazione 2001
Durata 75 min : 46 s
Dischi 1
Tracce 16
Genere Rock
Strumentale
Etichetta EMI
Produttore David Bowie, Tony Visconti, David Richards, Reeves Gabrels
David Bowie - cronologia
Album precedente
(2000)
Album successivo
(2002)

All Saints è il nome di due diverse compilation di David Bowie, la prima pubblicata nel 1993 e la seconda nel 2001 dalla EMI, entrambe relative a musica strumentale.
La prima delle due compilation era un disco doppio, prodotto come regalo di Natale per gli amici e i familiari di Bowie nel 1993. Ne furono prodotte solo 150 copie. Considerata la sua rarità, l’album, nel corso degli anni, è diventato un pezzo da collezione assai ricercato.
Nel 2001 un secondo album intitolato All Saints è stato messo in commercio da Bowie. Per questa release, tutte le tracce appartenenti all’album Black Tie White Noise e la traccia South Horizon dell’album The Buddha of Suburbia sono state eliminate e sostituite da Brilliant Adventure dall'album 'hours...' e da Crystal Japan, pezzo strumentale singolo.
Nessuna delle due release rappresenta una compilation completa della produzione strumentale di Bowie.

Tracce (versione 1993)[modifica | modifica wikitesto]

Disc 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. Warszawa – 6:17 (Bowie, Brian Eno)
  2. Some Are – 11:17 (Bowie, Eno, Philip Glass) (Low Symphony version)
  3. Subterraneans – 5:37 (Bowie)
  4. Moss Garden – 5:03 (Bowie, Eno)
  5. Sense of Doubt – 3:57 (Bowie)
  6. Neuköln – 4:34 (Bowie, Eno)
  7. Art Decade – 3:43 (Bowie)
  8. The Mysteries – 7:08 (Bowie)
  9. Ian Fish U.K. Heir – 6:20 (Bowie)

Disc 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. Abdulmajid – 3:40 (Bowie, Eno)
  2. South Horizon – 5:20 (Bowie)
  3. Weeping Wall – 3:25 (Bowie)
  4. Pallas Athena – 4:40 (Bowie)
  5. A New Career in a New Town – 2:50 (Bowie)
  6. The Wedding – 5:04 (Bowie)
  7. V-2 Schneider – 3:10 (Bowie)
  8. Looking for Lester – 5:36 (Bowie, Nile Rodgers)
  9. All Saints – 3:35 (Bowie, Eno)

Tracce (versione 2001)[modifica | modifica wikitesto]

  1. A New Career in a New Town – 2:50 (Bowie)
  2. V-2 Schneider – 3:10 (Bowie)
  3. Abdulmajid – 3:40 (Bowie, Eno)
  4. Weeping Wall – 3:25 (Bowie)
  5. All Saints – 3:35 (Bowie, Eno)
  6. Art Decade – 3:43 (Bowie)
  7. Crystal Japan – 3:08 (Bowie)
  8. Brilliant Adventure – 1:51 (Bowie)
  9. Sense of Doubt – 3:57 (Bowie)
  10. Moss Garden – 5:03 (Bowie, Eno)
  11. Neuköln – 4:34 (Bowie, Eno)
  12. The Mysteries – 7:12 (Bowie)
  13. Ian Fish U.K. Heir – 6:27 (Bowie)
  14. Subterraneans – 5:37 (Bowie)
  15. Warszawa – 6:17 (Bowie, Eno)
  16. Some Are – 11:17 (Bowie, Eno, Glass) (Low Symphony version)