TuttoRally

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
TuttoRally
StatoItalia Italia
Linguaitaliano
Periodicitàmensile
Genereautomobilismo, rally
Formato21 cm x 29,7 cm
Fondazione1983
Sedevia Massa 11/C, Chieri (TO)
Editore1 Media Srl
DirettoreStefano Cossetti
Distribuzione
cartacea
Edizione cartaceasingola copia/
abbonamento
Sito web
 

TuttoRally è una storica testata giornalistica italiana, specializzata in automobilismo sportivo, a cadenza mensile. È il magazine nazionale di riferimento dei rally italiani, oltre ad essere il più longevo. Il mensile, fondato a marzo del 1983, a marzo del 2013 ha festeggiato 30 anni di vita mandando in edicola un'edizione speciale, oltre a quella ordinaria, dedicata alla storia degli ultimi 30 anni del rallysmo internazionale e nazionale.

La sede[modifica | modifica wikitesto]

La redazione di TuttoRally è a Chieri, in provincia di Torino, presso la casa editrice 1 Media, che edita anche altri periodici specializzati nel mondo dei motori: La mia auto, Grace classic & sport cars, I mezzi Agricoli e La mia auto 4x4.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo direttore responsabile della testata, registrata presso il Tribunale di Torino con l'autorizzazione numero 3257 del 12 febbraio 1983, è stato Beppe Barletti, giornalista sportivo in forze alla redazione Rai Piemonte. Il più duraturo Giovanni "Nanni" Barbero (che ne è stato anche l'editore fino al 2003), che nell'anno del trentennale della rivista ha tagliato il traguardo dei 27 anni ininterrotti di direzione.

Dalla redazione del mensile, in tre decenni, sono transitati alcuni tra i principali giornalisti sportivi del mondo automobilistico italiano e internazionale. Tra questi: Guido Rancati (Gazzetta dello Sport), Sergio Remondino (Autosprint), Andrea Cordovani (Autosprint), Martin Holmes (free lance inglese, da oltre 40 anni al seguito del WRC). Sulla rivista hanno scritto molti piloti e copiloti famosi impegnati nel Campionato del Mondo Rally, tra cui Marcus Grönholm, Tommi Mäkinen e Miki Biasion.

Contenuti[modifica | modifica wikitesto]

La rivista, che è nelle edicole di tutta Italia ogni 3 del mese, tratta principalmente dei maggiori campionati nazionali e internazionali disputati nella specialità dei rally e di altri argomenti correlati all'automobile, mantenendo sin dalla nascita una linea editoriale indipendente dagli interessi delle Case automobilistiche italiane coinvolte nella produzione di serie e nello sport.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria