Sojuz TMA-8

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sojuz TMA-8
Emblema missione
Soyuz TMA-8 Patch.png
Dati della missione
OperatoreRoscosmos
NSSDC ID2006-009A
SCN28996
Nome veicoloSojuz-TMA
VettoreSojuz-FG
Codice chiamataКарат
Lancio30 marzo, 2006
2:30 UTC
Luogo lanciocosmodromo di Bajkonur (rampa Gagarin)
Atterraggio29 settembre, 2006
1:13 UTC
Sito atterraggioKazakistan (51°02′42″N 67°17′58″E / 51.045°N 67.299444°E51.045; 67.299444)
Proprietà del veicolo spaziale
Peso al lancio7 270 kg
Parametri orbitali
Orbitaorbita terrestre bassa
Numero orbite2886
Apogeo241 km
Perigeo200 km
Periodo88.64 min
Inclinazione51,63°
Equipaggio
Numero3
MembriPavel Vladimirovič Vinogradov
Marcos Pontes
Solo lancioJeffrey Williams
Solo atterraggioAnousheh Ansari
programma Sojuz
Missione precedenteMissione successiva
Sojuz TMA-7 Sojuz TMA-9
Lancio della Sojuz TMA-8

La Sojuz TMA-8 è stata la 29ª missione con equipaggio diretta verso la Stazione Spaziale Internazionale.

Equipaggio[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Equipaggio al lancio Equipaggio all'atterraggio
Comandante Russia Pavel Vinogradov, Roscosmos
Expedition 13
Secondo volo
Ingegnere di volo Stati Uniti Jeffrey Williams, NASA
Expedition 13
Secondo volo
Partecipante al volo Brasile Marcos Pontes, AEB
Primo volo
Iran Anousheh Ansari, SA
Turista
Primo volo

Equipaggio di riserva[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Equipaggio
Comandante Russia Fëdor Jurčichin, Roscosmos
Ingegnere di volo 1 Stati Uniti Michael Fincke, NASA
Ingegnere di volo 2 Russia Sergej Volkov, Roscosmos

Parametri della missione[modifica | modifica wikitesto]

Attracco con l'ISS[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]