Agenzia spaziale brasiliana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Agência Espacial Brasileira
Agência Espacial Brasileira (logo).png
Stato Brasile Brasile
Tipo Ente spaziale
Sigla AEB
Istituito 10 febbraio 1994
Amministratore José Raimundo Coelho
Bilancio 299 milioni di real[1] (2015)
Sede Brasilia
Sito web www.aeb.gov.br

L'Agenzia spaziale brasiliana (AEB) (in portoghese Agência Espacial Brasileira) è un'autarchia del governo brasiliano di natura civile, che è vincolata al Ministero della Scienza e Tecnologia del Brasile.

Creata il 10 febbraio 1994, per la legge brasiliana nº 8.854, mira a promuovere lo sviluppo delle attività spaziali brasiliane in un modo decentralizzato.

Per guidare queste azioni e impostare linee guida, l'AEB attua nel coordinamento centrale del Sistema nazionale di sviluppo delle attività spaziali (in portoghese Sistema Nacional de Desenvolvimento das Atividades Espaciais) e ha la responsabilità di formulare la Politica nazionale di sviluppo delle attività spaziali (in portoghese Política Nacional de Desenvolvimento das Atividades Espaciais) e di formulare e attuare il Programma nazionale di attività spaziali (in portoghese Programa Nacional de Atividades Espaciais), le cui attività sono svolte da altre istituzioni governative che compongono il sistema.

Attualmente l'AEB è sotto il controllo civile, in precedenza era sotto il controllo militare.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 85 milioni di euro al cambio del 7 agosto 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN128271158