Istituto coreano di ricerca aerospaziale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Istituto coreano di ricerca aerospaziale
한국항공우주연구원
Korea Aerospace Research Institute - 한국항공우주연구원.jpg
SiglaKARI
StatoCorea del Sud Corea del Sud
TipoEnte spaziale
Istituito10 ottobre 1989
AmministratoreCho Gwang-rae (조광래)
Bilancio688,8 miliardi di won[1] (2016)
SedeDaejeon
Sito webwww.kari.re.kr/eng.do e www.kari.re.kr/kor.do

L'Istituto coreano di ricerca aerospaziale (in hangul 한국항공우주연구원, in hanja 韓國航空宇宙硏究院, in inglese Korea Aerospace Research Institute, KARI) è l'agenzia statale che si occupa della ricerca e sviluppo spaziale nella Corea del Sud. Il suo laboratorio principale si trova a Daejeon nel Daedeok Science Town. Gli attuali progetti includono il razzo KSLV. I precedenti progetti nel 1999 includevano il satellite Arirang. L'agenzia è stata fondata nel 1981. Prima che la Corea del Sud entrasse nell'IAE nel 1992 era orientato principalmente sulla ricerca aerospaziale.

Ha sviluppato il drone KARI TR-100, volato per la prima volta nel 2013.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Circa 550 milioni di euro al cambio del 3 dicembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN170589040 · ISNI (EN0000 0001 1965 5662 · LCCN (ENn2011029595 · WorldCat Identities (ENlccn-n2011029595