Centro spaziale di Uchinoura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Centro spaziale di Uchinoura
M-V with Astro-E satellite.jpg
Un razzo M-V sulla rampa di lancio del centro spaziale (febbraio 2000).
Codice IATA nessuno
Codice ICAO nessuno
Nome commerciale 内之浦宇宙空間観測所, Uchinoura Uchū Kūkan Kansokusho
Descrizione
Stato Giappone Giappone
Regione Kyūshū
Città Kimotsuki
Coordinate 31°15′07″N 131°04′55″E / 31.251944°N 131.081944°E31.251944; 131.081944Coordinate: 31°15′07″N 131°04′55″E / 31.251944°N 131.081944°E31.251944; 131.081944
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Giappone
Uchinoura
Uchinoura

[senza fonte]

Il Centro Spaziale di Uchinoura è un cosmodromo situato vicino alla città giapponese di Kimotsuki, nella prefettura di Kagoshima. Prima della fondazione dell'agenzia spaziale giapponese JAXA questa base di lancio era chiamata Centro Spaziale di Kagoshima. Tutti i satelliti scientifici giapponesi sono stati lanciati da questo centro spaziale finché il razzo vettore M-V è stato in produzione. Il centro possiede anche un'antenna per le comunicazioni spaziali.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Creato nel 1962, il Centro Spaziale di Kagoshima è stato costruito sulla costa dell'Oceano Pacifico per il lancio di grandi razzi. Dopo i primi razzi di piccole dimensioni, che furono chiamati Pencil Rocket e Baby Rocket, i veicoli di lancio sviluppati dal Giappone furono contrassegnati da lettere dell'alfabeto greco, come Alfa, Beta, Kappa, Lambda e Mu. Con un razzo Lambda nel 1970 fu lanciato dal Centro Spaziale di Kagoshima il primo satellite giapponese, Ōsumi. Successivamente venne sviluppato il nuovo razzo M-V, con cui nel 1997 venne lanciato il satellite HALCA (MUSES-B). Nel 2003 il Centro Spaziale di Kagoshima venne ribattezzato Centro Spaziale di Uchinoura.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]