Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Rossa (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rossa
comune
Rossa – Stemma
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaProvincia di Vercelli-Stemma.png Vercelli
Amministrazione
SindacoMarco Defilippi (lista civica Viva Rossa) dal 7-6-2009
Territorio
Coordinate45°50′N 8°09′E / 45.833333°N 8.15°E45.833333; 8.15 (Rossa)Coordinate: 45°50′N 8°09′E / 45.833333°N 8.15°E45.833333; 8.15 (Rossa)
Altitudine813 m s.l.m.
Superficie11,84 km²
Abitanti180[1] (31-12-2015)
Densità15,2 ab./km²
FrazioniPiana di Rossa, Rainero, Fontane, Cà dei Bianchi, Cà dei Secchi, Salerio, Folecchio, Cerva.
Comuni confinantiBalmuccia, Boccioleto, Cervatto, Cravagliana, Fobello, Rimasco
Altre informazioni
Cod. postale13020
Prefisso0163
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT002121
Cod. catastaleH577
TargaVC
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climaticazona F, 3 361 GG[2]
Nome abitantirossesi
Patronosanta Maria Assunta
Giorno festivo15 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Rossa
Rossa
Sito istituzionale

Rossa (Rossa in piemontese, pronuncia [ˈrʊsa][3]; Russu in walser[4]) è un comune italiano di 180 abitanti situato in Valsesia, nella provincia di Vercelli, in Piemonte. Nel 1986 venne usata come set per alcune puntate della famosa serie televisiva Love Me Licia.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[5]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2015.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Vittorio Dell'Aquila, Appunti di fonetica storica del valsesiano con particolare attenzione al vocalismo nella parlata di Rossa, in: Gabriele Iannàccaro, Massimo Vai, Vittorio Dell'Aquila (eds.) «Féch, cun la o cume fuguus». Per Romano Broggini in occasione del suo 85º compleanno, gli amici e allievi milanesi, Alessandria: Dell'Orso, 2010. Academia, su academia.edu.
  4. ^ Sergio Gilardino, I Walser e la loro lingua dal grande nord alle Alpi. Dizionario della lingua walser di Alagna Valsesia, Magenta, Centro Studi Zeisciu, 2008
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte