Piode

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando Piode, la copertura in pietra, vedi Losa.
Piode
comune
Piode – Stemma
Piode – Veduta
Il paese visto dall'alpe Meggiana
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaProvincia di Vercelli-Stemma.svg Vercelli
Amministrazione
SindacoDavide Ferraris (lista civica Uniti per Piode) dal 5-6-2016 (2º mandato dal 4-10-2021)
Territorio
Coordinate45°46′N 8°03′E / 45.766667°N 8.05°E45.766667; 8.05 (Piode)
Altitudine752 m s.l.m.
Superficie13,6 km²
Abitanti188[1] (31-12-2021)
Densità13,82 ab./km²
FrazioniDughera, Failungo Superiore, Montata, Piana, Piedimeggiana, Pietre Grosse, Reale
Comuni confinantiCampertogno, Pettinengo (BI), Pila, Rassa, Scopello
Altre informazioni
Cod. postale13020
Prefisso0163
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT002097
Cod. catastaleG685
TargaVC
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)[2]
Cl. climaticazona F, 3 282 GG[3]
Nome abitantipiodesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Piode
Piode
Piode – Mappa
Posizione del comune di Piode all'interno della provincia di Vercelli
Sito istituzionale

Piode (Piòvi in piemontese) è un comune italiano di 188 abitanti della provincia di Vercelli in Piemonte.

Il paese è situato in Valsesia a 752 m s.l.m. ed è conosciuto come uno dei principali punti di imbarco sul fiume Sesia per i praticanti di kayak e rafting.[4]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Piode è un piccolo paese del Piemonte situato nella parte nord-occidentale della provincia di Vercelli, nella Valsesia settentrionale lungo il fiume Sesia[5]. Il territorio comunale di Piode presenta delle variazioni altimetriche molto accentuate: il fondovalle è posto a circa 752 metri di quota mentre il punto più alto, seppur disabitato, è situato a 2.081 metri sul livello del mare[5].

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome Piode deriva dal vocabolo piova e, cioè, la pietra - conosciuta anche con il nome di beola - utilizzata per coprire il tetto delle abitazioni[5].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Non sono mai state recuperati documenti relativi ai primi insediamenti nella zona: le prime notizie di Piode risalgono al 1217, anno in cui - insieme ad altri comuni della zona - passò sotto la giurisdizione del comune di Vercelli[5].

In seguito, dal 1350, Piode è sottoposta alla dominazione della famiglia nobiliare di Milano dei Visconti, fino al 1703, anno in cui i possedimenti sono ceduti a Vittorio Emanuele II di Savoia[5].

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma e il gonfalone del comune di Piode sono stati concessi con decreto del presidente della Repubblica del 10 luglio 1970.[6] È raffigurata una cava di lavagna, accompagnata in capo da una testa di Minerva in profilo, con l'elmo, al naturale.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Tra i monumenti di Piode vi sono alcuni edifici religiosi:

Chiesa parrocchiale e municipio
  • la chiesa parrocchiale di Santo Stefano: ricostruita nel 1748, presenta al suo interno gli affreschi di Antonio Orgiazzi e tre dipinti di Pier Francesco Gianoli[5].
  • l'oratorio della Madonna delle Pietre Grosse: costruito sul luogo di una frana, il suo campanile è stato ricavato da uno dei massi caduti a valle durante la calamità[5].
  • la chiesa di San Giovanni Battista: al cui interno sono presenti delle pitture di Melchiorre d'Enrico[5].

Nel territorio di Piode, infine, c'è un percorso che, passando in alcune piccole frazioni, arriva all'Alpe Meggiana (1.553 m s.l.m.).

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'economia di Piode si basa su modeste attività: il settore primario è caratterizzato dall’allevamento di bovini e caprini per la produzione di una formaggi locali[5].

In crescita, negli ultimi anni, è l’indotto generato dal settore turistico[5]: nel tempo è diventato uno dei principali punti di imbarco sul fiume Sesia per i praticanti di kayak e rafting.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[7]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
2004 2009 Francesca Anna Piccolomini lista civica Sindaco
2009 2014 Donato Ferraris lista civica Sindaco
2014 2016 Donato Ferraris lista civica Sindaco deceduto
2016 2021 Davide Ferraris lista civica Sindaco
2021 in carica Davide Ferraris lista civica Sindaco

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • All'alpe Meggiana (1550 m s.l.m.) è presente una piccola aviosuperficie destinata all'atterraggio e decollo di ultraleggeri.
  • Nel febbraio 2012 Delpo, un personaggio di Puntoradio, ha dedicato a Piode un piccolo brano musicale sulle note di Piove di Jovanotti, cantandolo anche in dialetto[8].

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2021 (dato provvisorio).
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ Expert, su eddyline.it.
  5. ^ a b c d e f g h i j Piode (VC), su italiapedia.it.
  6. ^ Piode, decreto 1960-07-10 DPR, concessione di stemma e gonfalone, su dati.acs.beniculturali.it. URL consultato il 3 dicembre 2021.
  7. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  8. ^ Filmato audio Il video del brano Anduma a Piode, su YouTube.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN245879932
  Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte