Partito Democratico Liberale (Romania)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il partito politico attivo in Romania tra il 2006 e il 2007, vedi Partito Liberale Democratico (Romania).
Partito Democratico Liberale
Partidul Democrat-Liberal
LeaderTraian Băsescu
Presidente
StatoRomania Romania
SedeAleea Modrogan, 1, Bucarest[1]
AbbreviazionePD-L
Fondazione15 dicembre 2007
Dissoluzione17 novembre 2014
Confluito inPartito Nazionale Liberale
IdeologiaCristianesimo democratico
Europeismo[2]
CollocazioneCentro-destra
Coalizione
  • Alleanza Romania Giusta
    (2012)
  • Alleanza Cristiano-Liberale
    (2014)
  • Partito europeoPartito Popolare Europeo
    Gruppo parl. europeoGruppo del Partito Popolare Europeo
    Affiliazione internazionaleInternazionale Democratica Centrista
    Seggi massimi Camera
    115 / 334
    (2008)
    Seggi massimi Senato
    51 / 137
    (2008)
    Seggi massimi Europarlamento
    10 / 33
    (2009)
    Iscritti218 013 (2014)
    ColoriArancione, Blu
    Sito web

    Il Partito Democratico Liberale (in romeno: Partidul Democrat-Liberal - PDL) è stato un partito politico romeno di centrodestra, fondato nel 2007 dalla confluenza di due soggetti:

    Il PDL vide l'adesione anche di 7 deputati eletti dai nazionalisti del Partito Grande Romania, 4 deputati eletti dal Partito Socialdemocratico e 3 eletti dal Partito Conservatore.

    Il PDL è membro del Partito Popolare Europeo. Leader del PDL è Emil Boc.

    Alle elezioni parlamentari del 2008, il PDL ha ottenuto il 32,4% dei voti ed ha eletto 115 deputati alla Camera, contro i 48 del solo PD nel parlamento precedente. Il dato risulta particolarmente rilevante perché, nelle politiche del 2004, il PD si presentò insieme al PNL ed ottennero il 31,5%, mentre nella nuova consultazione la somma dei voti del PDL e del PNL assomma al 51%.

    Nel novembre 2014 è confluito nel Partito Nazionale Liberale.

    Struttura[modifica | modifica wikitesto]

    Presidenti[modifica | modifica wikitesto]

    Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

    Coalizione Pos. Voti % Seggi
    Parlamentari 2008 Camera - 2 228 860 32,36
    115 / 334
    Senato 2 312 358 33,57
    51 / 137
    Parlamentari 2012[3] Camera Alleanza Romania Giusta
    (PD-L, PNȚCD, FC)
    1 219 973 16,52
    52 / 412
    Senato 1 236 144 16,72
    22 / 176
    Candidato Pos. Voti 1º Turno % Pos. Voti 2º Turno %
    Presidenziali 2009 Traian Băsescu 3 153 640 32,44 5 275 808 50,33
    Presidenziali 2014 Klaus Iohannis 2 881 406 30,37 6 242 825 54,5
    Coalizione Pos. Voti % Seggi
    Europee 2009 - 1 438 000 29,71
    10 / 33
    Europee 2014 - 680 853 12,23
    5 / 32

    Nelle istituzioni[modifica | modifica wikitesto]

    Presidenti della repubblica[modifica | modifica wikitesto]

    Primi ministri[modifica | modifica wikitesto]

    Presidenti del Senato[modifica | modifica wikitesto]

    Presidenti della Camera[modifica | modifica wikitesto]

    Governi[modifica | modifica wikitesto]

    Collocazione parlamentare[modifica | modifica wikitesto]

    Governo Tăriceanu II
    Governo Boc I, Governo Boc II, Governo Ungureanu
    Governo Ponta I, Governo Ponta II, Governo Ponta III

    Note[modifica | modifica wikitesto]

    1. ^ (RO) Statutul PDL, PD-L. URL consultato il 30 settembre 2017.
    2. ^ http://www.parties-and-elections.de/romania.html
    3. ^ Voti, posizione e percentuali sono stati indicati a livello di coalizione, ma il numero di seggi a livello di partito. La coalizione in totale ottenne 56 seggi alla camera e 24 al senato.
    Controllo di autoritàVIAF: (EN140986360