Lega Democratica del Kosovo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lega Democratica del Kosovo
(SQ) Lidhja Demokratike e Kosovës (LDK)
LeaderIsa Mustafa
StatoKosovo Kosovo
SedePristina
Fondazione23 dicembre 1989
IdeologiaConservatorismo liberale[1]
Conservatorismo sociale
Liberismo
Nazionalismo albanese
CollocazioneCentro-destra
Affiliazione internazionaleInternazionale Democratica Centrista
Seggi Assemblea
30 / 120
 (2014)
Sito web

La Lega Democratica del Kosovo (in albanese Lidhja Demokratike e Kosovës, LDK) è un partito politico kosovaro, conservatore, membro dell'Internazionale Democratica Centrista.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La LDK è stata fondata nel 1989 da Ibrahim Rugova, che la diresse sino alla sua morte. La Lega sostiene l'indipendenza del Kosovo. È stato il primo partito politico del territorio sino alle elezioni legislative del 17 novembre 2007, quando ricevette solo il 22% dei voti, contro il 35% del Partito Democratico del Kosovo (PDK), risultato primo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Parties and elections - Kosovo, su parties-and-elections.eu. URL consultato il 5 dicembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN129239141 · WorldCat Identities (EN129239141
Politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica