Pandemia di COVID-19 del 2020 in Tanzania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pandemia di COVID-19 del 2020 in Tanzania
epidemia
PatologiaCOVID-19
OrigineWuhan (Cina)
Nazione coinvoltaTanzania Tanzania
Periodo16 marzo 2020 -
in corso
Dati statistici[1]
Numero di casi509 (14 maggio 2020)
Numero di guariti183 (14 maggio 2020)
Numero di morti21 (14 maggio 2020)
Sito istituzionale

Il primo caso della pandemia di Covid-19 in Tanzania è stato confermato il 16 marzo 2020.

Il 14 maggio, il ministero della salute ha annunciato che non verranno pubblicati più i dati relativi ai contagi, ai decessi e alle guarigioni.[2]

Antefatti[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 gennaio 2020, l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha confermato che un nuovo coronavirus era la causa di una nuova infezione polmonare che aveva colpito diversi abitanti della città di Wuhan, nella provincia cinese dell'Hubei, il cui caso era stato portato all'attenzione dell'OMS il 31 dicembre 2019.[3][4]

Sebbene nel tempo il tasso di mortalità del COVID-19 si sia rivelato decisamente più basso di quello dell'epidemia di SARS che aveva imperversato nel 2003,[5] la trasmissione del virus SARS-CoV-2, alla base del COVID-19, è risultata essere molto più ampia di quella del precedente virus del 2003, ed ha portato a un numero totale di morti molto più elevato.[6]

Andamento dei contagi[modifica | modifica wikitesto]

Casi di COVID-19 in Tanzania  V · D · M )
      Morti         Guarigioni         Casi attivi

Feb Feb Mar Mar Apr Apr Mag Mag Ultimi 15 giorni Ultimi 15 giorni

Data
Numero di casi
(incremento giornaliero in %)
Numero di morti
(incremento giornaliero in %)
16-03-2020
1(n.a.)
1(=)
18-03-2020
3(+200%)
19-03-2020
6(+100%)
6(=)
22-03-2020
12(+100%)
12(=)
25-03-2020
13(+8,3%)
13(=)
28-03-2020
14(+7,7%)
14(=)
30-03-2020
19(+36%)
19(=) 1(n.a.)
01-04-2020
20(+5,3%) 1(=)
20(=) 1(=)
03-04-2020
20(=) 1(=)
20(=) 1(=)
05-04-2020
22(+10%) 1(=)
06-04-2020
24(+9,1%) 1(=)
07-04-2020
24(=) 1(=)
08-04-2020
25(+4,2%) 1(=)
09-04-2020
25(=) 1(=)
10-04-2020
32(+28%) 3(+200%)
32(=) 3(=)
13-04-2020
49(+53%) 3(=)
14-04-2020
53(+8,2%) 3(=)
15-04-2020
88(+66%) 4(+33%)
16-04-2020
94(+6,8%) 4(=)
17-04-2020
147(+56%) 5(+25%)
147(=) 5(=)
19-04-2020
170(+16%) 7(+40%)
20-04-2020
254(+49%) 10(+43%)
254(=) 10(=)
22-04-2020
284(+12%) 10(=)
284(=) 10(=)
24-04-2020
299(+5,3%) 10(=)
299(=) 10(=)
29-04-2020
480(+61%) 16(+60%)
480(=) 16(=)
14-05-2020
509(+6%) 21(+31%)
Fonti:
  • Ministero della sanità della Tanzania
  • Ultimo aggiornamento: 14.05.2020
  • La Tanzania ha deciso momentaneamente di non pubblicare più aggiornamenti riguardanti l'andamento della pandemia nel paese.


Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Marzo[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 marzo, è stato confermato il primo caso in Tanzania ad Arusha,[7] si trattava di una tanzaniana di 46 anni che era tornata dalle vacanze in Europa e atterrata ad Arusha con un volo proveniente dal Belgio.[8]

Il 17 marzo il primo ministro Kassim Majaliwa ha annunciato una serie di misure, tra cui la chiusura delle scuole.[9]

Il 19 marzo sono stati segnalati due nuovi casi, portando il totale a sei. Cinque casi erano situati nella capitale di Dar es Salaam con l'altro a Zanzibar.[10]

Il 23 marzo, il governo ha annunciato che tutti i viaggiatori in arrivo dai paesi colpiti da COVID sarebbero stati messi in quarantena a proprie spese per 14 giorni.[11]

Il 25 marzo è stato annunciato che Zanzibar ha registrato il suo secondo caso.[12]

Il 28 marzo è stato registrato un terzo caso a Zanzibar.[13]

Il 31 marzo è stata registrata la prima morte di COVID, a Dar es Salaam.[13]

Aprile[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 aprile, tutti i voli passeggeri internazionali sono stati sospesi.[14]

Il 13 aprile, è stato annunciato che c'erano 14 nuovi casi sulla terraferma e tre nuovi casi a Zanzibar. Inoltre, furono annunciati due recuperi a Zanzibar.[15][16]

Il 17 aprile 53 persone sono risultate positive, 38 a Dar es Salaam, 10 a Zanzibar, 1 a Mwanza, 1 a Pwani, 1 a Lindi e 1 a Kagera, portando il totale a 147 e la morte cumulativa di 5 persone.[17]

Il 22 aprile, il Primo Ministro ha annunciato che il conteggio dei casi è salito a 284, con 11 recuperati e il bilancio delle vittime rimasto a 10.[18]

Maggio[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 maggio, il leader dell'opposizione Freeman Mbowe ha chiesto la sospensione del parlamento per almeno tre settimane dopo la morte di tre parlamentari (Gertrude Rwakatare, Richard Ndassa e Augustine Mahiga) per cause sconosciute negli undici giorni precedenti. Ha chiesto il test per tutti i parlamentari, il personale parlamentare e i membri della famiglia.[19]

Il 4 maggio, il presidente John Magufuli ha sospeso il responsabile dei test presso il laboratorio sanitario nazionale della Tanzania dopo che il laboratorio avrebbe restituito risultati falsi positivi. Magufuli disse che aveva deliberatamente inviato campioni biologici da una papaia, una quaglia e una capra per testare l'accuratezza del laboratorio; il laboratorio ha diagnosticato questi campioni come positivi per il coronavirus.[2]

Le autorità tanzaniane hanno smesso di riportare i numeri dei casi a maggio.[20] Numerosi camionisti si sono dimostrati positivi al confine con il Kenya e il Kenya ha chiuso il confine per non-cargo.[21] I due paesi hanno concordato di fornire test e strutture per camionisti.[22]

Il 21 maggio, il Presidente ha annunciato che le scuole riapriranno il 1º giugno, gli sport riprenderanno dal 1º giugno e che i voli internazionali riprenderanno, senza alcuna quarantena, dal 27 maggio.[23]

Gli attivisti dell'opposizione hanno accusato il governo di nascondere la vera portata della pandemia, sostenendo che, mentre le statistiche ufficiali sono rimaste bloccate su 509 casi e 26 morti, senza test effettuati dal 4 maggio, almeno 412 sono morti solo a Dar es Salaam e che da 16.000 a 20.000 persone sono state contagiate in tutto il paese.[24]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Numero complessivo di casi confermati e sospetti.
  2. ^ a b https://globalnews.ca/news/6910821/coronavirus-papaya-goat-tanzania/
  3. ^ NUOVO CORONAVIRUS–CINA (PDF), Ministero della salute, 12 gennaio 2020. URL consultato il 12 aprile 2020.
  4. ^ Novel Coronavirus Information Center, Elsevier. URL consultato il 10 aprile 2020 (archiviato il 30 gennaio 2020).
  5. ^ Covid-19, Oms: non è mortale come Sars e Mers, Ministero della salute, 18 febbraio 2020. URL consultato il 12 aprile 2020.
  6. ^ Michael Ryan, Il coronavirus ha ucciso più della Sars. L'Oms: "I contagi in Cina si stanno stabilizzando". E Amazon si ritira dal MWC a Barcellona, in La Repubblica, 9 febbraio 2020. URL consultato l'8 maggio 2020.
  7. ^ https://www.aa.com.tr/en/africa/somalia-tanzania-confirm-first-coronavirus-cases/1767971
  8. ^ https://www.thenewhumanitarian.org/news/2020/03/24/coronavirus-tanzania-africa
  9. ^ https://www.thecitizen.co.tz/news/1840340-5494476-agwmfd/index.html
  10. ^ https://www.the-star.co.ke/amp/news/africa/2020-03-19-covid-19-tanzania-traces-112-contacts-as-cases-rise-to-six/
  11. ^ https://www.africanews.com/2020/03/24/coronavirus-tanzania-travel-advisory-no1-of-23032020-update-on-covid-19-in-tanzania//
  12. ^ https://www.thecitizen.co.tz/news/Zanzibar-confirms-second-covid-19-case/1840340-5504100-mguw8h/index.html
  13. ^ a b https://www.thecitizen.co.tz/news/Zanzibar-health-minister-confirms-third-covid-19-case/1840340-5507362-posb59/index.html
  14. ^ https://twitter.com/tzspokesperson/status/1249366848279326725?s=12
  15. ^ https://www.thecitizen.co.tz/news/Tanzania-s-Covid-19-cases-rise-to-46/1840340-5522534-5je710/index.html
  16. ^ https://www.thecitizen.co.tz/news/Zanzibar-cases-of-Covid-19-infection-reach-12/1840340-5522620-qv2heqz/index.html
  17. ^ https://www.thecitizen.co.tz/news/Covid-19--Tanzania-cases-jump-to-147-after-53-test-positive/1840340-5527284-anwicrz/index.html
  18. ^ https://www.thecitizen.co.tz/news/1840340-5531084-aw8xpp/index.html
  19. ^ https://web.archive.org/web/20200503044155/https://www.aljazeera.com/news/2020/05/tanzania-opposition-mps-boycott-parliament-3-mps-die-200502055621809.html
  20. ^ https://www.thenewhumanitarian.org/news/2020/05/14/Tanzania-government-hidden-coronavirus-cases
  21. ^ https://time.com/5841441/tanzania-coronavirus-defeated-prayer/
  22. ^ https://www.marketwatch.com/press-release/tanzania-kenya-resolve-dispute-over-covid-19-tests-for-cross-border-truck-drivers-2020-05-22
  23. ^ https://www.thecitizen.co.tz/news/Tanzania-reopens-colleges--sports-activities-as-Covid-19-/1840340-5559368-13rqy6kz/index.html
  24. ^ https://www.dailymaverick.co.za/article/2020-05-28-is-the-tanzanian-government-hiding-true-coronavirus-stats/

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]