Pandemia di COVID-19 del 2020 a Mauritius

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pandemia di COVID-19 del 2020 a Mauritius
epidemia
COVID-19 Outbreak Cases in Mauritius.svg
Diffusione della pandemia
PatologiaCOVID-19
OrigineWuhan (Cina)
Nazione coinvoltaMauritius Mauritius
Periodo21 febbraio 2020 -
in corso
Dati statistici[1]
Numero di casi337 (12 giugno 2020)
Numero di guariti325 (12 giugno 2020)
Numero di morti10 (12 giugno 2020)
Sito istituzionale

Il primo caso della pandemia di Covid-19 a Mauritius è stato confermato il 21 febbraio 2020.

Antefatti[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 gennaio 2020, l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha confermato che un nuovo coronavirus era la causa di una nuova infezione polmonare che aveva colpito diversi abitanti della città di Wuhan, nella provincia cinese dell'Hubei, il cui caso era stato portato all'attenzione dell'OMS il 31 dicembre 2019.[2][3]

Sebbene nel tempo il tasso di mortalità del COVID-19 si sia rivelato decisamente più basso di quello dell'epidemia di SARS che aveva imperversato nel 2003,[4] la trasmissione del virus SARS-CoV-2, alla base del COVID-19, è risultata essere molto più ampia di quella del precedente virus del 2003, ed ha portato a un numero totale di morti molto più elevato.[5]

Andamento dei contagi[modifica | modifica wikitesto]

Casi di COVID-19 a Mauritius  V · D · M )
      Morti         Guarigioni         Casi attivi

Mar Mar Apr Apr Mag Mag Giu Giu Ultimi 15 giorni Ultimi 15 giorni

Data
# di casi
18-03-2020
3 0(n.a.)
19-03-2020
7(+133%) 0(n.a.)
20-03-2020
12(+71%) 1(n.a.)
21-03-2020
14(+17%) 2(+100%)
22-03-2020
28(+100%) 2(=)
23-03-2020
36(+28,6%) 2(=)
24-03-2020
42(+16,7%) 2(=)
25-03-2020
48(+14,3%) 2(=)
26-03-2020
81(+68,8%) 2(=)
27-03-2020
94(+8,7%) 2(=)
28-03-2020
102(+8,5%) 2(=)
29-03-2020
107(+4,9%) 2(=)
30-03-2020
128(+19,6%) 3(+50%)
31-03-2020
147(+14,8%) 5(+67%)
01-04-2020
161(+12,2%) 6(+20%)
02-04-2020
169(+4,9%) 7(+17%)
03-04-2020
186(+10,1%) 7(=)
04-04-2020
196(+14,5%) 7(=)
05-04-2020
227(+15,8%) 7(=)
06-04-2020
244(+7,5%) 7(=)
07-04-2020
268(+9,8%) 7(=)
08-04-2020
273(+1,9%) 7(=)
09-04-2020
314(+15,0%) 7(=)
10-04-2020
318(+1,3%) 9(+29%)
11-04-2020
319(0,3%) 9(=)
12-04-2020
324(1,6%) 9(=)
13-04-2020
324(=) 9(=)
14-04-2020
324(=) 9(=)
15-04-2020
324(=) 9(=)
16-04-2020
324(=) 9(=)
17-04-2020
324(=) 9(=)
18-04-2020
325(0,3%) 9(=)
19-04-2020
328(0,9%) 9(=)
20-04-2020
328(=) 9(=)
21-04-2020
328(=) 9(=)
22-04-2020
329(0,3%) 9(=)
23-04-2020
331(0,6%) 9(=)
24-04-2020
331(=) 9(=)
25-04-2020
331(=) 9(=)
26-04-2020
332(0,3%) 9(=)
27-04-2020
332(=) 10(+11%)
28-04-2020
332(=) 10(=)
29-04-2020
332(=) 10(=)
30-04-2020
332(=) 10(=)
01-05-2020
332(=) 10(=)
02-05-2020
332(=) 10(=)
03-05-2020
332(=) 10(=)
332(=) 10(=)
24-05-2020
334(+0,6%) 10(=)
06-06-2020
337(+0,9%) 10(=)
10-06-2020
337(=) 10(=)
Fonti:


Risposta[modifica | modifica wikitesto]

Educazione[modifica | modifica wikitesto]

Il 18 marzo 2020, nel mezzo di un'ondata di nuovi casi confermati a Mauritius, il governo di Mauritius ha annunciato che tutte le scuole e le università sarebbero state chiuse fino a nuovo avviso. Dei programmi di istruzione sono stati forniti a tutti gli studenti online e in televisione attraverso la Mauritius Broadcasting Corporation.[6][7] Nel maggio 2020, il governo ha approvato la distribuzione di 2.500 Tablet PC ai bambini che si trovano nel registro della sicurezza sociale.[8]

Panico acquisti[modifica | modifica wikitesto]

Dallo scoppio del virus in vari paesi del mondo, le immagini di scaffali vuoti di negozi in Europa hanno iniziato a creare panico tra i mauriziani. Alcune persone hanno iniziato a comprare cibo e prodotti medici in eccesso.[9]

Dottori[modifica | modifica wikitesto]

Ai mauriziani fu consigliato di non visitare gli ospedali per problemi minori. A questo proposito, i medici volontari mauriziani hanno istituito un servizio di consulenza online nominato "medicine.mu" per fornire pareri e consigli medici gratuiti.[10]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 aprile 2020, Mauritius è diventato il primo Paese a ordinare la chiusura di tutti i campionati di calcio del Paese per la stagione 2019-2020.[11]

Casi di mauriziani all'estero[modifica | modifica wikitesto]

Una donna mauriziana, che lavora alle Seychelles, è risultata positiva al COVID-19. Secondo i rapporti, la donna ha contratto il virus attraverso il coniuge, un cittadino ucraino. La coppia lavora in un hotel. Secondo le informazioni comunicate alla stampa dal commissario per la sanità pubblica delle Seychelles, l'ucraino, che era in viaggio, è tornato alle Seychelles il 12 marzo 2020. Fu allora che presumibilmente infettò il coniuge.[12]

È stato riferito che tre mauriziani sono morti a causa del coronavirus in Francia, tra cui un medico di 70 anni, deceduto il 22 marzo 2020, una seconda persona di 83 anni, deceduta il 29 marzo e una terza persona di 73 anni, che deceduto il 31 marzo 2020.[13][14][15]

È stato riferito che un cittadino mauriziano è risultato positivo al coronavirus in Etiopia.[16]

Il 5 aprile 2020, il ministro degli Esteri, Nando Bodha, ha riferito che 46 mauriziani che lavorano sulla nave da crociera Costa Luminosa non sono stati in grado di sbarcare a Marsiglia, poiché le autorità francesi non hanno autorizzato lo sbarco. Furono quindi diretti a Savona, in Italia, dove fu stabilito che sei di loro erano infetti. Quest'ultimo è stato sottoposto a trattamenti nei centri sanitari. I restanti 40 furono portati a Roma e collocati in un hotel in quarantena.[17]

Il 10 aprile 2020, è stato riferito che un medico mauriziano era risultato positivo in Svizzera.[18]

Casi confermati di cittadini mauriziani all'estero
Paese Casi confermati
Costa Luminosa 6
Francia Francia 3
Seychelles Seychelles 1
Etiopia Etiopia 1
Svizzera Svizzera 1
Totale 12

Impatto economico[modifica | modifica wikitesto]

Si stima che gli arresti attuati per controllare i costi della pandemia tra l'economia mauriziana siano compresi tra Rs 1 miliardo e Rs 1,3 miliardi al giorno. Il risultato è un costo stimato totale di 15-20 miliardi di Rs, pari al 4% del PIL del paese per l'intero periodo di blocco di 15 giorni annunciato dal governo il 20 marzo.[19] Il 30 marzo 2020, il coprifuoco sanitario iniziato il 23 marzo alle 20:00 ore è stato prorogato di due settimane fino al 15 aprile 2020.[20] Il blocco è stato esteso a lunedì 4 maggio 2020, per contenere ulteriormente la diffusione del COVID-19 nel paese.[21]

Il 22 aprile, il consiglio di amministrazione di Air Mauritius ha deciso di porre la Società sotto amministrazione volontaria dopo che le interruzioni legate al coronavirus hanno reso impossibile per la compagnia aerea adempiere ai propri obblighi finanziari per il prossimo futuro.[22]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Numero complessivo di casi confermati e sospetti.
  2. ^ NUOVO CORONAVIRUS–CINA (PDF), Ministero della salute, 12 gennaio 2020. URL consultato il 12 aprile 2020.
  3. ^ Novel Coronavirus Information Center, Elsevier. URL consultato il 10 aprile 2020 (archiviato il 30 gennaio 2020).
  4. ^ Covid-19, Oms: non è mortale come Sars e Mers, Ministero della salute, 18 febbraio 2020. URL consultato il 12 aprile 2020.
  5. ^ Michael Ryan, Il coronavirus ha ucciso più della Sars. L'Oms: "I contagi in Cina si stanno stabilizzando". E Amazon si ritira dal MWC a Barcellona, in La Repubblica, 9 febbraio 2020. URL consultato l'8 maggio 2020.
  6. ^ https://defimedia.info/covid-19confinement-education-voici-les-details-des-cours-en-ligne-et-la-tele
  7. ^ https://defimedia.info/covid-19-et-confinement-education-des-cours-la-television-et-en-ligne-destines-aux-eleves
  8. ^ https://defimedia.info/ariane-navarre-marie-ce-projet-de-loi-vient-reprendre-les-droits-acquis-des-travailleurs
  9. ^ https://defimedia.info/achats-dans-les-supermarches-ne-cedez-pas-la-panique-lance-le-ministre-sawmynaden
  10. ^ http://www.mauriceactu.mu/2020/03/24/www-medicine-mu-votre-medecin-mauricien-en-ligne-pour-vous-aider/
  11. ^ https://www.goal.com/en/news/coronavirus-mauritius-terminates-football-season/1wz0obtlbt7js1uwi2y7xjd43x
  12. ^ https://defimedia.info/covid-19-une-mauricienne-testee-positive-aux-seychelles
  13. ^ https://defimedia.info/covid-19-un-troisieme-mauricien-meurt-en-france
  14. ^ https://defimedia.info/un-mauricien-meurt-du-covid-19-en-france-contamine-lhopital-alleguent-des-proches
  15. ^ https://defimedia.info/covid-19-un-medecin-dorigine-mauricienne-meurt-en-france
  16. ^ https://defimedia.info/un-mauricien-atteint-du-covid-19-en-ethiopie
  17. ^ https://defimedia.info/mauriciens-coinces-par-le-confinement-generalise-les-compagnies-de-croisiere-ont-toutes-un-billet-retour-dit-bodha
  18. ^ https://defimedia.info/teste-positif-au-covid-19-un-medecin-suisse-dorigine-mauricienne-autorise-rentrer-chez-lui
  19. ^ https://www.lexpress.mu/article/372973/covid-19-un-confinement-national-rs-1-milliard-jour
  20. ^ http://www.govmu.org/English/News/Pages/PM-Sanitary-Curfew-to-be-extended-till-15th-April-2020-.aspx
  21. ^ http://www.govmu.org/English/News/Pages/Covid-19-Lockdown-extended-to-04-May-2020,-announces-Prime-Minister.aspx
  22. ^ https://defimedia.info/breaking-news-air-mauritius-placee-sous-administration-volontaire

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]