Junior Eurovision Song Contest 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Junior Eurovision Song Contest 2015
Destiny Chukunyere at stage of JESC 2015.jpg
La vincitrice della manifestazione, Destiny Chukunyere
EdizioneXIII (13ª)
Periodo21 novembre 2015[1]
SedeArena Armeec, Sofia, Bulgaria Bulgaria
PresentatorePoli Genova
Trasmissione TVBNT in Eurovisione
Partecipanti17
Paesi debuttantiAustralia Australia
Irlanda Irlanda
RitiriCipro Cipro
Croazia Croazia
Svezia Svezia
RitorniAlbania Albania
Macedonia Macedonia
VincitoreMalta Malta (2) Destiny Chukunyere, Not My Soul
SecondoArmenia Armenia
TerzoSlovenia Slovenia
Cronologia
20142016

Il Junior Eurovision Song Contest 2015 è stata la tredicesima edizione del concorso canoro riservato ai bambini e ragazzi dai 10 ai 15 anni, tenutasi in Bulgaria.

In questa edizione hanno debuttato l'Irlanda tramite il canale in lingua gaelica TG4[2] e l'Australia[3], sono ritornate l'Albania dopo 2 anni di assenza[4] e la Macedonia dopo un anno di assenza.

Lo show è stato presentato da Poli Genova, rappresentante della Bulgaria all'Eurovision Song Contest 2011 e all'Eurovision Song Contest 2016.[5]

La competizione è stata vinta da Malta, che con questa è arrivata a due vittorie (l'altra è del 2013).

Sede dell'evento[modifica | modifica wikitesto]

Con la vittoria dell'Italia nell'edizione del 2014, l'UER annuncia la possibilità da parte di questo paese di ospitare il concorso nel 2015[6]. A gennaio 2015 la Rai annuncia che non ospiterà l'evento[7]; viene dichiarato, inoltre, che Malta e Bulgaria sono interessate ad ospitare l'evento.[8][9][10]. Il 29 gennaio viene ufficializzata la scelta della Bulgaria di ospitare l'evento[11], mentre il 30 marzo dello stesso anno viene annunciata ufficialmente la sede dell'evento, l'Arena Armeec di Sofia.[12]

Stati partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

     Stati partecipanti

     Stati che hanno partecipato in passato ma non nel 2015

N.[13] Stato[14] Lingua Artista[15] Brano[15] Traduzione italiana del titolo Posizione[15] Punti[15]
01 Serbia Serbia Serbo Lena Stamenković Lenina pesma La canzone di Lena 7 79
02 Georgia Georgia Georgiano The Virus[16] Gabede[17] Osa 10 51
03 Slovenia Slovenia Sloveno, Inglese,
Italiano
Lina Kuduzović[18] Prva ljubezen Il primo amore 3 112
04 Italia Italia Italiano,
Inglese
Chiara e Martina Scarpari[19] Viva[20] - 16 34
05 Paesi Bassi Paesi Bassi Olandese,
Inglese
Shalisa[21] Million Lights Un milione di luci 15 35
06 Australia Australia Inglese Bella Paige[22] My Girls Le mie ragazze 8 64
07 Irlanda Irlanda Irlandese,
Latino
Aimee Banks Réalta na mara Stella del mare 12 36
08 Russia Russia Russo,
Inglese
Mikhail Smirnov[23] Mechta (Dream)[23] Sogno 6 80
09 Macedonia Macedonia Macedone Ivana e Magdalena[24] Pletenka[25] Treccia 17 26
10 Bielorussia Bielorussia Russo,
Inglese
Ruslan Aslanov[26] Volshebstvo (Magic)[26] Incantesimo (Magia) 4 105
11 Armenia Armenia Armeno,
Inglese
Mika[27] Love Amore 2 176
12 Ucraina Ucraina Ucraino,
Inglese
Anna Trincher Pochny z sebe Inizia con te stesso 11 38
13 Bulgaria Bulgaria
(organizzatore)
Bulgaro Gabriela Yordanova[28] ft. Ivan Stoyanov[29] Cvetat na Nadezhdata[30] Il colore della speranza 9 62
14 San Marino San Marino Italiano,
Inglese
Kamilla Ismailova[31] Mirror Specchio 14 36
15 Malta Malta Inglese Destiny Chukunyere[32] Not My Soul Non la mia anima 1 185
16 Albania Albania Albanese, Inglese,
Immaginaria
Mishela Rapo[33] Dambaje - 5 93
17 Montenegro Montenegro Montenegrino Jana Mirković[34] Oluja[34] Tempesta 13 36

Stati non partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

  • Austria Austria: Il 10 gennaio 2015, il canale austriaco ORF ha dichiarato che non avrebbe debuttato in questa edizione.[35]
  • Belgio Belgio: Il 23 giugno 2015 Ketnet ha confermato che non avrebbe avuto alcun piano per il ritorno alla competizione.[36]
  • Cipro Cipro: L'UER ha annunciato ufficialmente il ritiro dello Stato dalla competizione.[14]
  • Croazia Croazia: Il 23 giugno 2015 HRT ha annunciato il ritiro dalla manifestazione.[37]
  • Francia Francia: Il 24 giugno 2015 France 2 ha annunciato che non sarebbe tornata a competere nella manifestazione.[38]
  • Germania Germania: L'8 gennaio 2015 ZDF ha dichiarato che non avrebbe partecipato a questa edizione.[39]
  • Lettonia Lettonia: Il 16 marzo 2015 Latvijas Televīzija ha dichiarato che la Lettonia non sarebbe tornata nel 2015.[40]
  • Regno Unito Regno Unito: Il 17 marzo 2015 ITV ha confermato che non avrebbe partecipato in quest'edizione.[41]
  • Rep. Ceca Rep. Ceca: Il 19 marzo CT ha confermato che non avrebbe debuttato nella competizione.[42]
  • Svezia Svezia: L'UER ha annunciato ufficialmente il ritiro dello Stato dalla competizione.[14]
  • Svizzera Svizzera: il 3 giugno 2015 la RSI ha annunciato al sito Eurovoix di non avere intenzione di tornare a gareggiare nella competizione.[43]

Trasmissione dell'evento e commentatori[modifica | modifica wikitesto]

Portavoce[modifica | modifica wikitesto]

I portavoce ed il loro ordine di apparizione sono stati[46]:

Giuria[modifica | modifica wikitesto]

I giurati sono stati[47]:

  • Albania Albania: Zana Shuteriqi, Eriona Rushiti, Kristaq Koçi, Enis Mulla ed Hajk Zaharian
  • Armenia Armenia: Arthur Asatyan, Inga Arshakyan, Erik Krapetyan, Emma Asatryan ed Alla Levonyan
  • Australia Australia: Richard Wilkins, Murray James Cook, Monica Trapaga, Natascha Cupitt e Ben Thatcher
  • Bielorussia Bielorussia: Iskui Abalyan, Alena Trashchynskaya, Tatsiana Siamionava, Uri Naurotski ed Anatoliy Mukalay
  • Bulgaria Bulgaria: Atanas Stoyanov, Ivo Todorov, Gergana Turijska, Tedy Katzarova ed Haygashot Agasyan
  • Georgia Georgia: Nato Dumbadze, Natalia Xarashvili, Maka Davitaia, Oto Nemsadze e Goga Meskhi
  • Irlanda Irlanda: Caitríona Ní Cheannabáin, Gearóid Ó Murchú, Aoife Scott, Morgan Cooke e Keith Ó Briain
  • Italia Italia: Marida Caterini, Stefania Zizzari, Andrea Corba, Michele Bertocchi e Carolina Rey
  • Macedonia Macedonia: Bozidar Noev, Boban Mirkovski, Ksenija Nikolova, Trajche Organdjiev e Maja Vukicevic
  • Malta Malta: Amber Bondin, Georgina Abela, Chrisabelle Borg, Dorian Cassar e Deborah Cassar
  • Montenegro Montenegro: Mihailo Radonjic, Predrag Nedeljkovic, Slobodan Bučevac, Sanja Perić e Tina Lazarevic
  • Paesi Bassi Paesi Bassi: Tjeerd van Zanen, Kirsten Schneider, Rachel Traets, Marlou Wens e Samantha Traets
  • Russia Russia: Sati Kazanova, Yuliya Nachalova, Sergey Shirokov, Anna Shulgina e Maria Kozhevnikova
  • San Marino San Marino: Viola Conti, Nicola Della Valle, Barbara Andreini, Francesco Stefanelli e Matteo Venturini
  • Serbia Serbia: Ana Stanic, Aleksandar Illia, Marija Markovic, Lena Kovacevic ed Ivona Menzalin
  • Slovenia Slovenia: Alenka Godec, Miha Gorse, Nuska Drascek, Lea Sirk e Bostjan Grabnar
  • Ucraina Ucraina: Nataliia Miedvedieva, Yevgeny Matyushenko, Andrii Yakymenko, Mikhail Nekrasov ed Alla Popova

Ogni giurato ha votato i 10 brani preferiti, usando lo stesso sistema di assegnazione dei punti della manifestazione; la somma di tutti i punteggi dei giurati ha fornito il risultato complessivo della giuria. L'UER non ha reso noti i nomi della giuria dei ragazzi per motivi di riservatezza.[47]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anthony Granger, JESC'15 Contest to be held November 21st, su Eurovoix.com, 22 febbraio 2015.
  2. ^ Anthony Granger, Ireland debuts at Junior Eurovision, Eurovoix.com, 23 marzo 2015. URL consultato il 23 marzo 2015.
  3. ^ Australia joins to make it 'Super 17' at Junior Eurovision in Sofia!, su Junior Eurovision Song Contest. URL consultato il 7 ottobre 2015.
  4. ^ Anthony Granger, Albania return to Junior Eurovision, su Eurovoix.com, 13 marzo 2015. URL consultato il 13 marzo 2015.
  5. ^ (EN) JESC’15: Poli Genova To Host, EuroVoix
  6. ^ Manuela Ippolito, Vincenzo Cantiello vince lo Junior Eurovision Song Contest (musicalnews.com), 15 novembre 2014. URL consultato il 18 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2015).
  7. ^ Junior Eurovision: Ufficiale, NO della Rai all’organizzazione dell’edizione 2015 (eurofestivalnews.com), 15 gennaio 2015. URL consultato il 18 gennaio 2015.
  8. ^ (ES) Luke James Fisher, Junior Eurovision 2015: Two countries interested in hosting (junioreurovision.tv), 16 gennaio 2015. URL consultato il 18 gennaio 2015.
  9. ^ (EN) Anthony Granger, JESC’15: Italy Will Not Host, 2 Countries Interested (eurovoix.com), 15 gennaio 2015. URL consultato il 20 gennaio 2015.
  10. ^ (ES) Bulgaria: JESC 2015 Bid Confirmed (eurovoix.com), 15 gennaio 2015. URL consultato il 18 gennaio 2015.
  11. ^ Bulgaria. URL consultato il 29 gennaio 2015.
  12. ^ (EN) Junior Eurovision 2015: 21 November in Sofia, Bulgaria, junioreurovision.tv
  13. ^ (EN) Running order for Junior Eurovision 2015, junioreurovision.tv
  14. ^ a b c (EN) Australia joins to make it 'Super 17' at Junior Eurovision in Sofia!, junioreurovision.tv
  15. ^ a b c d (EN) Junior Eurovision Song Contest 2015, junioreurovision.tv
  16. ^ “Virus” to represent Georgia at Junior Eurovision!, su ESC+Plus. URL consultato il 28 settembre 2015.
  17. ^ Georgia: Virus To Sing “Gabede”, su eurovoix.com. URL consultato l'8 ottobre 2015.
  18. ^ Lina Kuduzović will represent Slovenia in Junior Eurovision!, su junioreurovision.tv. URL consultato il 4 ottobre 2015.
  19. ^ (EN) Italy: Chiara & Martina Scarpari To Junior Eurovision 2015, EuroVoix
  20. ^ Italy: Chiara & Martina Scarpari To Sing “Viva”, su eurovoix.com. URL consultato il 30 settembre 2015.
  21. ^ Junior Eurovision 2015: per i Paesi Bassi Shalisa con "Million lights", su eurofestivalnews.com. URL consultato il 4 ottobre 2015.
  22. ^ Bella Paige represents Australia with "My Girls", su Junior Eurovision Song Contest. URL consultato il 9 ottobre 2015.
  23. ^ a b Mikhail Smirnov to represent Russia in Sofia!, su junioreurovision.tv. URL consultato il 27 settembre 2015.
  24. ^ Ivana Petkovska and Magdalena Aleksovska, su Junior Eurovision Song Contest. URL consultato il 22 settembre 2015.
  25. ^ (EN) Junior Eurovision: Macedonian song is out, listen to “Pletenka”!, su ESC+Plus. URL consultato il 9 ottobre 2015.
  26. ^ a b Ruslan hits studio to prepare for Sofia, su junioreurovision.tv. URL consultato il 28 settembre 2015.
  27. ^ Junior Eurovision 2015: l'Armenia punta su Michael Varosyan, su eurofestivalnews.com. URL consultato il 21 luglio 2015.
  28. ^ Junior Eurovision 2015: Gabriela Yordanova canterà per la Bulgaria in casa, Eurofestival NEWS
  29. ^ (EN) Bulgaria: “Cvetat na nadezhdata” Revealed, EuroVoix
  30. ^ (EN) Junior Eurovision: Bulgarian song “Cvetat na Nadezhdata” to be presented on Sunday!, su ESC+Plus. URL consultato il 16 ottobre 2015.
  31. ^ (EN) Junior Eurovision: Listen to “Mirror”, the entry for San Marino by Kamilla Ismailova, su ESC+Plus. URL consultato il 29 ottobre 2015.
  32. ^ Junior Eurovision 2015 - I rappresentanti di Malta e Armenia, su eurofestivalitalia.net. URL consultato il 21 luglio 2015.
  33. ^ Anthony Granger, Mishela Rapo is off to Esc, su eurovoix.com, Eurovoix, 27 maggio 2015. URL consultato il 27 maggio 2015.
  34. ^ a b Junior Eurovision 2015, Jana Mirkovic con "Oluja" per il Montenegro, su eurofestivalnews.com. URL consultato il 21 luglio 2015.
  35. ^ Belen Garcia, Junior Eurovision: Austria, No Plans To Debut In 2015 (Esc-Plus.com), 10 gennaio 2015. URL consultato il 10 gennaio 2015.
  36. ^ (EN) Belgium: Ketnet Will Not Return To Junior Eurovision In 2015, EuroVoix
  37. ^ (EN) Croatia: Withdraws From Junior Eurovision, EuroVoix
  38. ^ (EN) France: No Return To Junior Eurovision In 2015, EuroVoix
  39. ^ (EN) Belén García, Junior Eurovision: German NDR not to debut in 2015 (esc-plus.com), 8 gennaio 2015. URL consultato il 18 gennaio 2015.
  40. ^ (EN) Anthony Granger, Latvia: No Return To Junior Eurovision In 2015. URL consultato il 16 marzo 2015.
  41. ^ (EN) United Kingdom: ITV Will Not Return To Junior Eurovision, EuroVoix
  42. ^ (EN) Czech Republic: Will Not Debut At JESC 2015, EuroVoix
  43. ^ (EN) Switzerland: RSI Will Not Participate In JESC 2015, EuroVoix
  44. ^ (EN) Georgia: Tuta Chkheidze To Commentate On JESC 2015, EuroVoix
  45. ^ Junior Eurovision 2015: Vincenzo Cantiello spokesperson. Lijoi al commento, Eurofestival NEWS
  46. ^ (EN) Meet the spokespersons of tonight's Grand Final!, junioreurovision.tv
  47. ^ a b (EN) Names of Junior Eurovision 2015 Jurors, junioreurovision.tv

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]