Armenia al Junior Eurovision Song Contest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Armenia
EuroArmenia.svg
TelevisioneARMTV
Stato organizzatoreArmenia Armenia
2011
2022
Partecipazioni15
Prima partecipazione2007
Miglior piazzamento1°, 2010
1°, 2021
Peggior piazzamento9°, 2018
9°, 2019

L'Armenia ha partecipato 15 volte sin dal suo debutto nel 2007. La rete che ha curato le varie partecipazioni è la ARMTV. Durante la permanenza nella competizione, ha ottenuto 2 primi posti, 4 secondi posti e 2 terzi posti.

Nel 2020, ha annunciato il ritiro dalla manifestazione citando la legge marziale introdotta in seguito alla guerra nell'Artsakh, confermando il ritorno nell'edizione successiva, dove ha ottenuto la sua seconda vittoria con Maléna Fox con la sua Qami qami.

Partecipazioni[modifica | modifica wikitesto]

  •      Primo posto

  •      Secondo posto

  •      Terzo posto

  •      Ultimo posto

Anno Artista Lingua Canzone Posizione
Finale Punti
2007 Arevik Armeno Erazanq 136
2008 Monika Manucharova Armeno Im ergi hnchyune 59
2009 Luara Hayrapetyan Armeno Barcelona 116
2010 Vladimir Arzumanyan Armeno Mama 120
2011 Dalita Armeno, inglese Welcome to Armenia 85
2012 Compass Band Armeno, inglese Sweetie Baby 98
2013 Monica Avanesyan Armeno, inglese Choco-Fabric 69
2014 Betty Armeno, inglese People of the Sun 146
2015 Mika Armeno, inglese Love 176
2016 Anahit & Mary Armeno, inglese Tarber 232
2017 Misha Armeno, inglese Boomerang 148
2018 L.E.V.O.N Armeno L.E.V.O.N 125
2019 Karina Ignatyan Armeno, inglese Colours of Your Dream 115
2020 Maléna Fox Armeno, inglese Why Ritirata
2021 Maléna Fox Armeno, inglese Qami qami 224
2022

Storia delle votazioni[modifica | modifica wikitesto]

Al 2019, le votazioni dell'Armenia sono state le seguenti:

Punti dati

Posizione Stato Punti
1 Georgia Georgia 137
2 Russia Russia 122
3 Bielorussia Bielorussia 93
4 Paesi Bassi Paesi Bassi 80
5 Ucraina Ucraina 73

Punti ricevuti

Posizione Stato Punti
1 Georgia Georgia
Russia Russia
126
3 Ucraina Ucraina 108
4 Bielorussia Bielorussia 105
5 Paesi Bassi Paesi Bassi 92

Organizzazione dell'evento[modifica | modifica wikitesto]

Anno Città Luogo Conduttori
2011 Armenia Erevan Arena Demircian Gohar Gasparyan e Avet Barseghyan
2022 Armenia

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]