Anastasija e Maria Tolmačëvy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anastasija e Maria Tolmačëvy
Анастасия и Мария Толмачёвы
The Tolmachevy Sisters, ESC2014 Meet & Greet 28 (crop).jpg
NazionalitàRussia Russia
GenerePop
Periodo di attività musicale2006 – in attività
Album pubblicati1
Studio1
Live0
Raccolte0

Anastasija e Maria Tolmačëvy (in russo: Анастасия и Мария Толмачёвы?; Kursk, 14 gennaio 1997) sono due cantanti russe gemelle.

Finora sono le vincitrici dello Junior Eurovision Song Contest ad aver partecipato come concorrenti con il miglior risultato alla finale dell'Eurovision Song Contest (7º posto nell'edizione 2014).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

A 9 anni parteciparono al Junior Eurovision Song Contest 2006 a Bucarest, in Romania, con la canzone Vesenniy Jazz (Весенний джаз, ossia "Jazz primaverile"), vincendo il concorso con 154 punti, davanti alla Bielorussia con 129[1]; la loro canzone fu scelta il 4 giugno 2006 tra 200 cantanti e gruppi musicali russi che volevano partecipare alla competizione[2].

Nel 2007 hanno registrato un album, dal titolo Polovinki, e sono apparse in un TV-movie in Russia. Sono apparse inoltre nell'opening act della prima semifinale del Eurovision Song Contest 2009, svoltasi il 12 maggio.

Nel 2014 il canale Rossija 1 di VGTRK le ha scelte per rappresentare il paese all'Eurovision Song Contest 2014,[3] conquistando la finale col brano Shine e piazzandosi al settimo posto. In molti hanno asserito che non hanno vinto per cause politiche, dato che poco prima la Russia aveva invaso la Crimea, prevalse sui meriti delle due giovani russe, e che anche l'assegnazione del premio a Conchita Wurst sia avvenuta per cause politiche: la Russia aveva infatti minacciato il boicottaggio a causa della partecipazione della drag queen di nazionalità austriaca.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Junior Eurovision Song Contest 2006, JESC. URL consultato il 24 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2014).
  2. ^ (RU) Сестры Толмачевы вернулись в Москву, Вести.Ru, 4 dicembre 2006. URL consultato il 24 aprile 2014.
  3. ^ (EN) Russia sends the Tolmachevy Twins to Copenhagen, ESC, 15 marzo 2014. URL consultato il 24 aprile 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]