il foglio (mensile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
il foglio
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Periodicità mensile
Genere stampa nazionale
Formato folio
Fondazione 1971
Sede Torino, via Assietta 13/A
Editore il comitato redazionale
Diffusione cartacea 1.500 (2009)
Direttore Antonello Ronca
ISSN 0393-7380 (WC · ACNP)
Sito web
 

il foglio è un mensile italiano di informazione e cultura, pubblicato a Torino per dieci numeri l'anno. La testata era volutamente con tutti i caratteri in minuscolo,

Storica pubblicazione piemontese, il foglio nasce nel febbraio 1971 sulla spinta del confronto scaturito dal Concilio Vaticano II e si autodefinisce mensile di alcuni cristiani torinesi.

Occupandosi principalmente di rileggere e documentare i movimenti interni alla Chiesa cattolica ed in particolare alla diocesi di Torino, non rifugge dall'affrontare i temi di attualità più scottanti, come le problematiche legate alle guerre e alla nonviolenza.

Nel corso degli anni è stato spesso uno dei riferimenti nel mondo della comunicazione per esperienze come quella dei preti operai e per movimenti come le Acli e la Gioc cittadini.

Politicamente si autodefinisce di sinistra, ma senza collateralità con alcun partito e con argomentazioni e posizioni spesso divergenti all'interno della stessa redazione sui temi rilevanti nella città, come la gestione dei XX Giochi olimpici invernali o il movimento NO TAV.

All'interno della redazione, sono ancora presenti i fondatori storici (come Enrico Peyretti e Aldo Bodrato) ma si sta affacciando una nuova generazione di redattori.

La redazione sceglie il direttore, che è il coordinatore delle attività. Attualmente l'incarico è ricoperto da Antonello Ronca, insegnante.

È distribuito esclusivamente per abbonamento.

Edizioni on-line[modifica | modifica wikitesto]

Il foglio ha due siti web. Nel sito attuale (vedi box) si trovano l'editoriale, l'indice e alcuni articoli a partire dal numero 328; nel sito web "storico" si trovano i numeri dal 279 al 323.

Editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria