The Night Flier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Night Flier
Thе Night Fliеr.png
Una scena del film
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Stati uniti, Italia
Anno 1997
Durata 93 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85 : 1
Genere orrore
Regia Mark Pavia
Soggetto Stephen King
Sceneggiatura Mark Pavia, Jack O'Donnell
Fotografia David Connell
Montaggio Elizabeth Schwartz
Musiche Brian Keane
Scenografia Burton Rencher
Costumi Pauline White
Interpreti e personaggi

The Night Flier è un film del 1997 basato su un racconto scritto da Stephen King.[1] È stato diretto da Mark Pavia e interpretato da Miguel Ferrer e Julie Entwisle.[2]

Trama[modifica | modifica sorgente]

La storia si incentra intorno alla figura del reporter Richard Dees impegnato nella ricerca di un assassino che uccide le sue vittime seguendo uno strano stile vampiresco e che si distingue anche per girovagare alla ricerca delle sue vittime a bordo di un velivolo Skymaster nero. Una volta raggiunto il 'night flier' scopre sull'aereo della terra e dei detriti... Successivamente Dees si troverà ad affrontare il suo killer e la sua stessa mente.

Dees viene affiancato, suo malgrado, da una giovane giornalista da poco assunta all' "Inside View", il magazine presso il quale lavora. I due, incapaci a lavorare in coppia, cercano di ottenere l'esclusiva sulla storia, ma sarà la giovane Katherine, inaspettatamente, ad avere la meglio e a scrivere della strage che ne conseguirà.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Richard Dees, il protagonista, appare ne La zona morta dove svolge un'intervista a Johnny Smith per il giornale Inside View.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Santa Slays in 'Sick Nick'.
  2. ^ The Santa Claus from Hell in 'Sick Nick'.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema