The Night Flier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Night Flier
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Stati uniti, Italia
Anno 1997
Durata 93 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85 : 1
Genere Fantasy
Regia Mark Pavia
Soggetto Stephen King
Sceneggiatura Mark Pavia, Jack O'Donnell
Fotografia David Connell
Montaggio Elizabeth Schwartz
Musiche Brian Keane
Scenografia Burton Rencher
Costumi Pauline White
Interpreti e personaggi

The Night Flier è un film del 1997 basato su un racconto scritto da Stephen King.[1] È stato diretto da Mark Pavia e interpretato da Miguel Ferrer e Julie Entwisle.[2]

Trama[modifica | modifica sorgente]

La storia si incentra intorno alla figura del reporter Richard Dees impegnato nella ricerca di un assassino che uccide le sue vittime seguendo uno strano stile vampiresco e che si distingue anche per girovagare alla ricerca delle sue vittime a bordo di un velivolo Skymaster nero. Una volta raggiunto il 'night flier' scopre sull'aereo della terra e dei detriti... Successivamente Dees si troverà ad affrontare il suo killer e la sua stessa mente.

Dees viene affiancato, suo malgrado, da una giovane giornalista da poco assunta all' "Inside View", il magazine presso il quale lavora. I due, incapaci a lavorare in coppia, cercano di ottenere l'esclusiva sulla storia, ma sarà la giovane Katherine, inaspettatamente, ad avere la meglio e a scrivere della strage che ne conseguirà.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Richard Dees, il protagonista, appare ne La zona morta dove svolge un'intervista a Johnny Smith per il giornale Inside View.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Santa Slays in 'Sick Nick'.
  2. ^ The Santa Claus from Hell in 'Sick Nick'.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]