Terre desolate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Terre desolate
Titolo originale The Waste Lands
Autore Stephen King
1ª ed. originale 1991
Genere romanzo
Sottogenere dark fantasy, science fantasy, new weird
Lingua originale inglese
Preceduto da La chiamata dei tre
Seguito da La sfera del buio

Terre desolate è il terzo libro della serie La Torre Nera scritta da Stephen King. La prima stampa del libro fu un'edizione limitata con copertina rigida ed illustrata a colori da Ned Dameron, pubblicata nel 1991 da Donald M. Grant. Il libro è stato ristampato nel 2003 in coincidenza con l'uscita di I lupi del Calla.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia inizia molte settimane, o mesi, dopo la fine di La chiamata dei Tre: Roland, Susannah e Eddie sono andati ad est dalle coste del mare Occidentale, inoltrandosi nella foresta di Fuori-Mondo. I tre si scontrano con Shardik, uno dei dodici guardiani. Roland spiega ai compagni varie cose: i dodici guardiani sono dodici animali-cyborg costruiti da una popolazione iper-tecnologica vissuta secoli prima e distrutta da una guerra quando il mondo andò avanti. Spiega che i dodici guardiani proteggono altrettanti portali e che questi portali sono disposti a cerchio ai limiti del mondo e indicano sei "Vettori", linee che reggono e fanno orientare i vari mondi e che nel caso del Tutto-mondo si congiungono alla Torre Nera. A causa dello sfasamento dei Vettori il mondo di Roland si sta disfacendo e la strada tra i tre e la Torre aumenta costantemente. Inoltre i Vettori indicano varie porte tra i mondi. L'aumento della distanza, determinato dai Vettori, crea il disfacimento e la distruzione del mondo di Roland.

Intanto Jake, il compagno di Roland nel primo libro, non è morto perché il suo assassino, Jack Mort, è stato involontariamente ucciso da Roland prima di commettere l'omicidio di Jake. Quindi, sia Roland che Jake, dai due mondi sentono delle voci che gli dicono di essere connessi tra loro pur non ricordandosi l'uno dell'altro. Roland spiega al suo gruppo, Eddie e Susannah, che, quando si è svegliato sulla spiaggia del Mare Occidentale, ha raccolto la mandibola dello scheletro di Walter, morto da più di cent'anni. Gettando la mandibola in un fuoco il gruppo ottiene il calco di una chiave. Eddie, riprendendo una sua passione giovanile, inizia a intagliare nel legno la chiave. Roland spiega al gruppo che loro sono un ka-tet, un gruppo di persone legate dallo stesso destino: i membri di un ka-tet sono collegati tra loro (possono leggere i propri pensieri) e possono prevedere il futuro, inoltre le azioni che compiono (gettare la mandibola, intagliare il legno) sono espressioni del loro destino (ka) che gli ordina cosa fare.

Una volta a bordo di Blaine, il treno computerizzato super-tecnologico annuncia di volersi schiantare al termine del tragitto con a bordo i pistoleri se questi non riusciranno a batterlo in una gara di indovinelli prima dell'arrivo al capolinea. Il libro finisce con Blaine ed il Ka-tet di Roland lanciati attraverso le Terre Desolate, un deserto radioattivo pieno di animali mutanti ed antiche rovine, in direzione di Topeka, il capolinea.

I Dodici Portali ed i Guardiani[modifica | modifica wikitesto]

I Dodici Guardiani hanno il compito di difendere i Dodici Portali. Ogni Guardiano è accoppiato con il Guardiano posto all'altro capo del Vettore, ed al punto in cui tutti i Vettori si incrociano si erge la Torre Nera. I Guardiani sono citati in molte scene, la prima è quella in cui Roland spiega ad Eddie e Susannah Dean cosa era Shardik e cosa conosce dei Vettori, un'altra volta è quando Eddie e Susannah si avvicinano alla Culla di Lud, ed infine, Uccello e Lepre, sono elencati nella poesia che Roland e Susan Delgado (la sua ragazza) si declamano l'un l'altro occasionalmente: 'Orso e Lepre e Pesce e Uccello...'.

Shardik fu creato dalla North Central Positronics Ltd che poteva essere connessa alla misteriosa Sombra Corp.

Le coppie sono:

  • Orso - Tartaruga
  • Cavallo - Cane
  • Topo - Pesce
  • Elefante - Lupo
  • Leone - Aquila
  • Lepre - Pipistrello

La Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Si suppone che la Rosa sia la manifestazione fisica della Torre Nera nel Dove e nel Quando di Jake. Dovrebbe essere notato che mentre Eddie e Susannah sembrano arrivare dallo stesso dove, alcune apparenze possono ingannare.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Edizioni di Terre desolate in Catalogo Vegetti della letteratura fantastica, Associazione culturale Delos Books.

La serie della torre nera di Stephen King
La torre nera I: L'ultimo cavaliere · La torre nera II: La chiamata dei Tre · La torre nera III: Terre desolate · La torre nera IV: La sfera del buio · La torre nera V: I lupi del Calla · La torre nera VI: La canzone di Susannah · La torre nera VII: La torre nera