Riding the Bullet - Passaggio per il nulla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Riding the Bullet - Passaggio per il nulla
Titolo originale Riding the Bullet
Autore Stephen King
1ª ed. originale 2000
Genere racconto
Sottogenere horror
Lingua originale inglese
Ambientazione 1998
Protagonisti Alan Parker
Antagonisti George Staub

Riding the Bullet - Passaggio per il nulla fu, inizialmente, un racconto multimediale dello scrittore americano Stephen King che propose l'iniziativa, per i suoi lettori, di metterlo a disposizione su Internet, potendolo scaricare liberamente gratis. Questo romanzo/racconto fu pubblicato in Italia nel 2000 dalla Sperling & Kupfer e messo in rete nel 2001; successivamente fu integrato nella raccolta di racconti del 2002 Tutto è fatidico. Nel 2004 ne è stato tratto il film Riding the Bullet per la regia di Mick Garris.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il protagonista del racconto è Alan Parker, giovane studente universitario, il quale una sera riceve una telefonata da parte di una vicina di casa con la notizia che l'amatissima madre si è sentita male sul lavoro, ed è stata ricoverata in ospedale per un attacco cardiaco. Alan parte dunque dal college e per raggiungere l'ospedale si serve dell'autostop: l'auto che lo carica, però, è impregnata di uno strano odore di decomposizione, e l'autista si presenta come George Staub, lo stesso nome che Alan ha visto su una tomba poco prima di incontrare la macchina.

Comincia così un viaggio terrificante, con il cadavere di George che si definisce un "corriere dell'oltretomba" e che pone una scelta ignobile davanti allo sfortunato autostoppista. Prima della fine del viaggio, Alan si troverà costretto a decidere chi dei due, fra lui e sua madre, sarà costretto a salire con George sul Bullet, un pericoloso ottovolante del parco giochi di Thrill Village...

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura