Haven (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Un piccolo paese sa come custodire un segreto. »
(Tagline della serie[1])
Haven
Haven (serie televisiva).png
Immagine dalla sigla della serie televisiva
Titolo originale Haven
Paese Stati Uniti d'America, Canada
Anno 2010 – in produzione
Formato serie TV
Genere drammatico, fantasy, thriller
Stagioni 5
Episodi 78
Durata 45 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Colore colore
Audio multicanale
Crediti
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Casa di produzione E1 Entertainment
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 30 luglio 2010
Al in corso
Rete televisiva Syfy
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 14 aprile 2011
Al in corso
Rete televisiva Rai 4
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 18 ottobre 2010
Al in corso
Rete televisiva Steel (st. 1-2)

Haven è una serie televisiva in produzione dal 2010, co-prodotta da Stati Uniti e Canada. Di genere soprannaturale, la serie è liberamente basata sul romanzo Colorado Kid di Stephen King.

È trasmessa in prima visione sul network statunitense via cavo Syfy dal 9 luglio 2010, mentre in Canada va in onda su Showcase dal 12 luglio dello stesso anno[2]. In Italia ha fatto il suo debutto il 18 ottobre 2010 sul canale pay Steel, che ha trasmesso in prima visione le prime due stagioni. Dal 14 aprile 2011 va invece in onda in prima visione in chiaro, e dalla terza stagione in prima visione assoluta, su Rai 4[3].

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'agente dell'FBI Audrey Parker viene mandata ad Haven, una cittadina del Maine, per risolvere il caso di un evaso: al suo arrivo conosce subito Nathan, agente di polizia e figlio dello sceriffo locale Garland Wuornos, e si ritrova coinvolta in quelli che i locali chiamano "i Problemi", una serie di misteriose e specifiche particolarità che colpiscono alcune persone o piccole comunità (e che si scoprono essere ereditarie). Alcuni di questi Problemi sono minori, altri sono pericolosi e incontrollabili. Lo stesso Nathan ne è affetto, visto che non è in grado di sentire alcun dolore e, data anche la sua professione, è perennemente esposto a situazioni pericolose. Audrey scopre che questi Problemi sono già avvenuti alcuni decenni prima, per poi sparire e riemergere.

In particolare, le cose si complicano per Audrey quando scopre una foto del 1983 sul cosiddetto "caso Colorado Kid", inerente al ritrovamento di un cadavere sulla costa: nella foto appare la stessa Audrey, che tiene per mano un bambino. Nelle sue indagini personali, che si mischiano a quelle lavorative sui vari Problemi che affiorano continuamente, Audrey scopre che la donna della foto (che alcuni si ricordano, tra cui Dave, Vince e lo sceriffo Garland) si chiamava Lucy Ripley ed era misteriosamente apparsa ad Haven quando la precedente ondata di Problemi aveva afflitto la città, poi era sparita. Durante la sua sosta ad Haven, Lucy aveva aiutato lo sceriffo a risolvere i Problemi e a difendere la città.

Inizialmente Audrey crede che la donna della foto sia la sua madre biologica, che non ha conosciuto, ma la vicenda si complica ulteriormente quando appare un'agente dell'FBI che dice di chiamarsi anch'ella Audrey Parker. Le "due Audrey" hanno in comune i ricordi, ma ben presto si comprende che la prima ha molti aspetti misteriosi che non sa spiegare e non conosce persone con cui l'altra Audrey ha invece dei legami affettivi.

In tutto questo, al confine tra illegalità e amicizia con Audrey e scontro con Nathan, si muove Duke Crocker, un piccolo trafficante che vive su una barca: Duke è spesso invischiato personalmente in molti casi e, sebbene sfugga alla legge, si lascia coinvolgere definitivamente nelle varie indagini quando apprende da un sensitivo che dovrebbe essere ucciso da un misterioso uomo con un tatuaggio sull'avambraccio. Anche Duke quindi compie una serie di indagini personali, che lo portano a scoprire dell'esistenza di un legame tra suo padre Simon e il reverendo Driscoll, figura luciferina che aleggia sulla città. Driscoll invita la comunità a ribellarsi contro le persone afflitte dai Problemi, che chiama "Maledetti", e per questo si scontra continuamente con Nathan e Audrey.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 13 2010 2010-2011
Seconda stagione 13 2011 2011-2012
Terza stagione 13 2012-2013 2013
Quarta stagione 13 2013 2014
Quinta stagione 26 2014-2015 inedita

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Personaggi di Haven.

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

Lucas Bryant, Emily Rose ed Eric Balfour, i tre protagonisti principali della serie.
  • Audrey Parker (stagioni 1-in corso), interpretata da Emily Rose, doppiata da Olivia Manescalchi.
    Agente dell'FBI, orfana e dalla mentalità aperta. Si reca ad Haven sulle tracce di un criminale evaso, poi rinvenuto morto, ma anche dopo aver chiuso il caso rimane sul posto per indagare sui misteri che avvolgono la cittadina del Maine. Scopre che Lucy Ripley, la donna che credeva essere sua madre, aveva una cicatrice sotto la pianta del piede; sapendo di avere la stessa cicatrice, Audrey inizia a chiedersi chi in realtà lei sia. Apprende in seguito di essere stata Lucy in passato, e prima ancora una misteriosa infermiera di nome Sarah. Le tre donne sono accomunate dagli stessi tratti fisici e dall'ignota provenienza: si sa solo che Audrey-Lucy-Sarah appaiono ad Haven con i ricordi di altre persone, ignare, ogni qualvolta nella cittadina si ripresentano i Problemi (da cui risultano immuni). Il loro "compito" è quello di risolverli e di difendere ed aiutare le persone da essi affetti. Durante la storia Audrey ha occasione di incontrare ben due persone a cui ha "clonato" i ricordi, la Audrey Parker originale, e la Lucy Ripley originale, da cui otterrà varie informazioni. Il suo destino sembra essere legato al misterioso "fienile" che appare e scompare ad Haven, al misterioso Agente Howard e a vari misteri del passato, primo fra tutti i Problemi e la loro provenienza. Costretta in seguito a entrare nel fienile, acquisisce una nuova identità: Lexie, una barista. Con l'aiuto di William dall'interno ma anche di Duke, Nathan e Jennifer dall'esterno, riesce a uscire dopo pochi mesi, ritornando a essere Audrey. Scoprirà anche di aver creato i problemi con William, quando era Mara ossia la vera Lei, col quale è legata da una strana connessione e di essere ancora in grado di crearli e nel corso degli eventi del finale della quarta stagione, aumentando a poco a poco il suo legame con William, Mara riemerge.
  • Nathan Wuornos (stagioni 1-in corso), interpretato da Lucas Bryant, doppiato da Dario Oppido.
    Agente di polizia locale adottato in tenera età dal capo della polizia di Haven, lo sceriffo Wuornos. Collabora con Audrey in tutte le sue indagini, sviluppando presto con la ragazza uno stretto rapporto che sfocia in un amore ricambiato. Ha ereditato dal padre biologico (Max) il suo Problema, l'impossibilità di avvertire il dolore causato dalla mancanza di qualsiasi sensazione tattile; l'unica che può toccarlo facendo in modo che avverta il contatto fisico è Audrey, che è immune al suo Problema. Alla morte dello Sceriffo diventa lui stesso Chief della città per una stagione circa.
  • Duke Crocker (stagioni 1-in corso), interpretato da Eric Balfour, doppiato da Tony Sansone.
    Piccolo contrabbandiere locale, ha continui scontri col coetaneo Nathan, suo ex compagno di scuola. Stringe un forte legame con Audrey e prova un'astiosa ira nei confronti del reverendo Driscoll, legata a fatti del passato. Scopre solo in seguito di essere anch'egli affetto da un Problema: quando il sangue di una persona affetta da un problema lo tocca, i suoi occhi diventano argentati e ottiene "brevemente" una forza erculea; questa sua capacità sarà molto utile per scoprire quando qualcuno è afflitto da un Problema. Quando Duke uccide una persona con un problema, questo automaticamente si annulla e non passa alla generazione successiva, sia che i figli siano già nati sia che non siano ancora stati partoriti.
  • Sceriffo Garland Wuornos (stagione 1, guest 3), interpretato da Nicholas Campbell, doppiato da Gianni Gaude.
    È lo sceriffo di Haven e il padre adottivo di Nathan (che lo chiama sempre "Capo"). All'inizio si dimostra diffidente nei confronti di Audrey, ma ben presto impara a fidarsi di lei tanto da affidarle un posto tra gli agenti di polizia e, in sostanza, l'intera sorte di Haven. Muore quando, non essendo più in grado di controllare il suo Problema, esplode in frammenti di pietra. I suoi pezzi vengono poi raccolti e sepolti all'interno di un frigo portatile, che verrà poi recuperato dai fratelli Teagues con la misteriosa motivazione di "avremo ancora bisogno di Garland in futuro". Riappare successivamente come spettro e in alcuni flashback e realtà "alternative".

Personaggi secondari[modifica | modifica sorgente]

  • Vince e Dave Teagues (stagioni 1-in corso), interpretati da Richard Donat e John Dunsworth.
    Fratelli reporter che gestiscono il quotidiano locale (Haven Herald) e "memoria storica" di Haven. Vince, più riflessivo, aiuta spesso Audrey e Nathan nelle indagini, anche grazie alla bravura nel disegno che lo porta a realizzare molti identikit di sospetti e scomparsi. Quando Vince rivela ad Audrey che lei era la Sarah degli anni cinquanta già apparsa ad Haven, si intuisce che i due potrebbero avere avuto una relazione sentimentale. I due spesso sanno più di quanto non diano a vedere e, in molte occasioni, questo indispone perfino le persone che li conoscono e portano loro rispetto. Durante la serie si scopriranno diversi fatti su di loro: che anni prima cercarono di impedire a Sarah di entrare nel "fienile" senza riuscirvi, e che Vince è in realtà il creatore e capo della "Guardia".
  • Reverendo Ed Driscoll (stagioni 1-2), interpretato da Stephen McHattie.
    È il reverendo di Haven. Schierato su posizioni violente e radicali, predica affinché le persone con i Problemi siano emarginate e possibilmente uccise. In passato un uomo con i Problemi divenne l'amante di sua moglie che finse la morte per scappare dal marito oppressivo. Viene ucciso con un colpo di pistola da Audrey mentre tenta di uccidere una ragazza affetta da un Problema che la porta a nutrirsi di carne umana.
  • Dwight Hendrickson (stagione 2-in corso), interpretato da Adam "Edge" Copeland, doppiato da Walter Rivetti.
    È un ripulitore/aiutante prima dello Sceriffo Wuornos poi di Nathan, abile nel riassettare le aree colpite dagli abitanti di Haven affetti dai Problemi. Lui stesso è vittima di un Problema, dato che attrae i proiettili come una calamita, Problema che ha scoperto (suo malgrado) nel bel mezzo della guerra in Afghanistan. Si sa che ha perso una figlia, ma non viene rivelato come, apparentemente a causa della "Guardia".i
  • Evidence "Evi" Ryan (stagione 2), interpretata da Vinessa Antoine.
    È l'ex moglie di Duke, che riappare improvvisamente nella sua vita: Duke sospetta di questa sua volontà di riallacciare il rapporto, a ragione, visto che Evi è in verità in combutta col reverendo Driscoll per capire quanto Duke conosce del suo passato. Personaggio ambiguo, quando viene scoperta da Duke e messa alle strette, dice di averlo fatto per "il suo bene". Duke non le crede e lei, durante un assedio, esce dalla centrale di polizia e si fa uccidere in mezzo alla strada, per provargli le sue buone intenzioni.
  • Chris Brody (stagione 2), interpretato da Jason Priestley.
    Biologo marino, eredita alla morte del padre, storico sindaco di Haven, il Problema di essere amato incondizionatamente dagli altri. Audrey ne è immune, e questo fatto porta i due ad avvicinarsi, ma la loro storia non dura molto.
  • Jordan McKee (stagioni 3-4), interpretata da Kate Kelton.
  • Jennifer Mason (stagione 4), interpretata da Emma Lahana.
    Personaggio introdotto all'inizio della quarta stagione, salva Duke e lo riconduce ad Haven. Viene dallo stesso mondo di Audrey e William, e grazie al suo collegamento col Fienile, è l'unica che riesce a sentire che cosa vi avviene dentro quando Audrey vi si trova. È l'unica che riesce a capire che il velo fra i due mondi è squarciato e scopre in seguito di essere la figlia della distruzione. Mediante l'aiuto di un libro magico (si trovava nell'appartamento di Audrey, sottrattole da Howard nel primissimo episodio di Haven) riesce a evocare la Porta, il collegamento fra i due mondi.
  • William (stagione 4), interpretato da Colin Ferguson. È un personaggio misterioso che aiuta Audrey a uscire dal fienile e si rivelerà in seguito essere collegato con la vera Audrey (Mara), con la quale ha creato i Problemi. Salvando Lexie dal fienile che stava implodendo, Jennifer squarcia il velo fra i due mondi e permette inavvertitamente anche a William di arrivare a Haven.
  • Wade Crocker (stagione 4), interpretato da Christian Camargo. Arriva ad Haven durante l'assenza di Duke dovuta agli eventi del finale della terza stagione e si trova a dirigere il Grey Gull fino al suo ritorno. Stringe un legame con Jordan incuriosito dal segreto dei Crocker che il fratello si rifiuta di rivelargli. Inizierà quindi a uccidere e la sua scia di sangue si fermerà proprio con la morte di Jordan e tentato omicidio di Jennifer che verrà salvata da Duke che inavvertitamente lo uccide. In questo modo con lui muore la maledizione dei Crocker

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Nel settembre 2009, la casa di produzione E1 Entertainment annunciò di lavorare con Stephen King per sviluppare una serie televisiva basata sul suo romanzo Colorado Kid. Vennero presto ordinati tredici episodi[4] e la serie venne acquistata dal network Syfy[5].

L'episodio pilota venne scritto da Sam Ernst e Jim Dunn. Tra il febbraio e il marzo 2010, vennero ingaggiati l'attrice Emily Rose, per interpretare la protagonista Audrey Parker[6], e gli attori Eric Balfour e Lucas Bryant[7], per i ruoli di Duke Crocker e Nathan Wuornos.

La compagnia canadese Canwest Global Communications acquistò i diritti della serie nel marzo 2010[8]. Un mese più tardi, Adam Kane venne scelto per dirigere il primo episodio[9]. Trasmessa dal luglio 2010 sul canale statunitense Syfy, il 9 novembre 2012 la serie è stata rinnovata per una quarta stagione[10], in onda negli Stati Uniti dal 13 settembre 2013[11]. Il 28 gennaio 2014 è stata rinnovata anche per una quinta stagione, composta da ventisei episodi, metà in onda dall'11 settembre 2014 e i rimanenti nel corso del 2015[12].

Location[modifica | modifica sorgente]

La produzione iniziò il 20 aprile 2010 ad Halifax, in Nuova Scozia e nelle zone circostanti[13], lungo la costa sud della provincia canadese[14]. In particolare le location principali sono nella cittadina di Lunenburg[15] e a Chester[16].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Haven, Steel. URL consultato il 20-10-2010.
  2. ^ (EN) Haven, Showcase. URL consultato il 21-8-2010.
  3. ^ Haven sul sito Rai 4. URL consultato il aprile 2011.
  4. ^ (EN) Michael Schneider, Stephen King chills tube again, Variety, 28-9-2009. URL consultato il 23-6-2010 (archiviato dall'url originale il 23-6-2010).
  5. ^ (EN) Michael Schneider, Syfy picks up thriller 'Haven', Variety, 30-11-2009. URL consultato il 23-6-2010 (archiviato dall'url originale il 23-6-2010).
  6. ^ (EN) Nellie Andreeva, Emily Rose to star in Syfy's 'Haven', The Hollywood Reporter, 4-2-2010. URL consultato il 23-6-2010.
  7. ^ (EN) Hanh Nguyen, 'Firefly's' Gina Torres enters 'Warehouse 13,' 'Haven' adds two in Zap2it, Tribune Meida Services, 25-3-2010. URL consultato il 23-6-2010.
  8. ^ (EN) Etan Vlessing, Canwest acquires 'Haven', The Hollywood Reporter, 25-3-2010. URL consultato il 23-6-2010.
  9. ^ (EN) Etan Vlessing, Stephen King pilot gets a director, The Hollywood Reporter, 26-4-2010. URL consultato il 23-6-2010.
  10. ^ (EN) Matt Webb Mitovich, Syfy Renews Haven for Season 4 in tvline.com, 9 novembre 2012.
  11. ^ (EN) Matt Webb Mitovich, Haven Season 4: Watch an Exclusive Sneak Peek — Plus, the Premiere Date Revealed in tvline.com, 8 luglio 2013.
  12. ^ (EN) Michael O'Connell, Syfy Renews 'Haven' for Season 5, Doubles Episode Order in The Hollywood Reporter, 28 gennaio 2014. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  13. ^ (EN) Syfy's Haven begins production in Halifax, Nova Scotia, The Futon Critic, 26-4-2010. URL consultato il 23-6-2010.
  14. ^ (EN) Adam Jacobs, Movie, miniseries being filmed around Town of Lunenburg, Southshore Now, 20-4-2010. URL consultato il 21-8-2010.
  15. ^ Adam Jacobs. "Movie, Miniseries Being Filmed around Town of Lunenburg". SouthshoreNow.ca. 20 April 2010. Retrieved 10 April 2011. - Consultato il 13 ottobre 2011
  16. ^ IMDb Location

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]