National Football League 1977

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stagione NFL 1977
Logo NFL
Stagione regolare
Sport American football pictogram.svg Football americano
Competizione National Football League
Edizione 58ª
Inizio 18 settembre 1977
Fine 18 dicembre 1977
Play-off
Inizio 24 dicembre 1977
Campione AFC Denver Broncos
Campione NFC Dallas Cowboys
Super Bowl XII
Data 15 gennaio 1978
Stadio Louisiana Superdome
Campione NFL Dallas Cowboys
Pro Bowl 1978
Data 23 gennaio 1978
Stadio Tampa Stadium
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1976 1978 Right arrow.svg

La stagione NFL 1977 fu la 58ª stagione sportiva della National Football League, la massima lega professionistica statunitense di football americano. La finale del campionato, il Super Bowl XII, si disputò il 15 gennaio 1978 al Louisiana Superdome di New Orleans, in Louisiana e si concluse con la vittoria dei Dallas Cowboys sui Denver Broncos per 17 a 10. La stagione iniziò il 18 settembre 1977 e si concluse con il Pro Bowl 1978 che si tenne il 23 gennaio al Tampa Stadium di Tampa, in Florida.

A partire da questa stagione i Seattle Seahawks e i Tampa Bay Buccaneers cambiarono Division: originariamente inseriti la stagione precedente rispettivamente nella NFC West e AFC West, furono trasferiti i primi nella AFC West e i secondi nella NFC Central. Le due squadre avrebbero giocato in queste Division fino alla riorganizzazione della NFL del 2002, anno in cui i Seahawks sarebbero stati riportati nella NFC West e i Buccanneers sarebbero stati inseriti nella nuova NFC South.

Il campionato fu l'ultimo giocato con la formula delle 14 giornate della stagione regolare e dei play-off con classico tabellone a 8 squadre, con una sola wild card per Conference.

Modifiche alle regole[modifica | modifica wikitesto]

  • Venne dichiarato illegale colpire anche a mano aperta la testa di un avversario.
  • Venne stabilito che le scarpe di un kicker, anche se modificate per ragioni mediche, dovessero avere la superficie di calcio conforme a quella di una scarpa normale.
  • Venne consentito ai difensori un solo contatto con i wide receiver per ogni azione.
  • Venne vietato ai difensori di toccare gli avversari al di sopra delle spalle coi palmi delle mani tranne che sulla linea di scrimmage.
  • Venne vietato agli offensive linemen di mettere le mani al collo, al volto o alla testa di un avversario.
  • Venne vietato ai ricevitori di sgambettare i difensori.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

La stagione regolare si svolse in 14 giornate, iniziò il 18 settembre e terminò il 18 dicembre 1977.

Risultati della stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

  • V = Vittorie, S = Sconfitte, P = Pareggi, PCT = Percentuale di vittorie, PF = Punti Fatti, PS = Punti Subiti
  • La qualificazione ai play-off è indicata in verde (tra parentesi il seed)
AFC East
Squadra V S P PCT PF PS
(2) Baltimore Colts[1] 10 4 0 714 295 221
Miami Dolphins 10 4 0 714 313 197
New England Patriots 9 5 0 643 278 217
Buffalo Bills[2] 3 11 0 214 160 313
New York Jets 3 11 0 214 191 300
NFC East
Squadra V S P PCT PF PS
(1) Dallas Cowboys 12 2 0 857 345 212
Washington Redskins 9 5 0 643 196 189
Saint Louis Cardinals 7 7 0 500 272 287
Philadelphia Eagles[3] 5 9 0 357 220 207
New York Giants 5 9 0 357 181 265
AFC Central
Squadra V S P PCT PF PS
(3) Pittsburgh Steelers 9 5 0 643 283 243
Cincinnati Bengals[4] 8 6 0 571 238 235
Houston Oilers 8 6 0 571 299 230
Cleveland Browns 6 8 0 429 269 267
NFC Central
Squadra V S P PCT PF PS
(3) Minnesota Vikings[5] 9 5 0 643 231 227
(4) Chicago Bears[6] 9 5 0 643 255 253
Detroit Lions 6 8 0 429 183 252
Green Bay Packers 4 10 0 286 134 219
Tampa Bay Buccaneers 2 12 0 143 103 223
AFC West
Squadra V S P PCT PF PS
(1) Denver Broncos 12 2 0 857 274 148
(4) Oakland Raiders 11 3 0 786 351 230
San Diego Chargers 7 7 0 500 222 205
Seattle Seahawks 5 9 0 357 282 373
Kansas City Chiefs 2 12 0 143 225 349
NFC West
Squadra V S P PCT PF PS
(2) Los Angeles Rams 10 4 0 714 302 146
Atlanta Falcons 7 7 0 500 179 129
San Francisco 49ers 5 9 0 357 220 260
New Orleans Saints 3 11 0 214 232 336

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

I play-off iniziarono con i Divisional Playoff il 24 e 26 dicembre 1977, i Conference Championship Game si giocarono il 1º gennaio 1978. Il Super Bowl XII, si disputò il 15 gennaio al Louisiana Superdome di New Orleans.

Seeding[modifica | modifica wikitesto]

Seed American Football Conference National Football Conference
1 Denver Broncos (vincitori AFC West) Dallas Cowboys (vincitori NFC East)
2 Baltimore Colts (vincitori AFC East) Los Angeles Rams (vincitori NFC West)
3 Pittsburgh Steelers (vincitori AFC Central) Minnesota Vikings (vincitori NFC Central)
4 Oakland Raiders Chicago Bears

Incontri[modifica | modifica wikitesto]

  Divisional Play-off Conference Championship Super Bowl XII
                           
  3  Minnesota 14  
2  L.A. Rams 7  
  3  Minnesota 6  
  1  Dallas 26  
4  Chicago 7
  1  Dallas 37  
    N1  Dallas 27
  A1  Denver 10
  4  Oakland 37[7]  
2  Baltimore 31  
  4  Oakland 17
  1  Denver 20  
3  Pittsburgh 21
  1  Denver 34  


Nota: Il regolamento impediva gli accoppiamenti nei Divisional playoff tra squadre della stessa Division

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Baltimore finì davanti a Miami in base ai risultati di Conference (9-3 contro 8-4 dei Dolphins).
  2. ^ Buffalo finì davanti ai N.Y. Jets in base alla media dei risultati degli avversari (582 contro 536 dei Jets).
  3. ^ Philadelphia finì davanti ai N.Y. Giants in base ai risultati degli scontri diretti (2-0).
  4. ^ Cincinnati finì davanti a Houston in base ai risultati di Division (6-3 contro 5-4 degli Oilers).
  5. ^ Minnesota finì davanti a Chicago in base al minor numero di sconfitte degli avversari comuni (11 contro 14 degli avversari dei Bears).
  6. ^ Chicago ottenne la wild card su Washington in base alla differenza punti di Conference (+48 contro +4 dei Redskins).
  7. ^ al secondo supplementare

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]