National Football League 1929

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stagione NFL 1929
Logo NFL
Stagione regolare
Sport American football pictogram.svg Football americano
Competizione National Football League
Edizione 10ª
Inizio 22 settembre 1929
Fine 14 dicembre 1929
Campione NFL Green Bay Packers
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1928 1930 Right arrow.svg

La stagione NFL 1929 fu la 10ª stagione sportiva della National Football League, la massima lega professionistica statunitense di football americano. La stagione iniziò il 22 settembre e si concluse il 14 dicembre 1929 con la vittoria dei Green Bay Packers.

La stagione vide alla partenza due nuove squadre, gli Orange Tornadoes e i Minneapolis Red Jackets, oltre al rientro dei Buffalo Bisons. I Pottsville Maroons divennero i Boston Bulldogs mentre i Detroit Wolverines si sciolsero.

Il 6 novembre venne disputata la prima partita della NFL in notturna con l'ausilio dell'illuminazione artificiale, Chicago Cardinals - Providence Steam Roller che terminò 16 a 0[1].

La stagione[modifica | modifica wikitesto]

La prima partita della stagione fu giocata il 22 settembre 1929, mentre l'ultima venne disputata il 14 dicembre.

Risultati della stagione[modifica | modifica wikitesto]

  • V = Vittorie, S = Sconfitte, P = Pareggi, PCT = Percentuale di vittorie, PF = Punti Fatti, PS = Punti Subiti
  • Nota: nelle stagioni precedenti al 1972 i pareggi non venivano conteggiati nel calcolo della percentuale di vittorie.
National Football League
Squadra V S P PCT PF PS
Green Bay Packers 12 0 1 1000 198 22
New York Giants 13 1 1 929 312 86
Frankford Yellow Jackets 9 4 5 692 129 128
Chicago Cardinals 6 6 1 500 154 83
Boston Bulldogs 4 4 0 500 98 73
Orange Tornadoes 3 4 4 429 35 80
Staten Island Stapletons 3 4 3 429 89 65
Providence Steam Roller 4 6 2 400 107 117
Chicago Bears 4 9 2 308 119 227
Buffalo Bisons 1 7 1 125 48 142
Minneapolis Red Jackets 1 9 0 100 48 185
Dayton Triangles 0 6 0 0 7 136

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1929 NFL Weekly League Schedule, www.pro-football-reference.com. URL consultato il 09-11-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]